Scalzi sul legno

I 15 motivi per cui è bello (e salutare) camminare a piedi scalzi sul parquet

10/25/2018 - 16:34

Rilassa, rafforza, massaggia... il pavimento in legno contribuisce al nostro benessere soprattutto se camminiamo a piedi scalzi. Lo dicono recenti studi che confermano tradizioni millenarie di alcuni paesi in cui tale pratica è la normalità anche a scuola.

Argomento Wiki
Pavimenti in legno

Scalzi sul legno: quali benefici


Benessere

► Camminare scalzi sul parquet trasmette una bellissima sensazione ed una percezione di benessere

Muscoli

► Camminando scalzi i muscoli del piede si irrobustiscono, non sono più “sorretti” artificialmente dalle scarpe

Natura

► Il compito del piede è quello di camminare scalzo, per cui camminare scalzi è un modo per far riacquistare al piede il suo naturale ruolo

Sensibilità

► Camminando a piedi scalzi la sensibilità delle piante dei piedi si rafforza, si risveglia il tatto della pianta dei piedi. Re-impariamo a percepire le superfici ed i materiali su cui camminiamo, sentiamo le venature e le ondulature del parquet oltre al naturale tepore.

Circolazione

► Aiuta il ricambio del sangue nel sistema venoso del piede e del polpaccio. (viene migliorato il “ritorno venoso”)

Postura

► Eliminare le scarpe, specie se col tacco, permette di ritrovare anche una postura corretta

Relax

► Senza le scarpe si rilassano i piedi e di conseguenza il resto del corpo

Batteri

► Da sempre i giapponesi si tolgono le calzature sul pianerottolo perché le suole delle scarpe sono a contatto tutto il giorno con strade, mezzi pubblici, uffici, negozi... sono quindi un ricettacolo di polveri, microbi, spore e batteri. Meglio lasciarle fuori casa (molto utile in questo senso è la ventilazione meccanica). Uno studio dell’università dell’Arizona ha dimostrato che raccogliamo fino a 400 batteri ogni giorno, sotto le scarpe, tra cui quelli della meningite e polmonite. Lasciare le scarpe fuori di casa è un’ottima abitudine per proteggere la nostra famiglia dalle infezioni

Massaggio

► Per i bambini camminare a piedi nudi sul pavimento attiva un massaggio naturale che corregge la postura e la colonna vertebrale

Guarigione

► Secondo lo studioso Clinton Ober, pioniere dell’Earthing, è necessario che il nostro corpo sia connesso alla terra, non staccato dalla suola della scarpa. Questo facilita una migliore guarigione in caso di malattie ed una riduzione dei radicali liberi

In Finlandia...

► I finlandesi tolgono le scarpe anche a scuola, vale sia per gli insegnanti che per gli alunni. Dicono che favorisca il rilassamento ed un certa continuità mentale casa-scuola

In Nuova Zelanda...

► I neozelandesi hanno inventato il “barefooting”: si cammina scalzi all’aperto, nei prati e sostengono che questa abitudine abbia benefici importanti per la nostra salute

Libertà

► Quando si torna a casa dal lavoro, poter togliersi le scarpe e camminare scalzi ci fa sentire immediatamente più liberi

Riflessologia

► Secondo la riflessologia plantare quando si cammina scalzi si fa pressione su tutte le terminazioni nervose connesse ai diversi organi del corpo permettendo di risanare malattie che si presentano in seguito all’ostruzione di questi “canali energetici” o meridiani. Il massimo dell’efficacia si raggiunge camminando scalzi all’aperto o comunque su superfici naturali, quali quelle del legno

Reattività

► Molti sport vengono praticati a piedi nudi come il pilates, lo yoga, il karate, lo judo, il beach volley... Il motivo: migliorare la reattività dei muscoli di cosce e glutei.


Leggi anche: "Progettare il bagno secondo il FENG SHUI" >>

 

 

Specializzazione: Michele è uno dei quattro fratelli Pellizzari, ha una fortissima passione per la storia e l'architettura: è il nostro "Professore"

Michele è nato e vissuto ad Arzignano. Fin da piccolo (ci racconta la mamma) ha sempre amato leggere, più che giocare.

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Sempre più spesso i clienti vengono invitati a visitare le cantine, a camminare tra le botti, le vasche, i barrique e le bottiglie. Il pavimento di una moderna cantina deve, quindi, abbinare le doti meccaniche a quelle estetiche. Il gres ci viene in aiuto. 

  • Il pavimento di un bar viene spesso citato, nella letteratura specialistica, come uno dei più difficili da individuare. In questo articolo vedremo prima quali sono i requisiti da considerare. Al termine dell'articolo proporremo una gallery di pavimenti in piastrelle ceramiche, di diversi stili, per realizzare pavimentazioni di Bar resistenti, facili da pulire e con un buon rapporto qualità prezzo.

     

  • In questo articolo cercherò di darti alcuni consigli per progettare il percorso esterno di casa tua.
    In fondo all'articolo, troverai una gallery con alcune nostre realizzazioni nelle provincie di Vicenza e Verona.