Scegliere lo stile del bagno: guida fotografica

Quali stili per il tuo bagno? 

20/07/2021

Stile Glamour o Minimal? Classico o Etnico? Mediterraneo o Giapponese? Sono molti gli stili con i quali realizzare un bagno e decidere, di conseguenza, l'arredobagno ed i complementi. In questo articolo troverai indicazioni e suggerimenti per individuare il TUO stile di bagno.

Argomento Wiki
Bagno

 

Ciao! Oggi cercherò attraverso questa guida fotografica di mostrarti tutti gli stili che ci sono per le stanze da bagno, così che tu possa capire quale meglio si adatta a te. Come capire qual è il tuo stile? Appena vedi qualcosa che ti piace o ti attrae cerca di capire quali dettagli ti hanno attratto e perché, un po' come l'amore a prima vista. Fatti colpire e poi capisci perché, annota gli stili che ti attraggono e capisci quali meglio si combinano insieme.

I mix&match degli stili sono ammessi, basta agire e scegliere con buon gusto come mescolare elementi di più stili (ma non superiamo i due/tre stili contemporaneamente!).

Pronti? Partenza... Via!

Bagno dallo stile minimal

Lo stile nasce da una corrente filosofica degli anni '60, ma prende il via in modo consapevole solo negli anni '80 quando si tenta di reagire alla diversificazione delle tendenze dei decenni precedenti con un linguaggio chiaro, immediatamente riconoscibile, comprensibile e condivisibile da tutti.

Attraverso un processo di semplificazione, l’arredo del bagno viene ridotto a strutture elementari al minimo indispensabile per il vivere moderno.
Il bagno minimal si veste di sobria semplicità: forme geometriche sospese e superfici lineari lasciano lo spazio il più possibile libero per muoversi, senza costrizioni né impedimenti.

Il minimal impone la rinuncia a decorazioni, ornamenti, accessori, eccessi e dettagli poco pratici. I pochi arredi sono sistemati lungo le pareti in mobili monoblocco attrezzati, perlopiù sospesi da terra ed organizzati in capienti cassettoni. 

Le forme dei sanitari e dell'arredobagno sono nette e definite: entità pure monolitiche e squadrate.
Per gli arredi ed i rivestimenti vengono utilizzati materiali per lo più innovativi: plexiglas, Corian, vetro, resine ma anche grandi lastre in grès.

Le superfici vengono rivestite utilizzando piastrelle in ceramica lucide e laccate oppure matt, sono esclusivamente nelle tonalità pure come il bianco o il grigio e nei colori neutri, come il terra, l'ecrù ed il sabbia.
In alternativa la resina che garantisce superfici lisce e prive di fughe, sempre nei toni neutri o del grigio.

Rivestimenti di un bagno minimal

In un bagno molto minimale e moderno abbiamo lavorato con rivestimenti in grandi lastre di grès porcellanato, un mobile sospeso su misura dall'aspetto molto lineare e un'ampia doccia walk-in.

Fatti ispirare da tutta la realizzazione:

Ristrutturazione a Chiampo: bagni e pavimenti nuovi

Il bagno in stile inglese

Lo stile inglese si ispira ai colori britannici, uno stile affascinante e decisamente vintage.

Il bagno in stile inglese è per lo più realizzato con una boiserie che può essere in legno oppure anche con delle piastrelle in ceramica in grande formato che imitano il legno laccato. 

Ma un bagno in questo stile e anche quello realizzato con delle piccole piastrelle in maiolica ricche di smalto, rettangolari e con dei tozzetti romboidali.

Molto importante è l'utilizzo di sanitari e rubinetteria in stile inglese che ripropone pezzi artigianali in ceramica degli anni '20, cassette alte con catenelle e pomoli di ceramica. 
Il mobile da bagno potrebbe essere un lavabo in ceramica oppure una consolle in marmo. 
Per completare a dovere il British style utilizzeremo anche vecchi bauli, lampade, e stampe britanniche.

