Pavimenti per esterni

"Una casa non è una questione di mattoni, ma di amore."
_Christian Bobin_

 

I pavimenti esterni, se ben progettati e altrettanto bene posati, valorizzeranno i volumi della tua abitazione.
La pavimentazione esterna racchiude e attraversa il giardino, dialoga con gli spazi pubblici, accoglie i tuoi ospiti
e svolge anche altre funzioni - alcune inattese - che puoi scoprire leggendo questo articolo.

 

Pavimenti esterni a Vicenza e a Verona

Pavimenti esterni a Vicenza

Stai pensando di realizzare il pavimento esterno di casa tua? Oppure vuoi migliorare l'estetica della tua casa rifacendo i pavimenti esterni del vialetto pedonale o carraio? Vuoi sapere come impermeabilizzare e pavimentare il marciapiede di casa tua?

In questa pagina troverai foto ed indicazioni sui materiali da utilizzare e molti progetti e realizzazioni di pavimentazioni esterne che abbiamo messo in opera a Vicenza e a Verona.

Se vuoi fissare un appuntamento chiamaci allo 0444649038 oppure clicca qui

Un primo appuntamento qui, in negozio, è fondamentale per poter vedere assieme i materiali e le soluzioni possibili ed avere una prima idea dei costi.
Abbiamo bisogno di conoscere i tuoi desideri, le tue aspettative, le cose che ti piacciono e quelle che non ti piacciono per capire se possiamo collaborare e realizzare, assieme a te, i pavimenti esterni di casa tua.

Intanto puoi vedere alcune foto di nostre realizzazioni in questa pagina dove parleremo di:

 

Buona lettura!

Pavimentazione esterna in porfido e ciottoli realizzata a Verona

Realizzata a San Bonifacio (Verona), questa pavimentazione esterna realizzata in porfido squadrato e ciottoli spazia dal giallo reale al color cioccolato bianco, incorniciando perfettamente la dimora veronese e accompagnando la vegetazione in cui è immersa.

Scopri la sua realizzazione al seguente link:

Pavimento esterno a Verona

Pavimentazioni esterne: il primo appuntamento (non si scorda mai) 

Un buon modo per scegliere la pavimentazione esterna di casa tua è quello di scorrere i vari lavori che troverai in questa pagina e poi raccontarci quali ti piacciono di più.

Quando verrai qui per il primo appuntamento valuteremo anche altre opportunità e cercheremo di farti qualche altra proposta fino a trovare l'accostamento di materiali che più ti piace. A quel punto ci metteremo al lavoro sulla pianta di casa tua e, dopo un paio di settimane ti richiameremo per mostrarti il progetto finito. Probabilmente tu vorresti vederlo subito, vorresti che te lo anticipassimo via mail... ma noi vogliamo vedere la tua reazione dal vivo (dai, dacci questa soddisfazione!) per cui fisseremo un secondo appuntamento.

Ma del secondo appuntamento parleremo più avanti.
Prima devo rispondere alla domanda che mi stai per fare sul primo appuntamento: "che cosa devo portare? misure? foto?".

MISURE?

Se tu riuscissi a procurarti il progetto della tua abitazione sarebbe molto utile perché ci aiuteresti a visualizzare meglio il da farsi. Se proprio non le trovi guarderemo - grazie a Google Maps - casa tua dall'alto - e questo già è d'aiuto - e sempre con google maps possiamo anche calcolare l'area da pavimentare.

FOTO?

Sarebbe poi importante che tu facessi delle foto di casa tua con il cellulare: fotografala da tutti i lati, così ci rendiamo conto ancora meglio della situazione attuale.
Se poi sei così bravo da riuscire anche a misurare larghezza e lunghezza degli spazi da pavimentare ti guadagni subito un buon caffè e tutta la nostra ammirazione. 

Ma veniamo ora al secondo appuntamento... ancora non ci si sposa, ma la relazione inizia a farsi seria. Per il secondo appuntamento avremo pronta un idea di progetto ed anche i costi di fornitura e di posa della tua pavimentazione esterna. 

Pavimento esterno in ciottolo bianco e mattoni a Vicenza

In questa pavimentazione esterna sono stati posati in maniera concentrica ciottoli bianchi Carrara, anche detti "sasso di fiume", con decori di mattone.

Dai un'occhiata in più cliccando qui:

Pavimento esterno in sasso di fiume

Il costo dei pavimenti esterni: il secondo appuntamento

Ed eccoci qua: il secondo appuntamento, la timidezza dei primi approcci lascia spazio alla concretezza. Il progetto è qui, davanti a noi assieme al preventivo dei pavimenti esterni e finalmente si lavora su qualcosa di concreto. Difficile che sia perfetto fin da subito per cui insieme lo scarabocchiamo, modifichiamo, riduciamo o ampliamo e nel frattempo sorgono altre idee, ragionamenti che coinvolgono anche i costi.

Si, discuteremo anche dei singoli costi riportati nel preventivo, non è un argomento tabù, anche i prezzi vanno analizzati e compresi, discussi e rielaborati, fino a trovare la soluzione. Certamente, da parte nostra, tenteremo di mettere più in evidenza gli aspetti emozionali del progetto rispetto a quelli economici. Ma l'estasi creativa e lo stato di torpore indotto con una spiegazione piuttosto dettagliata, lo sappiamo, non sarà sufficiente per distogliere la tua attenzione dai costi.

Digerire il preventivo è la cosa più difficile anche perché gli spazi esterni sono, di solito, di dimensioni rilevanti. 
 

Non odiarci se il preventivo è alto, tieni conto che ci sono i bonus anche sui pavimenti esterni, che ti permettono di spendere quasi la metà del costo reale preventivato.
Per saperne di più leggi qui: AGEVOLAZIONE 50% SU PAVIMENTI ESTERNI


Se la nostra relazione sopravvive allo shock del secondo appuntamento si fissa un sopralluogo tecnico in cantiere e qui è come se ci presentassi i tuoi genitori: ci faremo belli, ci laveremo la macchina, ci profumiamo, ci mettiamo il gel e veniamo, finalmente, a vedere casa tua. 

