Erba sintetica

Erba sintetica a Vicenza e Verona

L'erba sintetica si sta affermando come uno dei prodotti più richiesti per gli spazi esterni: giardini, terrazzi, patio estivo di bar e ristoranti, rooftop aziendali... sono davvero moltissimi gli ambienti di destinazione perfetti per questo prodotto. 

Nei nostri progetti di pavimentazioni esterne la utilizziamo in abbinamento con gli altri prodotti, naturali o artificiali, per pavimentare il giardino di case e ville.

I vantaggi del prato sintetico sono presto detti: facilità di posa, facilità di manutenzione, bella sensazione al calpestio, estetica perfetta! 

Se hai deciso anche tu di realizzare uno spazio esterno utilizzando l'erba sintetica abbiamo qualche consiglio e diverse idee per te.

 

 

Giardino in erba sintetica a Valdagno (Vicenza)

Pavimento in erba sintetica nel giardino di una abitazione a Valdagno, dove abbiamo realizzato anche una bellissima piscina:

piscina e giardino in abitazione a Valdagno

La posa dell'erba sintetica su terra 

Iniziamo dagli aspetti più tecnici: se stai pensando di realizzare da solo la posa dell'erba sintetica nel tuo giardino dividi il tuo lavoro in 8 passi. Sono tutti abbastanza semplici ma vanno eseguiti correttamente per avere un giardino in erba sintetica favoloso e duraturo.
Prima di procedere tieni presente che il manto di erba sintetica in pvc si caratterizza per una discreta dilatazione durante le ore più calde. Per questo motivo se intendi realizzare la posa durante il periodo estivo dovresti farlo alle primissime ore del mattino e non nelle ore più calde della giornata. Se la posi nel momento più caldo quando ritirerà si vedrà la fessura tra i teli.
Ipotizzeremo, qui, che la posa venga realizzata su un giardino, quindi su terra. Ma l'erba sintetica si può posare anche su un fondo rigido, come un getto cementizio o un pavimento esistente.

Posa di erba sintetica in un campo di calcio a 5 a Vicenza

Sequenza di posa dell'erba sintetica

  • 1. La preparazione del letto di posa, che va fatta stendendo e spianando con un rullo uno strato di pietrisco. E' importante che il fondo sia pianeggiante e ben compattato. 
  • 2. Stesura di un telo antiradici oppure di un tessuto-non-tessuto con funzione di evitare la nascita di erbe infestanti
  • 3. Stesura di uno strato di circa 5 cm. di risetta (pietrisco macinato fine) oppure di pietrisco miscelato a sabbia per riuscire a livellare perfettamente il fondo.
  • 4. Si procede a distendere l'erba sintetica srotolandola e accostando i diversi tappeti erbosi facendo in modo che il pelo abbia sempre la stessa direzione (se ci fai caso i fili d'erba sono schiacciati sempre in una direzione) 
  • 5. Taglia utilizzando l'apposita forbice oppure un taglierino ben affilato la parte del tappeto erboso che fuoriesce dall'area che vuoi pavimentare. 
  • 6. Risvolta la banda esterna del tappeto erboso, che dovrà essere incollata su di una banda di giunzione. Stesso discorso per la congiunzione tra due tappeti erbosi, anche qui si risvoltano i bordi e si appoggia, nel mezzo, una banda sottostante su cui si andranno ad incollare i tappeti erbosi. La banda dovrà essere fissata sul pietrisco con gli appositi chiodi. 
  • 7. Stendi il collante verde che ti forniremo assieme al tappeto erboso sulla banda e poi si incolla il tappeto erboso facendo attenzione che non ci siano degli spazi tra un telo e quello adiacente. Gli spazi vanno ridotti al minimo possibile in modo che non si vedano le fessure.
  • 8. Una volta steso il tappeto erboso si procede con l'intasamento a base di sabbia che va distribuita in modo, per quanto possibile, omogeneo.

Erba sintetica a Vicenza, sul tetto di un capannone industriale

Abbiamo posato questo manto di erba sintetica sul tetto di un capannone industriale ad Arzignano. Questo bellissimo rooftop sarà uno spazio ricreativo per i dipendenti:

Posa di erba sintetica su rooftop

Quanto costa l'erba sintetica?

L'erba sintetica ha un costo variabile in base alla qualità del prodotto che si acquista. Generalmente il prezzo varia dai 20 ai 30 euro al metro quadrato per un materiale di qualità media o medio-alta. La qualità è correlata al numero di ciuffi per metro quadrato, alla loro lunghezza e alla loro varietà: chiaramente la resa estetica migliora mano a mano che cresce la quantità di ciuffi per metro quadrato.

A questo costo va aggiunto il costo della posa del tappeto erboso. Anche il costo della posa varia in base alle diverse situazioni: fissaggio su terreno / incollaggio su pavimento esistente etc. 
In linea di massima il costo varia tra i 15 ed i 25 euro al metro quadrato.

 

Approfondimenti