Esempio di bagno in stile inglese-contemporaneo a Verona

 

Cliccando qui di seguito trovate altre foto ed informazioni a proposito di questo bagno in stile inglese in una abitazione a Verona.

Bagno stile inglese a Soave (VR)

Bagno stile orientale

La ricchezza di culture, forme e materiali dell’Asia può manifestarsi nel bagno con una profusione di tessuti multicolori, morbidi e decorati, declinati in tinte calde e vivaci, come il rosso laccato, l’arancione e il giallo che si inseguono su tende, rivestimenti in carta da parati o tappeti, evocando il calore dei paesi d’oriente.

Per l’arredo bagno stile orientale ci si può avventurare nella scelta di mobili da bagno di provenienze diverse, avvalendosi del fascino di pezzi unici realizzati da artigiani, dai porta biancheria cinesi in legno laccato alle librerie indiane dove collocare i teli bagno, traforate come pizzi.

Una porta paravento in legno cesellato in suggestivi arabeschi, oppure un puff in broccato possono aggiungere un tocco esotico mentre la preziosità delle finiture come il metallo battuto e cromato per le lampade, contribuisce a creare un luogo intimo e ospitale.

Bagno realizzato con materiali naturali in stile orientale, Vicenza

In questo bagno abbiamo deciso di utilizzare diversi materiali, ma tutti coesi tra loro per renderla una stanza dallo stile naturale: mobile in legno di briccole Veneziane, resina Ecomalta...

Scopri tutti i particolari qui:

Bagno moderno in Ecomalta

Lo stile classico in un bagno moderno

Quando si sente parlare di stile classico affiorano alla mente colori chiari, mobili antichi e lampadari sfarzosi.
Ma il concetto di classico, nato nel lontano 450 a.C, ha continuato a mutare nel corso delle varie epoche adattandosi alle mode. Per questo si parla di stile classico, ma rivisitato in chiave moderna

I punti cardine del classicismo che richiamano equilibrio, simmetria, armonia ed ordine rappresentano ancora oggi le basi su cui poggiare un ambiente pensato e progettato in stile classico.
I materiali utilizzati vanno dal classico marmo che riveste il bagno e con il quale si creano anche elementi quali colonne o lesene. In alternativa si possono utilizzare mosaici preziosi, magari con toni in contrasto. 
Oggi per il bagno classico sono disponibili piastrelle in grès porcellanato che imitano il marmo con cui realizzare spettacolari superfici di pavimenti e rivestimenti, ad un costo di gran lunga inferiore a quello del marmo vero.

Un bagno classico dalle sfumature del beige, tortora con un'importante presenza di decori quali il prezioso mosaico o semplicemente le marcate venature del marmo, grigie e lapidarie o dai colori caldi e dalle linee morbide.

Se pensiamo ad un bagno classico al passo con le mode del momento noi non abbiamo dubbi: grandi lastre in gres effetto marmo che rivestano interamente le pareti ed un arredo bagno dalla pura eleganza.

Clicca qui per saperne di più: Bagni in stile classico

Un bagno tra classico e moderno a Vicenza

Un bagno tra classico e moderno che mescola al suo interno lo stile liberty. Le moderne grandi lastre in grès effetto marmo lascia stupito chiunque entri in questo bagno. Notiamo poi una classica vasca con piedini che ci riporta ad epoche passate.

Scopri tutti gli interni della casa:

Interni casa liberty a Vicenza

Bagno in stile mediterraneo

Nello stile mediterraneo dominano il bianco e l’azzurro con infinite sfumature di celeste e turchese.

Si possono utilizzare piastrelle ceramiche amalfitane, smaltate e decorate artigianalmente, oppure piastrelle sarde (come quelle di Cerasarda) per portare i colori del mare e del cielo all'interno della stanza da bagno.
Anche i tessuti vanno utilizzati degli stessi colori per realizzare tende e tappeti abbinati con i rivestimenti. 

Lo sfondo bianco e azzurro esalta la bellezza dei materiali naturali con cui si abbina a meraviglia: la terracotta, il parquet di legno naturale.