Pavimento esterno su vialetto in cubetti di porfido a Schio (Vicenza)

In questo camminamento pedonale esterno si è fatto uso del porfido, una materiale resistente e antiscivolo.

Clicca qui per vedere più foto della pavimentazione:

Vialetto esterno in porfido a cubetti a Vicenza 

Il sopralluogo tecnico per la pavimentazione esterna 

Il sopralluogo tecnico lo faremo accompagnati anche dal nostro tecnico, colui che poi sarà in cantiere fisicamente a vigilare sulla posa dei pavimenti esterni.
In questa fase il suo ruolo è quello di verificare le criticità, superarle e stabilire le modalità ed i tempi di realizzazione.

Ascoltare il tecnico sarà come fare il corso fidanzati: lui ti dice tutto quello che potrebbe andar male, ti racconta tutte le disgrazie che gli succedono nei cantieri (nel frattempo noi ci si tocca ripetutamente) e come farà per prevenirle. 
È inutile che provare a fermarlo o cambiare discorso, non ci si riesce (ci siamo convinti sia una specie di rito scaramantico). 

Superato il corso fidanz... cioè il sopralluogo tecnico, siamo pronti per concretizzare le idee, stendere il progetto esecutivo e arrivare alla definizione del costo con la precisione di un ragioniere svizzero.

Pavimento esterno su viale pedonale e marciapiede in porfido squadrato a Vicenza

Con l'uso di porfido squadrato, questa pavimentazione esterna collega questa casa a Lonigo (Vicenza) alla strada comunale, dando vita ad un accesso pedonale e una strada interna all'unità abitativa. 

Clicca per vedere altre foto del pavimento esterno:

Vialetto e marciapiede in porfido squadrato

Pavimenti esterni solo a Vicenza e Verona

Ci siamo dimenticati di fare una importante precisazione: abbiamo scelto, per riuscire a dare la giusta assistenza al cantiere, di realizzare la fornitura e la posa di pavimentazioni esterne solamente nelle province di Vicenza e a Verona. 

Insomma, come dice il proverbio "pavimenti, mogli e buoi dei paesi tuoi".

A parte gli scherzi non lo facciamo per motivi strani, ma semplicemente perché se i cantieri sono vicini è più semplice per noi dare la giusta assistenza, controllare che vada tutto bene e rimediare al volo ad imprevisti, problemi e urgenze. Tutte cose che in edilizia accadono e sono considerate parecchio normali.

Insomma non è cattiveria né pigrizia... (la precisazione è d'obbligo perché un mancato cliente ci ha davvero rimproverati, dicendo che siamo degli anomali "veneti-pigri" perché non lavoriamo a Milano e ci ha detto che lui non capisce come "vi facciate tutti 'sti problemi nel fare 150 chilometri").

Sarà che siamo già pieni di lavoro così, sarà che non vogliamo nemmeno dover impazzire per gestire cantieri troppo lontani. Oppure, forse, ha ragione il milanese, siamo un po' pigri.
Perdonateci. 

Pavimentazione piscina esterna a Lonigo

Pavimentazione esterna realizzata a Lonigo, a bordo piscina, in pietra di Prun. La superficie è stata lavorata per renderla antiscivolo.

Clicca qui per vedere altre foto di questa piscina:

Piscina interrata chiavi in mano a Vicenza

Pavimenti esterni: perché Pellizzari? 

La prima domanda che mi farei, se fossi in te, è proprio questa: "perché dovrei rivolgermi alla Fratelli Pellizzari per i pavimenti esterni di casa?".

Dovrei tentare di risponderti  senzadire che siamo belli e bravi e simpatici e... "leader del settore": mica facile.

Anche perché lo siamo davvero! Siamo bravi, belli e simpatici e pure leader del settore (e pure modesti).

A proposito dell'ultima cosa: "leader del settore"... si, lo sappiamo, la dicono tutti. Ma dato che non c'è un campionato che stabilisca chi lo sia per davvero, la diciamo anche noi :)

 

Perché sceglierci per progettare e posare gli esterni? Le recensioni!

Non credo che il modo migliore per avere una risposta sia chiedere a noi. Io, fossi in te, guarderei la quantità e la qualità delle recensioni, meglio se nominano specificamente le pavimentazioni esterne.
Ehi, non solo quelle negative però: ogni azienda che si rispetti ha i suoi detrattori/haters, guarda anche quelle positive. 

 

Perchè sceglierci? il nostro book dei lavori!

Poi guardati le foto dei lavori, i progetti e cerca di capire se chi si propone è un improvvisato oppure se ha un bel book di realizzazioni. In questa pagina abbiamo raccolto un po' dei nostri pavimenti esterni e molti altri te li mostreremo quando verrai a trovarci!

 

Perchè sceglierci? Chiedi a chi se ne intende

Infine prova a chiedere in giro, ad artigiani, progettisti e ad amici "che sanno".

Ma dato che stai ancora leggendo devo trovare il modo di dirti in modo professionale i motivi per cui dovresti comprare da noi è il mio lavoro per cui ecco quali sono i motivi per cui dovresti scegliere noi anziché il cuggino-tuttofare per il tuo pavimento esterno. 

Pavimento esterno, progetto a Verona
Progetto di un pavimento esterno a Verona

Motivi per acquistare da noi il pavimento esterno (la nostra lista... )

► Perché possiamo darti tante idee, suggerimenti, consigli sui pavimenti esterni. Anche solo cercando nel nostro sito troverai un sacco di idee (ma non usarle per andare da "amiocugggino posatore" e copiarci eh? guarda che ce ne accorgiamo);

► Perché ti possiamo assistere anche con la parte "burocratica" e cioè con la presentazione del progetto e con l'ottenimento del bonus 50% sui lavori (questa è buona, dai) da scalare, in 10 anni, sulle tue tasse

► Perché, in alternativa ad aspettare 10 anni, ti possiamo fare lo sconto immediato in fattura acquistando il tuo bonus e pagandotelo 40: quindi su un lavoro di 10.000 euro pagherai solamente 6.000 euro (ti è caduta la mascella, lo so, e l'hai riletto due volte!).
Praticamente il tuo pavimento esterno lo paghi circa la metà del preventivo reale.

