Autobloccanti in cemento: eliminare le erbe infestanti

05/27/2019 - 16:30

Le betonelle o autobloccanti in cemento vengono posate a secco su uno strato di sabbia o risetta in cui nascono erbe infestanti. Che alternative ci sono ai trattamenti disinfestanti? 

Autobloccanti in cemento e crescita di erbe infestanti

Una pavimentazione in autobloccanti in cemento deve essere posata a secco su sabbia (o meglio su risetta). La stuccatura tra un massello e l'altro non si può fare utilizzando malta cementizia (creperebbe) e pertanto si realizza cospargendo il pavimento di sabbia che penetrerà un po' alla volta nelle fughe del pavimento.

Ma trattandosi di pavimenti posti all'esterno delle abitazioni è del tutto normale che dopo qualche anno presentino la crescita di erbe infestanti nelle fughe.


Combattere le erbe infestanti nei pavimenti esterni

A queste erbe basta un po' di umidità, che si deposita nella sabbia, per riuscire a radicarsi e a crescere. 
La presenza di un geo-tessuto al di sotto dello strato di allettamento del pavimento limita il fenomeno ma non lo può impedire. 

Per questo, se hai un pavimento in betonelle autobloccanti, saprai che devi fare un paio di trattamenti all'anno utilizzando dei comuni diserbanti.

Ma se volessi ottenere un risultato comparabile (o migliore) senza utilizzare prodotti chimici che finiscono per danneggiare anche l'ambiente? 


Sabbie silicee antierbe: per stuccare a prova di erba infestante

Ebbene esistono dei prodotti che, utilizzati per sigillare le fughe tra una betonella in cemento e l'altra, impediscono la crescita di piante infestanti. Si tratta di sabbie silicee particolari che hanno un PH naturalmente elevato al punto che le piante non riescono a crescervi. 

L'ideale è utilizzarli già al momento della posa del pavimento ma si possono utilizzare anche successivamente. Se, quindi, hai un pavimento in autobloccanti in cemento con erbe infestanti puoi agire in 3 modi, con risultati differenti. 

 

 

1) Modalità più facile ma poco efficace

Dopo un'abbondante pioggia spazzola le fughe con uno spazzolone rigido e stretto in modo da rimuovere più sabbia possibile dalle fughe. L'ideale sarebbe togliere almeno metà della sabbia nella fuga, quindi circa 3 centimetri. Successivamente riempi la fessura con la nostra sabbia silicea antierbe.

Risolvere il problema delle erbe infestanti in una pavimentazione esterna in autobloccante

 

2) Modalità sempre facile ma più efficace 

Dopo aver tolto le erbe infestanti utilizza un'idropulitrice per "scavare" le fughe tra gli autobloccanti in modo da togliere la sigillatura realizzata con la normale sabbia di fiume. Più riesci a rimuoverne e meglio è.

Per ottenere un effetto ottimale cerca di arrivare a 4 centimetri di profondità. Inserisci ora nella fughe la nostra sabbia silicea antierbe.

Soluzione al problema delle erbe infestanti nei pavimenti esterni

 

3) Modalità molto difficile ma estremamente efficace

Se vuoi eliminare del tutto il problema della crescita delle erbe infestanti dovrai eliminare del tutto la presenza di sabbia normale e sostituirla completamente con la sabbia silicea. Per fare questo occorre sollevare e riposare gli autobloccanti. È un'operazione complessa, lunga e probabilmente non ne vale la pena.

Noi la consigliamo solo nel caso in cui si stia parlando di pochi metri (un piccolo marciapiede, un piccolo vialetto pedonale).  

Quando si tolgono gli autobloccanti va eliminato il primissimo strato di allettamento che, oltre alla sabbia, può contenere radici, terriccio, marciume vario. Munisciti, quindi, di qualche sacco di risetta (pietrisco macinato) che servirà per ripristinare questo strato. Successivamente posa in opera l'autobloccante stuccandolo con la sabbia silicea anti-erbe. In questo modo avrai risolto "alla radice" il problema. 

Come eliminare definitivamente le erbe infestanti da una pavimentazione esterna

 

Quanta sabbia consumo?

Il consumo della sabbia dipende dallo spessore e dalla dimensione dell’autobloccante, ma ti posso dare una stima di massima:

  • Autobloccante dallo spessore di 6.5 con fughe larghe = 5 kg al mq
  • Autobloccante dallo spessore di 6.5 con fughe strette = 2.5 kg al mq


Per quanto tempo avrà la sua efficacia?

Per la durata dipende dalla stabilità del materiale e dalla frequenza del passaggio dei mezzi, ma possiamo dire che in condizioni normali l'efficacia della sabbia antierbe è di circa 10 anni.


Quanto costa la sabbia antierbe?

Questa tipologia di sabbia si vende al sacco: ogni sacco è da 25 Kg ed ha un costo di 30 euro + IVA

Qui puoi vedere dove si trovano i nostri 2 magazzini edili dove acquistarla: Dove e quando?

o scrivici subito per ordinarla: Ordina la tua sabbia anti erbe infestanti

Specializzazione: tecnico pavimenti e rivestimenti in pietra e porfido

Commenti

Interessato. Gradirei ulteriori notizie circa prezzi e costi di spedizione nonché sulla possibilita' di utilizzare la sabbia silicea tra le piccole fughe (da 1 mm. a 8 mm.) di autobloccanti gia' posti in opera su massetto di cemento

04/10/2019 - 12:31 - Luigi

Ciao Luigi, 

Grazie per la domanda. Ti contatteremo in privato per prezzi e costi di spedizione della sabbia per fugare gli autobloccanti. Ti confermo già da ora la possibilità di usarla per le piccole fughe di autobloccanti anche se posti in opera su cemento.  Buona giornata. 

04/10/2019 - 14:19 - manager

buongiorno, vorrei sapere quanti metri quadri riesco a coprire con un sacco da 25kg.grazie

08/29/2019 - 13:08 - daniele

Ciao Daniele, 

trovi la risposta nell'articolo nel paragrafo "quanta sabbia consumo?"
ciao!

 

08/29/2019 - 14:32 - manager

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...