Lo stile mediterraneo si ispira al bianco della calce e all'azzurro del mare, colori che possono essere utilizzati anche per pareti e serramenti del bagno.

Questo stile fa arrivare il vento del mare  e la salsedine all’interno della casa.

Progetto bagno in stile mediterraneo

Andrea ha progettato questo bagno in stile mediterraneo: il blu e il bianco si intervallano nelle superfici giocando tra loro nelle esegonine decorate che rivestono la doccia.

Clicca qui per scoprire di più su questo progetto:

Bagno bianco e blu: lo stile mediterraneo

Bagni moderni decorati

Solitamente nella stanza da bagno non si appendono quadri, foto, disegni.. ma se io volessi avere un decoro particolare proprio nelle pareti del mio bagno?

È possibile!

Le molteplici soluzioni per abbellire le pareti hanno portato alla affermazione di un vero e proprio stile di arredamento. 

Come decorare il bagno?

Un rivestimento dai colori accesi, dalle geometrie particolari, creato con gli abbinamenti più strambi di sfumature e decori. Sicuramente una scelta coraggiosa, ma perfetta per rendere il bagno unico e diverso da qualsiasi altro.

Nel grande formato, per decorare intere pareti, vediamo spesso i clienti indecisi tra la carta da parati e le grandi lastre decorate. Per questo motivo abbiamo scritto un articolo che ne spiega le caratteristiche e le differenze:
Carta da parati o grandi lastre in gres decorato? ->>

Se invece si preferiscono i piccoli formati, le due opzioni che proponiamo maggiormente sono i mosaici e le cementine.
Il mosaico non ha bisogno di presentazioni, decoro per eccellenza già nell'antica Roma. Le cementine, conosciute anche come maioliche, sono tornate di moda negli ultimi anni per rivestire bagni e cucine.

Le moderne cementine Fioranese ->>

Bagno decorato con le cementine

Un bagno in mansarda, riservato ai piccoli di casa, da ristrutturare completamente. Doveva diventare un bagno divertente, che facesse venire voglia di lavarsi i denti ogni sera ai bimbi, e noi abbiamo aggiunto il decoro con le cementine.

Clicca qui per vedere dal progetto alla realizzazione:

Bagno decorato a Verona: legno e cementine

Bagno a Lonigo decorato con la carta da parati

Alice ha voluto decorare il suo bagno con una stampa floreale: abbiamo scelto una carta da parati dai toni del blu che è stata posata nell'unica parete del bagno non attrezzata.

Clicca qui per vedere tutta questa stanza:

Ristrutturare bagno a Lonigo

Carta da parati in bagno

Per un bagno decorato, una delle scelte più comuni è quella di posare in una o più pareti la carta da parati.

Ti lascio qui sotto il link ad una raccolta di lavori e progetti bagno ideati con la carta da parati:

Carta da parati in bagno

Bagno Urban Style o stile metropolitano

Vivi in centro a Vicenza o a Verona e vuoi portare all'interno della tua casa lo stile della città che vedi affacciandoti dalla finestra? O vivi in provincia, non per tua scelta, e vuoi rappresentare qualcosa della tua metropolitana preferita direttamente nel tuo bagno?

Delle piastrelle di grande formato, che richiamano un effetto materico, potrebbero essere la giusta scelta per un amante dell'urban style a cui piace sperimentare.

Colori tecnici che riproducono tutte le gradazioni del grigio. Un gres effetto cemento, delle grandi lastre effetto metallo o piastrelle che riproducono l'effetto spatolato della resina.
Si tratta quindi di realizzare uno sfondo neutro che dia continuità alla stanza, senza decori.. se non lineari e geometrici.