► Perché ti facciamo dei progetti di pavimenti esterni talmente belli che sono più belli del lavoro finito: ci sono clienti che vengono a farsi due o tre progetti e poi li incorniciano e li usano per arredare le pareti di casa. Ok che il progetto è gratuito ma non esageriamo eh?

 Perché siamo arci-sicuri (lo so, hai un cugino tuttofare dice il contrario) che risparmierai, siamo certi che i prezzi dei nostri pavimenti per esterni siano ottimi.
Come ci riusciamo?
Facciamo molti lavori e quindi utilizziamo un'elevata quantità di pietre e porfidi e riusciamo ad avere un buon prezzo di acquisto. L'ho scritto nel modo più credibile possibile ma se non provi a farci fare un preventivo rimarrai sempre nel dubbio. 

► Perché studieremo con attenzione le caratteristiche di casa tua prima di farti una proposta specifica per te, personalizzata, unica. Anche perché non ci divertiamo a fare copia incolla... dai, è noioso. Bisogna ogni volta inventarsi qualcosa di nuovo che già con il Covid non abbiamo più una vita, almeno cerchiamo di usare la fantasia.. 

Vialetto esterno in pietra di Prun su erba a Lonigo

In questa realizzazione sono state posate pietre naturali di Prun, che nella loro semplicità ricreano un vialetto in giardino elegante e rispettoso dello spazio verde.

Clicca qui per saperne di più:

Pietra di Prun per pavimenti esterni: un vialetto sull'erba

Pavimenti esterni: la nostra passione da 50 anni

Qualcuno dice che le parole con cui descriviamo i pavimenti esterni siano esageratamente amorevoli. A parte che dovrebbe farsi gli affari suoi perché tutti siamo liberi di amare chi vogliamo: uomini, donne, cagnolini, grès porcellanato e cubetti di porfido. C'è pure il ddl Zan. E poi la colpa non è nostra. Come sempre è colpa dei genitori, lo dice Sigmund Freud. 

Infatti l' amore per i pavimenti esterni ci è stato infuso dal fondatore della Fratelli Pellizzari, il signor Dario Pellizzari, padre di tutti noi (l'azienda è una grande famiglia, quindi lui è il nostro grande papà) che da giovanissimo è stato spedito a sbollire le energie adolescenziali in una cava di marmo a Brescia. In cava ha imparato moltissimo: decine e decine di imprecazioni che ancora oggi affettuosamente ci rivolge come esortazioni, perlopiù. E si è fatto anche una cultura sulle pietre naturali, sulle loro caratteristiche e sulle corrette modalità di posa in opera. 

Oggi - 50 anni dopo - il signor Dario Pellizzari visita ancora personalmente i cantieri di Vicenza e di Verona in cui posiamo pavimenti in porfido e pietra e... tu prova a posare male una pietra, ci pensa lui a raddrizzarti la schiena con due o tre complimenti (Signor Dario, si fa per scherzare eh, tengo famiglia 😘).

Se decidi di affidarti a noi verrà anche a vedere casa tua: i nostri posatori lo sanno e per questo ci mettono impegno doppio! E vorrei vedere...

Pavimento esterno in porfido su viale carraio e pedonale a Sandrigo (Vicenza)

La pavimentazione esterna di questo viale carraio e pedonale è stata realizzata in porfido squadrato colorato misto.

Clicca qui per leggere della realizzazione:

Esterno in porfido: pavimentazione di un viale a Vicenza

Pavimenti esterni in porfido, pietra, ciottolo, ceramica...

Perché la pavimentazione esterna è così importante? E a noi lo chiedi? Per noi è più importante del gol di Grosso ai mondiali, più della parata di Donnarumma sul rigore nella finale degli europei, più della finale olimpica con Jacobs medaglia d'oro, insomma sono tanto importanti, ecco.

Ma perché una pavimentazione esterna (ben progettata e realizzata) è importante? 

I primi due motivi semiseri per cui è importante sono:

1. L'invidia dei vicini per la tua nuova pavimentazione 😎

Immagina e focalizza, amico mio, quanto ti invidieranno i vicini...
D'accordo che hai una bella casa ma mica puoi invitarli tutti dentro casa a vedere la nuova libreria e il bagno. Ma tu prova a fare un bel vialetto pedonale esterno e vedi come si fermano davanti a casa tua ad invidiarti. Tua moglie farà finta di uscire ad annaffiare i fiori anche in gennaio pur di origliare i complimenti dei passanti.
Ok, i fiori moriranno affogati, ma vuoi mettere la soddisfazione? 

2. Mettere foto del nuovo pavimento esterno sui social 💃

Ma ci sono anche altri interessanti motivi: metti che ti viene voglia di farti un selfie nella sdraio in giardino e hai un pavimento esterno decrepito, che fai, lo pubblichi?
Metti che ti comperi la nuova Audi e hai voglia di scrivere "benvenuta a casa piccolina" con due o tre hashtag: #passionemotori #carporn #lovemylife: non è che puoi chiedere in prestito il vialetto del vicino per fotografarla. 

Tutto il resto è trascurabile, diciamocelo.  

Motivo serio per cui un pavimento esterno è importante

Poi se volevi una risposta più seriosa e professionale, eccola: "la pavimentazione esterna sarà fondamentale per valorizzare i volumi della tua abitazione". Preferisci cosi? 
Posso fare anche meglio eh?

Senti qua: "un pavimento correttamente pensato racchiude il giardino, lo attraversa, crea geometrie, armonie e sensazioni. Ti accorgerai, quando lo progetteremo assieme, di quanto sia fondamentale il dialogo tra l'abitazione e gli spazi esterni". 

Così anche gli omini di Google che leggono sono contenti. 

Pavimentazione esterna in porfido a Verona

La pavimentazione esterna di questa villetta veronese è stata realizzata con porfido, pietra di lessinia e ciottolo, inserendo un'illuminazione a pavimento che ne delinea il percorso

Clicca qui per conoscere la realizzazione:

Pietra, porfido e ciottolo per pavimentare un esterno a Verona

Pavimenti esterni: come si progettano?