In questo sfondo neutro, viene creato un gioco di luci ed ombre che danno movimento all'ambiente. Infatti, un'illuminazione sapientemente studiata, saprà far risaltare le superfici neutre.
Ti lascio altri trucchi che utilizziamo per smussare il forte impatto visivo, ed emotivo, di questi ambienti:

  • arredi tondeggianti
  • legno e materiali naturali, per dare calore
  • contrastare con colori e tessuti
  • appendi poster e foto invece dei quadri
  • il green all'interno della casa è importantissimo per l'umore, in questi ambienti è essenziale

Uno stile forte e davvero di impatto, che oggi va molto di moda!

Le difficoltà nel progettare ambienti in stile industriale sono molte, bisogna mostrare le imperfezioni con eleganza stando attenti a non realizzare ambienti freddi e poco accoglienti. Una scelta non da tutti!

Un bagno dal richiamo Urban Style

In questo bagno dal richiamo metropolitano l'illuminazione led e il grès che riveste le parati la fanno da padrone. Un grande arco blu valorizza la zona sanitari e troviamo a pavimento il parquet.

Scopri tutta l'abitazione:

Cucina su misura e arredamenti ad Arzignano (Vicenza)

Stile naturale per il bagno

Questo è un tipo di bagno nel quale gli arredi traggono ispirazione dalle forme della natura e delle sue leggi, per adattarsi il più possibile all’uomo e alle sue necessità.

Il bagno naturale da vita ad interni dove nulla si pone in netto contrasto e qualunque nuovo elemento si inserisce in accordo con il tutto.
I colori ed i materiali sono in grande armonia e, assieme, contribuiscono alla generale sensazione di tranquillità.

Sono bagni moderni, seppure semplici, basati sulla combinazione essenzialità-piacevolezza estetica.
Oltre al legno è possibile utilizzare in bagno anche la pietra, il cotto, il bambù.

Bagno stile naturale

Ilaria ha voluto un arredamento ricercato per questo bagno ristrutturato chiavi in mano, dei materiali che richiamassero gli elementi naturali in questo chalet di montagna.

Clicca qui per scoprire questa realizzazione: Bagno chiavi in mano ad Altissimo

Bagno Glamour

Lo stile glamour, riferito ad un bagno, significa elegante ma anche affascinante, quasi sensuale. Il significato della parola è "fascino", ma riferito all'arredamento assume un significato di chic, di lussuoso. 

I pezzi di arredamento glamour sono una commistione di legno, pelli pregiate e cristallo. Solitamente il legno viene scelto di colore scuro (ebano o radica) mentre per gli altri materiali i colori utilizzati sono i neutri sommati a toni scuri del marrone e al viola. 
Lampade da appoggio o lampadari sono importanti protagonisti di questo stile e possono essere corredati da particolari in oro o metallo dorato.

Le piastrelle in ceramica per il bagno saranno di grande formato e riprodurranno marmi pregiati come il Carrara o il Calacatta e magari avranno degli inserti in grès effetto legno - lucido o Matt -  di colore scuro.

Bagno glamour a Verona

Siamo a Torri del Benaco, in una villa liberty dei primi del '900, nel bagno che abbiamo progettato e realizzato dallo stile davvero molto glamour.

Clicca qui per scoprire tutti i materiali utilizzati:

Ristrutturare bagno sul lago di Garda

Bagno black and white

Nero = eleganza
Bianco = purezza
Bianco & Nero = le tonalità per arredare un bagno che non passa mai di moda.

I colori/non colori contrastanti per eccellenza che, insieme, vanno a creare degli ambienti dal forte carattere. Le superfici possono essere rivestite in piastrelle di ceramica ma anche in mosaico, in marmo, in corian. Si può utilizzare, oltre al contrasto bianco/nero, anche il contrasto tra superfici lucide ed opache. 

Progettare un bagno Black&White


Mettere a contrasto il bianco ed il nero ci permette di creare ambienti di impatto: Giulia ci spiega come ha progettato questo ed altri bagni Black&White.

Leggi qui:

Progettare un bagno black and white

Bagno in stile Shabby Chic

Lo stile Shabby Chic è adottato sia dal mondo della moda che dall’arredamento. Il nome significa, letteralmente: "chic-trasandato".