Pavimenti esterni, progettazione

Come ti dicevo ci capita spesso di progettare pavimentazioni esterne per case di Vicenza e Verona, lo facciamo perché ci pagano, ovvio, ma a dire il vero ci piace assai.
D'altro canto, con 'sto Covid, ci hanno chiuso le piste da sci, il calcetto, la palestra qui vicino che ci andavamo solo per conoscere qualcuno e guardare i corsi di Yoga... ora li hanno pure riaperti ma... troppo tardi.
Ormai siamo in sovrappeso, abbiamo maniglie dell'amore ovunque, per cui niente. Abbiamo appeso gli attrezzi al chiodo.

E ora che ci resta dalla vita?

Sarebbe una vita davvero vuota se non ci fossi tu e la tua casa con i pavimenti esterni da progettare. 

Ci dedicheremo completamente agli esterni di casa tua!

Stiamo sublimando tutte le nostre energie nella progettazione di casa tua... pensa te a quanto sei fortunato che abbiamo una vita vuota, possiamo dedicarci completamente a te! 
Ma sai che ci divertiamo a pensare a cosa farai a casa tua?  agli amici che prima o poi torneranno a trovarti, insomma immaginiamo la vita normale e  con questo pensiero cerchiamo di progettare dei pavimenti esterni comodi e funzionali

I pavimenti esterni devono essere funzionali!

Funzionale deriva da funzioni, e si, c'entra anche la matematica: pendenze, dimensioni, curve, proporzioni, bellezza e matematica sono cose che devono coabitare in un progetto di pavimenti esterni perché sia soddisfacente. 

Ma quali sono le funzioni fondamentali del TUO pavimento esterno?

Le scopriremo assieme, ci chiederemo se ti servono parcheggi per gli ospiti che ti verranno a trovare, di un vialetto pedonale adiacente al viale carraio oppure distinto, se vuoi un maestoso viale di accesso all'abitazione oppure uno spazio per per far i giocare i figli.

Potresti desiderare un luogo dove far festa con i tuoi amici e parenti e, ovviamente, postare il tutto su instagram per far vedere che fai la bella vita. 

O, magari, preferisci un'isola di relax e coccole dove incontrarti segretamente con uno o più amanti... Questo non lo verrà sapere a nessuno, mica scriviamo "zona amanti" nel progetto, sarà il nostro piccolo segreto...

progetto pavimento esterno a Vicenza

Questo qui sopra, ad esempio, è un progetto per una zona relax e svago, in cui oziare, leggere o intrattenersi con le amiche che poi racconteranno ai loro mariti quanto bella è la tua casa e quanto triste è la loro senza la pavimentazione esterna di Pellizzari.  

Il primo studio dei pavimenti esterni della casa si fa in pianta, tenendo conto degli spazi disponibili e della loro destinazione d'uso, dei materiali preferiti, delle esigenze funzionali. Sceglieremo tutto insieme a te, al tuo compagno/a, amico/a, amante/i etc. 

 

 

Pavimento esterno in porfido, ciottolo e pietra a San Bonifacio (Verona)

Per questa abitazione a San Bonifacio vengono combinati porfido, ciottolo e pietra, per ricreare nella pavimentazione esterna decorazioni geometriche dalle forme sinuose che bilanciano gli spigoli della dimora. 

Scopri i lavori dietro a questa pavimentazione qui:

Pavimento esterno in pietra, porfido e ciottoli

Pavimenti esterni: quali materiali?

Una delle domande più frequenti di chi, come te, sta pensando di fare un pavimento è quali materiali usare all'esterno?

Le cose che devi cercare in un pavimento esterno sono:
► resistenza alle intemperie;
► ingelività;
► resistenza allo scivolamento;
► capacità di convogliare correttamente l'acqua piovana;
► facilità di pulizia
► compatibile con la destinazione (pedonale? carraio? carraio pesante?)

Questi fattori prescindono dall'estetica, sicuramente penseremo anche a quella (il pavimento sarà perfettamente fotogenico). 
Ma queste sono le caratteristiche che un buon pavimento esterno deve avere, i requisiti fondamentali, insomma.

Per riuscire a soddisfare questi requisiti è necessario scegliere i giusti materiali per esterno. Oggi hai a disposizione una vasta gamma di prodotti, vediamone le caratteristiche...

 

Quali materiali per la tua pavimentazione esterna?

Quali materiali per i pavimenti esterni?

Per il tuo pavimento esterno puoi scegliere tra materiali naturali e materiali artificiali (o industriali).

Tra i materiali naturali, che possono essere lavorati ed utilizzati per realizzare le pavimentazioni esterne, troviamo:

  • legno per decking esterno
  • marmi
  • pietre
  • porfido
  • ardesie o quarziti

Invece i manufatti prodotti per le pavimentazioni esterne sono:

  • piastrelle in grès porcellanato
  • piastrelle in klinker o in cotto
  • autobloccanti in cemento, detti anche betonelle
  • WPC ed altri impasti legno/resina
  • erba sintetica

Tutti questi materiali hanno caratteristiche, prestazioni ed estetica molto differenti, per cui meritano di essere, seppure sinteticamente, analizzati lasciando poi a te la possibilità di approfondire l'analisi di quelli che più ti interessano.

Iniziamo dai materiali naturali...

Pavimentazione esterna in porfido e gres, a Vicenza

Pavimento esterno di una villa a Chiampo (Vicenza) in cui il porfido è stato affiancato ad una bordura in pietra ed al marciapiede in grès:

Pavimento esterno villa a Chiampo

I materiali naturali per le pavimentazioni esterne

Come vedrai nel nostro show room, abbiamo una netta preferenza per i materiali naturali locali come la Pietra della Lessinia che viene estratta nel Veronese, il Giallo Reale della zona delle prealpi Vicentine o il Porfido del Trentino.

Nei pavimenti esterni che posiamo a Vicenza e a Verona li usiamo raramente da soli, più di frequente abbinandoli tra di loro. 

Oltre ai materiali "autoctoni" utilizziamo la Pietra di Luserna o la Pietra serena, così come realizziamo lavori con le betonelle (o autobloccanti) oppure con la quarzite brasiliana.

Ogni materiale ha caratteristiche peculiari, vantaggi e svantaggi che puoi scoprire facendoteli raccontare qui da noi, oppure scorrendo i box qui di seguito in cui troverai due foto ed un link per approfondire le caratteristiche di ogni singolo materiale. 