L’accezione Country consiste nel dualismo logoro-elegante di vecchi mobili da bagno recuperati e trattati per mettere in evidenza i segni del tempo.

Il mobile sarà quasi sicuramente realizzato utilizzando legni decapati e ridipinti in toni pastello beige, avorio, azzurro-grigio. Lo stile del bagno sarà una combinazione tra il provenzale ed il retrò. La rassicurante sensazioni di “già vissuto” prende vita in alzate e candelabri in stile vittoriano, pizzi e centrini, vasi in terracotta, peltro o ceramica bianca.

Le piastrelle in ceramica per il rivestimento delle pareti possono essere dei 20x20 con colori a pastello e dei decori rurali, floreali o campestri. Il colore delle pareti richiamerà il pastello delle piastrelle. 

Il progetto di un bagno in stile shabby

Ilaria ha progettato questo bagno dallo stile Shabby Chic, dove il legno scuro a pavimento sale anche a rivestimento della parete del mobile bagno. Per vedere altri progetti di Ilaria, progettista di interni nella sede del Costo di Arzignano, clicca qui:

I progetti bagno di Ilaria

Il bagno in stile Etnico

Questo particolare stile nel bagno, come suggerisce l’etimologia (dal greco Ethnos= popolo) nasce come contaminazione di culture e tradizioni provenienti da diversi paesi.

Una tendenza sempre attuale, che si manifesta non solo tra gli appassionati di viaggi, ma in generale in numero sempre maggiore di estimatori, sia per i costi abbastanza contenuti degli arredi per il bagno etnici, sia per l’estrema versatilità e adattabilità di questo linguaggio a qualunque situazione abitativa.

Per molto tempo lo stile etnico è stato prerogative di chi aveva la possibilità di viaggiare molto e portava con sé, una volta tornato a casa, souvenir di ogni genere.
Negli ultimi anni sempre più persone hanno visto nell'etnico la possibilità di personalizzare intensamente la propria casa. Arredare il bagno in stile etnico significa accostare i pezzi originali provenienti dall’Asia dalla Africa o dal sud America, dai mobili ai complementi d’arredo, dalle decorazioni alle suppellettili, ad arredi di ispirazione esotica, secondo un gusto personale che rende possibili accostamenti suggestivi.

Così, richiamandosi al mistero alla forza evocativa di continenti lontani, la possibilità di ricreare atmosfere sospese tra la meditazione e il gusto di stupire può offrire la sensazione di aver riprodotto un mondo lontano in cui rifugiarsi, dove ricordare luoghi o esperienze.

Le superfici possono essere rivestite con piastrelle decorate marocchine, oppure dei cotti smaltati a mano dalla superficie irregolare. Se si vuole rendere più neutro il fondo si possono utilizzare dei decori leggermente damascati. Anche il mosaico può essere utilizzato, solitamente si tratta di mosaico ceramico smaltato multicolore. 

Bagno in stile SPA

Il bagno può anche diventare un piccolo centro benessere personale, una SPA privata. In questo caso si dovranno scegliere materiali naturali (o che sembrino naturali) come una pietra a spacco per i rivestimenti o un decking in legno per i pavimenti. 
Si potranno utilizzare tessuti come il cotone o, meglio ancora, il lino utilizzando colori che spaziano dal beige all'avorio, magari con qualche inserto in color caffè. 

Per quanto concerne l'arredobagno: il mobile da bagno sarà in legno, mentre la vasca da bagno potrà essere idromassaggio oppure potrà essere in legno. Nel caso si preferisca installare una doccia si potrà realizzare una piccola area di rigenerazione personale, utilizzando varie sorgenti d'acqua. 

Come al solito l'illuminazione è molto importante ed andranno utilizzati i Led, magari inseriti nelle superfici verticali, con la possibilità di regolare (dimmerare) l'intensità ma anche il colore, per ottenere un effetto cromoterapico.
Prevedete anche di poter mettere dei vasi con delle piante vere o, se volete esagerare, di predisporre una piccola parete verde verticale. 

Bagno stile SPA a San Giovanni

Un bagno moderno realizzato per una giovane coppia a San Giovanni Ilarione.

Una piccola SPA privata realizzata con grandi lastre effetto ardesia, per scoprire tutte le altre finiture e l'arredobagno scelto clicca qui:

Bagno moderno wellness a Verona

Bagno in stile Barocco

Lo stile Barocco si è diffuso nel 1700 in tutta europa ed ha contaminato l'architettura ed anche l'arredamento. Si distingue per la ricerca della decorazione anche ardita, per la ricchezza dei materiali e per la magnificenza del risultato finale. 

Questo stile, che piace ancora ai magnati russi o arabi, è oggi molto poco richiesto in Italia anche se il Made in Italy, in questo settore, vanta diverse aziende eccellenti. 

Anche nel mondo del bagno è possibile trovare bellissimi mobili, specchiere o accessori in questo stile.

L'eleganza classica in bagno

Il bagno in stile classico si ispira al passato e si veste con materiali eleganti, di lusso. Una stanza da bagno in stile classico ti accoglie come un palazzo nobile e sembra essere fuori dal tempo, intramontabile. 
Un bagno in stile classico privilegia materiali preziosi e bellezza autentica e ricercata. Insomma è l'opposto del bagno funzionale, tecnologico e minimal. 

Nel bagno classico possiamo trovare il legno utilizzato sia a pavimento che come boiserie, meglio se legno di noce, ma anche vetro, specchi, marmi ricchi di venature e preziosi. 
Il mobile da bagno non è mai essenziale ma è elaborato, ricercato. Lampadari e punti luce sono preziosi, spesso in vetro lavorato a mano. Le cornici dello specchio sono elaborate. Le rubinetterie hanno forme e finiture che le trasformano in piccole sculture.

Bagno classico a Montecchio

Una cliente amante del classico, una casa nuova da progettare e due bagni moderni in stile inglese. Lo stesso stile, ma materiali diversi nei due bagni della casa.

Clicca qui per scoprire di più: Bagni in stile inglese a Montecchio

Bagno in stile rustico

Grazie!

Grazie per avere letto il mio articolo dedicato alle tendenze e agli stili del bagno.

Ora si tratta di concretizzare, la tua decisione.

Ebbene, qui a Vicenza hai la possibilità di ristrutturare e arredare il tuo bagno grazie a dei bellissimi e grandi negozi specializzati nel mondo del bagno e dei rivestimenti.
Per riuscire a concretizzare lo stile di bagno che hai scelto in questo articolo dovresti scegliere dei negozi che ti mettano a disposizione arredatori o architetti preparati e professionali, in grado di darti suggerimenti e di concretizzare il progetto del tuo bagno abbinando le piastrelle all’arredobagno in modo armonico e coerente con la tendenza ed i tuoi gusti. Difficile ottenere questi risultati affidandoti a dei Brico e acquistando prodotti scadenti.

Generalmente nei negozi specializzati che ti elenco qui sotto anche il livello di qualità dei prodotti per i bagni è più elevato. Tra l’altro sono quasi tutti a conduzione famigliare per cui è normale che titolari, famigliari e dipendenti non vogliano rischiare di "perdere la faccia" con i clienti che sono concittadini o conoscenti. 

Infine, cosa altrettanto importante, quasi tutti i negozi specializzati sono attrezzati per fornirti un servizio "chiavi in mano", cioè oltre a selezionare i prodotti e ad aiutarti nella progettazione del bagno ti assistono anche nella posa in opera, nella installazione dell’arredobagno fino alla pulizia del cantiere e allo smaltimento dei rifiuti.