Pavimenti esterni in: pietra di prun

La pietra di Prun è un materiale prezioso ed attuale per le pavimentazioni esterne: costituisce la pavimentazione delle piazze e delle vie veronesi e sa donare eleganza e spessore alle case.


Clicca qui per conoscere di più la pietra di Prun:

Pietra di Prun

Caratteristiche della pietra della Lessinia come pavimento esterno

Per chi vuole conoscere a fondo la Pietra della Lessinia abbiamo già indicato dei link di approfondimento.
Ma per chi sta valutando pro e contro dei diversi materiali diamo, qui di seguito, un veloce confronto evidenziando vantaggi e svantaggi.

Iniziamo dai vantaggi:

  • la pietra della Lessinia ha una bellissima colorazione chiara che va dal bianco al rosato. Il colore leggermente rosato è perfetto per una casa classica o elegante, mentre il bianco si sposa con lo stile moderno;
  • il materiale ha un prezzo davvero vantaggioso, che varia a seconda delle lavorazioni e dei formati, ma, in media, è di circa 40 euro al metro quadrato;
  • lo spessore del materiale, mediamente attorno ai 4 centimetri, ci permette anche la posa a secco, cioè su ghiaia o pietrisco macinato;

Ed ora gli svantaggi:

  • si tratta di una pietra, quindi di un materiale che assorbe: si può macchiare con l'olio della macchina o se ci cade del vino o del caffè sul pavimento. Per evitare queste problematiche si dovrà proteggere il pavimento esterno con un trattamento che lo renderà idro-oleorepellente.
  • la pietra della Lessinia è piuttosto "tenera" - niente a che vedere con porfidi o basalti - per cui nel tempo si può consumare la superficie nei punti di forte passaggio. Chiaramente questo può accadere in qualche anno in centri commerciali o piazze pubbliche molto frequentati mentre in una casa privata è un fenomeno impercettibile anche dopo molti anni.
  • questa pietra non sopporta il sale che viene utilizzato per sciogliere il ghiaccio o la neve. Nel caso in cui si faccia utilizzo di sale il pavimento esterno potrebbe subire dei danni come fratture superficiali, fessurazioni, perdita di pezzi (piccoli) di materiale.

Pavimentazioni esterne in Porfido

Nato da eruzioni vulcaniche, il porfido si caratterizza per essere un superficie resistente ed antiscivolo, ideale per la pavimentazione esterna.

Clicca per scoprire come può essere impiegato:

Pavimento in porfido

Caratteristiche del porfido per i pavimenti esterni

Un materiale che viene usato tantissimo per realizzare pavimenti esterni è il porfido, nei vari formati e spessori. Si tratta di una pietra di origine vulcanica che ha, come sempre, caratteristiche positive e negative.

Vediamo innanzitutto i vantaggi:

  • il porfido non assorbe, non si macchia, è estremamente resistente all'abrasione, al graffio, alle incisioni. Perfetto, insomma, per il passaggio di veicoli anche pesanti.
  • non teme gli acidi e nemmeno il sale che si usa per sciogliere la neve
  • ha una superficie naturalmente antiscivolo, quindi non necessita di lavorazioni superficiali
  • alcuni formati hanno un costo molto basso
  • si può combinare molto bene con altri materiali

Gli svantaggi

  • non è facile da posare, richiede una certa maestria, specie per la posa dell'opera incerta o del cubetto, ma anche per lo squadrato in multiformato. Di conseguenza il costo della posa è rilevante.
  • ha una colorazione scura, cosa che a molti non piace. A causa della colorazione e della presenza di minerali con l'irraggiamento, la superficie diventa molto calda. Noi, infatti, lo utilizziamo quasi sempre in abbinamento con altri materiali con colori più chiari.

Pavimento esterno in sasso o ciottolo

Il ciottolo, conosciuto come "sasso di fiume", esiste in varie dimensioni e colori e può essere utilizzato, annegandolo nella malta cementizia, per realizzare pavimentazioni esterne, sia a campo pieno sia come decorazione. 

Scopri di più su questo materiale naturale:

Acciottolato

Pavimenti esterni in acciottolato: caratteristiche

Nel link qui sopra puoi scoprire le caratteristiche e vedere l'utilizzo del ciottolo come materiale per realizzare pavimentazioni esterne. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi del ciottolo? 
Iniziamo, come sempre, dai vantaggi:

  • è bellissimo,
  • si ispira alla natura, ai ciottoli che si trovano in alcune spiagge o in riva dei fiumi
  • è un classico tra i pavimenti esterni, amato da moltissimi architetti, primo tra tutti il Palladio
  • è un materiale poco costoso

Ma vediamo anche il rovescio della medaglia, gli svantaggi:

  • la posa è molto costosa, occorre posare un ciottolo alla volta
  • camminarci sopra, specie con i tacchi, può essere molto scomodo
  • non è facilissimo da pulire per la sua irregolarità

Per questo motivo la pavimentazione in ciottolo dovrebbe essere utilizzata abbinandola ad altri materiali, per esempio per realizzare fasce di contorno o decori. Se decidi di realizzare un pavimento a campo pieno allora sarà bene prevedere dei percorsi con materiali a superficie piana all'interno per consentire a familiari ed ospiti di passeggiare senza il rischio di inciampare. 

Pavimentazioni esterne in legno: il decking

Il pavimento in legno per esterno (il cosiddetto decking) conferisce eleganza, calore, una bellissima sensazione al calpestio e prestigio all'abitazione. Scopri qui le caratteristiche:

Il pavimento esterno in decking

Pavimenti esterni in legno

A bordo piscina, ingiurino, sul terrazzo, ma anche negli spazi aperti di casa tua: il legno ti regala momenti piacevoli e rilassanti semplicemente camminandoci a piedi nudi. Le pavimentazioni in legno conferiscono a qualsiasi ambiente esterno naturalità, funzionalità e ricercatezza, senza contare le caratteristiche di durevolezza e resistenza alle azioni degli agenti atmosferici oggigiorno garantite dagli innovativi trattamenti e finiture e dalle moderne tecniche di posa in esterno. 