Ecco i negozi specializzati in arredobagno che puoi trovare a Vicenza:

  • Sterchele spa – Via Olmo 2 - 36051 Creazzo (VI) –
  • Minuzzo Ceramiche - Via Ragazzi del '99, 48 - 36100 Vicenza
  • Gaiv società cooperativa - Viale della Scienza, 30 - 36100 Vicenza
  • Pellizzari Armando - Via del lavoro 5 - 36071 Arzignano (VI)
  • Pianalto srl - Viale dell'Industria 35 - 36071 Arzignano (VI)
  • Zamberlan Antonia - Via Dell'Industria 38 - 36050 Sovizzo (VI)
  • Commerciale Veneta Beltrame, Viale della scienza 12 - 36100 Vicenza
  • Fratelli Beltrame spa -  Via Roma 19 - 36040 Torri di Quartesolo, (VI)
  • Ercego Luciano - Via Monte Verlaldo 58 - 36073 Cornedo Vicentino (VI)
  • Oliviero Pavimenti - Viale dell'Artigianato 14 - 36050 Sovizzo (VI)

e per ultimi, ci siamo anche noi ☺ con i nostri due punti vendita:

  • Fratelli Pellizzari spa - Via Vignaga, 31 – Costo di Arzignano (VI)
  • Fratelli Pellizzari spa - Viale Europa, 2 - Gambellara (VI)

Per scegliere il punto vendita dove realizzare il tuo bagno puoi affidarti alle recensioni (Google o Facebook) oppure visitare il sito internet o direttamente il negozio.
Oltre alla qualità del prodotto è molto importante valutare la qualità dei servizi offerti e trovare il giusto "feeling" con l'arredatore che ti progetterà il bagno.
Come sempre, nella vita, è questione di "persone"!

Buona scelta! 

e... grazie per aver letto questo articolo! 

FRATELLI PELLIZZARI spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIA VIGNAGA, 31
36071 COSTO DI ARZIGNANO (Vicenza) 

[email protected]

È gradito e consigliato l'appuntamento

FRATELLI PELLIZZARI  spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIALE EUROPA, 2
36053 GAMBELLARA (Vicenza)

[email protected]

È gradito e consigliato l'appuntamento

 

Scegli lo stile per il tuo bagno e scrivici qui per progettarlo!

Per fissare un appuntamento in una delle nostre sedi a Gambellara o Costo di Arzignano, in provincia di Vicenza, compila il seguente modulo e ti ricontatteremo entro breve.

Dove vuoi fissare l'appuntamento?
Quando?
Mi interessa
Scegli i settori per i quali vuoi chiedere informazioni cliccando su quelli che ti interessano.
Puoi specificare i dettagli della tua richiesta scrivendoli qui sotto:
 
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.

RUOLO: Venditrice progettista specializzata nel settore bagno
SEDE: Gambellara

ANNO DI ARRUOLAMENTO: 2011
MOTTO: La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi.

 

 

 

Commenti

Idee per nuovo bagno

02/01/2021 - Alberto

Lascia un tuo commento

I tuoi dati saranno mantenuti privati e non saranno mai mostrati pubblicamente.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Oggi ti porterò a visitare questa stupenda casa vicentina realizzata in legno, creata in collaborazione con NaturalmenteCasa e progettata dall'architetto Ramasco di Chiampo. Un gioiello che deve la sua bellezza, come capirai da questo articolo, soprattutto alla famiglia che la abita!

  • Oggi ti accompagno a visitare la bellissima casa di Luca e Francesca, a Vicenza, dove abbiamo curato non solo le pavimentazioni ed i bagni ma anche l'arredamento e la cucina.
    Il cliente ci ha chiesto di poter sposare uno stile minimal, ma elegante, con pochi prodotti e pochi colori. Abbiamo scelto quindi tre finiture che percorrono tutta la casa, dai pavimenti ai rivestimenti ai mobili della cucina.

     

  • 1 FEBBRAIO dalle 16,45 . alle 19,20 si terrà l'evento formativo GLOBAL BUILDING: affronteremo i temi della compartimentazione antifuoco mediante lastre in calcio silicato. 

     

  • Quanti tipi di pavimenti ci sono? Quale materiale per pavimenti è il migliore? Insomma come decido quale pavimento scegliere? Lo scopriremo in questo articolo