Vediamo, come sempre, i pro ed i contro del legno, iniziando dai vantaggi:

  • il legno che utilizziamo noi è un materiale eco-compatibile, proviene da foreste controllate e certificate con tagli selettivi e pianificati
  • le pavimentazioni in legno sono facili da posare, grazie a delle strutture sottostanti che ne assicurano la stabilità e che garantiscono un facile drenaggio dell'acqua
  • consentono di essere rimosse e reinstallate grazie al sistema di posa con agganci in acciaio e staffe di fissaggio 
  • il legno è facile da tagliare e ci consente di realizzare finiture di alta qualità
  • c'è una gamma ampia di materiali a cui si aggiungono lavorazioni superficiali per personalizzare la tua pavimentazione esterna

Vediamone gli svantaggi:

  • è richiesta più manutenzione che in altri materiali
  • con l'irraggiamento solare tende a diventare grigiastro
  • è uno dei pavimenti esterni più costosi  
  • se non correttamente manutenuto o se posato in modo scorretto la struttura o le assi possono essere attaccate da insetti xilofagi.

Pavimentazioni esterne in betonella o autobloccanti

Le betonelle, o autobloccanti, sono un tipo di pavimentazione da esterno realizzata mediante posa a secco di elementi in cemento. Scelte soprattutto per realizzare grandi superfici esterne, hanno il pregio di consentire all'acqua piovana di penetrare attraverso la pavimentazione e raggiungere il sottosuolo.

Per saperne di più sugli autobloccanti clicca qui:

Betonella autobloccante per esterno

Pavimenti esterni in autobloccante: pro e contro

Proseguiamo con l'esame dei materiali adatti ad essere utilizzati per realizzare una pavimentazione esterna. Uno dei materiali più utilizzati, specie per pavimenti esterni di grandi dimensioni, è l'autobloccante, detto anche betonella. Si tratta di mattonelle in cemento di varie colorazioni e finiture la cui caratteristiche trovi nel link qui sopra.

I vantaggi di questo materiale sono:

  • un prezzo molto basso
  • velocità di posa e basso costo della stessa
  • la possibilità di rimuovere facilmente il pavimento e riposizionarlo

Gli svantaggi sono:

  • l'estetica: è molto lontana dai risultati ottenibili con dei materiali naturali
  • assorbe e si macchia
  • il colore nel tempo tende a sbiadire, specie se li acquisti di un colore vivo
  • nascono erbe infestanti nelle fughe che vanno eliminate
  • essendo posati a secco, negli anni, tendono a "muoversi", a deformarsi sotto il peso delle auto che passano: si creano dislivelli e concavità.

L'autobloccante è il prodotto ideale per realizzare pavimentazioni esterne di grandissime dimensioni dove c'è un budget molto basso e dove si accetta una durabilità estetica nel tempo limitata a 15/20 anni.

Pavimentazioni esterne in grès porcellanato

Il grès porcellanato è un materiale molto versatile che, per le sue caratteristiche di resistenza, è perfetto anche per la pavimentazioni esterne. Per poter essere utilizzate nella realizzazioni di pavimentazione esterne, le piastrelle in grès devono soddisfare alcuni requisiti: 

  • Devo essere pensate per subire sbalzi termici importanti, non come quelle che si usano per i pavimenti interni alla casa;
  • Devono essere rese "antiscivolo", nessuno vuole rischiare di cadere quando esce di casa o cammina sul proprio vialetto, quindi si opterà per una finitura ruvida o con asperità che garantisca una superficie antiscivolo;

Tipi di piastrelle per esterno

Le piastrelle ti permettono di scegliere tra una gamma pressochè infinita di possibilità: effetto metallo, effetto pietra, effetto cemento, effetto marmoeffetto resina e anche effetto legno... Moltissime sono le superfici, i formati ed i colori disponibili per cui siamo sicuri che riuscirai a trovare l'estetica perfetta per casa tua.

Quali superfici per l'esterno

Nel caso di piastrelle in grès vi sono delle precise classificazioni delle superfici che ti agevolano nell'identificare i prodotti con la superficie giusta per il tuo pavimento esterno. Il più utilizzato è l'indice R che parte da 9 ed arriva a 12. Le piastrelle per esterno dovrebbero avere un indice R di 11 per garantirti una giusta superficie antiscivolo.

Spessori delle piastrelle per esterno

Quando ti troverai a scegliere le tue piastrelle per la pavimentazione esterna una delle decisioni riguarderà lo spessore: meglio il tradizionale spessore 10 millimetri oppure un grès di spessore 20 millimetri?
Premetto che se hai intenzione di posare le piastrelle flottanti (cioè a secco, senza incollarle) non si pone neppure il problema: devi per forza acquistare piastrelle di spessore 2 centimetri. Ma se le piastrelle vengono incollate su un massetto? quali sono le differenze?
La piastrella di spessore maggiore sopporta carichi più importanti ed anche se non è posata a regola d'arte e si stacca dal fondo non si rompe/crepa, a differenza delle "normali" piastrelle di spessore 1 centimetro. Nel caso in cui si stacchi è sufficiente reincollarla.
Chiaramente se si tratta di posare un pavimento in un vialetto pedonale o in un marciapiede e se il posatore ha fatto un buon lavoro ed ha adottato tutti gli accorgimenti per una posa a regola d'arte una piastrella, seppure di spessore normale, non dovrebbe darti questi problemi.
Nel caso di un percorso soggetto a traffico pesante è bene prevedere l'utilizzo di una piastrella ad elevato spessore.

Quali formati di piastrelle per un pavimento esterno

Oggi la tendenza è quella di utilizzare piastrelle, anche in esterno, di dimensioni sempre più rilevanyi

Per saperne di più sulle pavimentazione in grès ti consiglio questo articolo: pavimenti esterni in gres

Pavimentazione esterna in WPC

Il WPC si pone come alternativa al vero pavimento esterno in legno ed alla piastrella in grès effetto legno. Il WPC si presta all'utilizzo in esterno sia dal punto di vista funzionale che estetico ed è particolarmente adatto per contorni piscine o terrazzi, ma anche per pedane esterne di ristoranti o camminamenti pedonali pubblici.

I vantaggi del WPC sono:

  • necessita di meno manutenzione rispetto al decking in legno
  • ha caratteristiche estetiche ed al tatto molto simili al legno
  • è facile da installare e da rimuovere esattamente come il legno, grazie alla sottostrutturaù
  • è un materiali

Gli svantaggi del WPC sono:

  • il costo è abbastanza elevato, superiore alla ceramica ma inferiore al legno
  • va fatta un po' di manutenzione e, ogni tanto, va pulito il fondo sotto alla sottostruttura

 

Pavimento esterno in erba sintetica

L'erba sintetica di nuova generazione è convincente sia dal punto di vista estetico che, anche, dal punto di vista tecnico. Permette di ottenere pavimenti drenanti, si installa facilmente, in tempi rapidi e richiede poca o nulla manutenzione. Economicamente si colloca tra i pavimenti di costo medio-basso anche se molto dipende dalla tipologia di tappeto erboso sintetico che si va a scegliere.
Si può installare sia su superfici solide (pavimenti esistenti, cemento, piastrelle) sia su terra.

Ecco i vantaggi:

  • costo
  • velocità di realizzazione
  • facilità di posa
  • estetica realistica

Gli svantaggi:

  • è sensibile alle temperature: si dilata e restringe
  • è combustibile
  • in caso di forte vento si sposta se non viene fissata bene
  • non è carrabile.

Pavimento esterno in Pietra di Prun Bianca a Vicenza - Lonigo

Pavimenti esterni: la posa in opera

Se progettare un pavimento esterno è un'impresa decisamente complessa, la realizzazione a volte può essere ancora più difficile.

Negli anni abbiamo accumulato esperienza nelle realizzazioni: sappiamo bene come si posa un cubetto di porfido, quali accortezze servano per posare un pavimento esterno in grès porcellanato ed anche quali tecniche di posa, nel tempo, possano dare problemi.

Se dai un occhiata in profondità alle nostre realizzazioni ti accorgerai di come tra il progettare ed il realizzare c'è di mezzo il mare. O meglio c'è di mezzo la Fratelli Pellizzari.

Non basta saper progettare bene, occorre avere dei posatori bravi, affidabili e professionali. Occorrono persone disposte al sacrificio che un lavoro all'esterno comporta: il clima troppo freddo rende il lavoro difficilissimo, così come un clima rovente lo rende impossibile. Ma i nostri posatori, assieme ai tecnici Pellizzari, sono in grado di realizzare, di concretizzare le idee che i nostri interior designers producono.

Posa di pavimento esterno in cubetti porfido

Pavimenti esterni: la garanzia

In 50 anni di errori ne abbiamo fatto tanti, li abbiamo pagati, li abbiamo sistemati e nel frattempo abbiamo imparato e ci siamo evoluti. Per questo oggi possiamo garantirti il lavoro che faremo a casa tua per 10 anni

Ti avvisiamo che noi operiamo solo nelle zone di Vicenza e Verona: abbiamo scelto di non fare cantieri lontani perché pensiamo di non riuscire a dare il giusto prezzo e perché vogliamo dare la giusta assistenza al cliente e al cantiere.

Se non sei della zona puoi comunque trovare moltissime informazioni nel nostro sito e puoi anche farci domande commentando gli articoli o scrivendoci. Se invece abiti da queste parti e vuoi venirci a trovare saremo felici di ospitarti e di mettere a tua disposizione tutta la nostra passione e la nostra esperienza.

Per evitarti fastidiose attese ti consigliamo di CLICCARE QUI E FISSARE UN APPUNTAMENTO

O puoi scorrere tutte le gallery delle nostre realizzazione di pavimentazioni esterne, per farti un'idea su come realizzare il tuo esterno, ed infondo alla pagina troverai un form per fissare il tuo appuntamento!

Buona visione.

Pavimentazione esterna in porfido e ciottolo realizzata a Vicenza

Questo pavimento esterno in porfido squadrato è accompagnato dal sasso di fiume, che va a ricreare un grande decoro in questo viale d'accesso.

Scopri il risultato finale al seguente link:

Vialetto porfido squadrato e ciottolo a Vicenza

Il cemento stampato

Il cemento stampato (che si vede spesso sulle rotatorie o su qualche marciapiede) ha come principale vantaggio il basso costo ma ha alcuni svantaggi legati proprio al cemento, che ne è l’elemento costitutivo.

Generalmente questa soluzione si confronta alla posa di materiali naturali, quali il porfido, o di materiali artificiali, quali il gres ad alto spessore. Te lo spiego proprio tramite questi confronti.

Nel caso del porfido la differenza con il cemento è semplice: il primo è un materiale di origine vulcanica, frutto di una colata lavica avvenuta a temperature superiori ai 5.000 gradi. La compattezza, l'inassorbenza, la resistenza al gelo e agli agenti atmosferici, la resistenza all’abrasione e al graffio sono ben differenti da un impasto cementizio, per quanto trattato e verniciato in superficie.

Anche un normale gres viene cotto a 1200 gradi ed ha caratteristiche di resistenza all’usura, al gelo, all’assorbenza e al graffio, sebbene inferiori al porfido, che sono estremamente più elevate rispetto ad un getto cementizio.

Esteticamente, a lavori appena conclusi, il cemento stampato può avere l’apparenza del porfido o di una piastrella in grès, ma dopo qualche anno inizierà il progresso di degrado del calcestruzzo (basta guardare qualsiasi manufatto in cemento posto in esterno, ad esempio un muro in cemento) che, nel caso del pavimento, porterà a conseguenze estetiche come lo sbiadimento del colore e l'assorbenza delle macchie, ma anche a problemi tecnici conseguenti alla carbonatazione del calcestruzzo ed altri processi di degrado che si innescano negli anni.

Quindi, noi consigliamo di valutare altre soluzioni se l’intenzione è di avere un esterno a lunga durata (30/40 anni) perché nella nostra indagine di mercato il prodotto si è rivelato mediocre nel lungo termine, realtà che viene convalidata anche dal suo costo e motivo per cui abbiamo deciso di non trattarlo.

Pavimento esterno in porfido decorato a Vicenza - Arzignano

Pavimento esterno in lastre di porfido ad opera incerta - Vicenza

Pavimento esterno in porfido ad opera incerta a Montecchio - Vicenza

Pavimento sopraelevato esterno in gres porcellanato 2 cm

Pavimento esterno in grès a Monteforte - Verona

Pavimento esterno in porfido, ciottolo e pietra a Trissino

Pavimento esterno in cubetto di quarzite posato a raggiera a Vicenza

Pavimentazioni per esterni in grès per una casa a Vicenza

Pavimento esterno in cubetto di porfido a Vicenza

Pavimentazioni per esterni in ciottolo e pietra a Vicenza

Scala esterna in marmo a Verona

Pavimenti esterni porfido e giallo reale, a Verona

Pavimento esterno in pietra, piscina a Vicenza - Lonigo

Pavimentazione per esterni a Verona

Pavimento di una piscina esterna in grès, a Vicenza

Pavimento esterno in pietra e ciottoli a San Bonifacio - Verona

Pavimento esterno in porfido e marmo: l'importanza del progetto

Pavimenti esterni ed illuminazione

Un altro degli aspetti che non va trascurato è che il tuo pavimento esterno deve essere bello sia di giorno che di sera.

La giusta illuminazione esterna, valorizza i materiali ed i decori, rende agevole il transito carraio e pedonale ma, sopratutto, ti regala emozioni quando, alla sera, torni a casa attraversando gli spazi esterni.

Noi sappiamo che la progettazione dei pavimenti esterni uno dei processi creativi più impegnativi e complessi: molto più complesso di qualsiasi pavimento interno. Sappiamo che deve essere svolta con un occhio alla funzionalità e l'altro agli aspetti emozionali, garantendo durabilità e facilità di manutenzione al cliente finale.

Per questo l'illuminazione fa parte integrante della progettazione degli esterni e non può essere tralasciata. Ovviamente dovremo tenere conto delle altre fonti luminose della casa, ad esempio quelle che vanno ad evidenziare una parete esterna rivestita in pietra.

Pavimento esterno in cotto, trachite e acciaio a Vicenza - Lonigo

Grazie!

Grazie per aver letto questa pagina ed aver scorso le gallery di alcune delle nostre pavimentazioni esterne.
Se hai domande o dubbi chiedi pure, utilizzando il box commenti qui sotto, eventuali informazioni o approfondimenti ma scrivi anche critiche o osservazioni... c'è sempre da imparare! 

Se anche tu devi ristrutturare o progettare il tuo esterno, puoi vuoi avere consigli e preventivi compilando la richiesta di appuntamento che trovi in fondo alla pagina. 

"Nella botte piccola c'è il vino buono"

Ci dobbiamo scusare perché non riusciamo a rispondere a tutte le domande: siamo una piccola azienda che opera solo a Vicenza e Verona. Anzi, a dirla tutta, siamo un team di progettisti ed arredatori con dei tecnici interni che poi realizzano quanto viene progettato. Ma non siamo una multinazionale come le francesi Bricoman e Leroy Merlin con migliaia di punti vendita. 
Questo vuole anche dire che noi non cerchiamo per forza l'acquisto al prezzo più basso, né i prodotti più economici in assoluto. Preferiamo lavorare con prodotti di qualità, lavorati con cura anche se costano un pochino di più. Andiamo a visitare i fornitori che devono essere italiani. Insomma da noi non trovi porfido cinese a 10 euro, ma porfido del trentino (tra l'altro a pochissimi euro in più). 

Realizziamo esterni a Vicenza e Verona 

Abbiamo altri difetti:  

  • possiamo fare pochi lavori in un anno: mediamente una quindicina di pavimenti esterni "chiavi in mano", non di più
  • non possiamo spostarci troppo fuori lontano da Vicenza-Verona. (Arriviamo al massimo a Padova e al lago di Garda)

Questo perché dobbiamo dare la giusta assistenza ai lavori ed ai clienti.

Per questo realizziamo pavimenti per esterni prevalentemente in questi comuni in provincia di Verona: Monteforte d'Alpone, Costalunga, Montecchia di Crosara, Soave, San Giovanni Ilarione, Vestenanova, Soave, Costeggiola, Cazzano di Tramigna, Caldiero, Colognola ai Colli, Vago, San Martino Buon Albergo, Zevio, San Giovanni Lupatoto, Locara, Illasi, Tregnago, San Bonifacio, Arcole, Albaredo d'Adige, Ronco all'Adige, Belfiore, Veronella, Cologna Veneta. 

Nel vicentino i comuni in cui lavoriamo più spesso sono: Montebello Vicentino, Lonigo, Arcole, Meledo, Sarego, Brendola, Grancona, Zermeghedo, Montorso vicentino, Arzignano, Chiampo, Nogarole Vicentino, Trissino, Castelgomberto, Brogliano, Cornedo Vicentino, Valdagno, Recoaro Terme e Mille, Sovizzo, Creazzo, Costabissara, Isola Vicentina, Malo, Thiene, Schio, Thiene, Villaverla, Dueville, Arcugnano, Torri di quartesolo, Sarcedo, Longare, Ponte di Nanto, Barbarano, Sossano, Albettone, Campiglia dei Berici. 

Preventivo di pavimenti esterni? Vieni a trovarci! 

Se abiti in queste zone e vuoi capire quanto ti verrebbe a costare vienici a trovare nei nostri negozi e sono certo che riusciremo a trovare insieme la giusta soluzione per gli esterni di casa tua!
Eccoti gli indirizzi: 

FRATELLI PELLIZZARI spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIA VIGNAGA, 31
36071 COSTO DI ARZIGNANO (Vicenza) 

[email protected]

Lavoriamo su appuntamento per poterci concentrare completamente su di te

FRATELLI PELLIZZARI  spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIALE EUROPA, 2
36053 GAMBELLARA (Vicenza)

[email protected]

Lavoriamo su appuntamento per poterci concentrare completamente su di te

Progetta il tuo esterno, fissa qui il tuo appuntamento!

Compila il seguente modulo per fissare un appuntamento con un nostro consulente. Indicaci un tuo indirizzo email, seleziona il settore di tuo interesse, il giorno e l'orario che preferisci. Ti ricontatteremo entro breve per confermare la data dell'appuntamento.
Mi interessa
Tipo di richiesta
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.