Ristrutturare casa a Lonigo: pavimenti e bagni

"Una delle cose più genuine nella vita è l’apprezzamento delle cose fondamentali
come la casa, l’amore, la comprensione e la compagnia degli amici"
_Amelia Earhart_

02/05/2022

Dopo più di tre anni dalla fine del cantiere, Michele torna a vedere la casa ristrutturata a Lonigo di quella che ormai è più di una semplice cliente, in cui ci siamo occupati dei pavimenti e dei bagni, ma non solo. Cosa ne penserà D. della sua casa oggi? Bussiamo alla porta e scopriamolo!

 

Ciao! Sono Michele e oggi ti porto a fare un giretto nella casa di D. e L. che ho seguito personalmente insieme al mio team di progettisti di interni alcuni anni fa. Questo è uno di quei progetti a cui siamo particolarmente affezionati: questa è stata una delle prime case che abbiamo curato per intero con passione e coinvolgimento della cliente. 

Lei stessa mi ricorda che quando arrivò da Fratelli Pellizzari non aveva alcuna intenzione di affidarsi a noi, era venuta per quello che possiamo dire essere "un giretto esplorativo". Chiaramente le cose sono andate diversamente e mi piace pensare che doveva proprio trovare noi, quasi per caso, per realizzare la casa dei suoi sogni. Io la conoscevo già ma è stato un viaggio che abbiamo esplorato piano a piano fino a vederla affidarci praticamente tutta l'abitazione.

D. ci ha accolto a braccia aperte e grazie alla sua ospitalità oggi ti farò vivere la sua casa.

Senza indugiare oltre, sfreghiamo le scarpe sul tappetto all'entrata, bussiamo e facciamoci avanti!

 

Guarda il video del tour completo!

La casa e il pavimento al piano terra

D. e L. avevano comprato una casa da ristrutturare a Lonigo, quella che per loro sarebbe stata ed è la loro casa definitiva, quella in cui crescere la famiglia e i loro tre figli. Quando ti danno in mano la responsabilità di progettare LA casa non puoi fare altro che dare il meglio! Così grazie alla fiducia che ci hanno riposto e al buon gusto di entrambi, abbiamo realizzato un progetto che cadesse a pennello sull'abitazione, rispettando i loro gusti e le loro aspettative. 

La casa prima della ristrutturazione aveva tutt'altra disposizione. Oggi la troviamo disposta su tre livelli: al piano terra la zona giorno con lavanderia e bagno degli ospiti, ad un piano intermedio si apre una zona gioco che si affaccia sul soggiorno e poco più in alto troviamo la zona notte. Tuttavia, una cosa che D. mi dice non essere cambiata e di cui si erano entrambi innamorati quando l'hanno vista per la prima volta era la luce. Entrando in questa abitazione non puoi non apprezzare come la luce naturale inondi ogni spazio, ogni angolo e superficie in maniera morbida e delicata. Così questa viene continuamente esaltata oggi dai colori tenui, dalla scelta di creare un open space, dagli alti muri che ci fanno vedere la travatura bianca sostenuta da una moderna trave in metallo. 

Per risaltare al meglio questa caratteristica si è optato per un pavimento alla veneziana, un pavimento dalla storia antica ma dall'aria ancora moderna ed elegante, con un seminato dai toni chiari, una finitura ad olio di lino che regala lucentezza e protezione e piccoli dettagli in madreperla che riflettono al passare della luce. La pavimentazione attraversa tutta la zona giorno e abita anche il bagno dedicato agli ospiti che vedremo fra poco.

A distanza di alcuni anni, D. nota che l'unica zona ad aver perso un po' della sua lucentezza originaria sia quella dietro il bancone della cucina, così le ho suggerito di rinnovare il trattamento all'olio con l'artigiano che l'ha seguita. Mi ha fatto poi notare che alcuni semi di madreperla sono saltati dal pavimento, ma non c'è da preoccuparsi: è una normale conseguenza dell'utilizzo di questo pavimento e si possono facilmente ripristinare!

Il pavimento alla veneziana

Una struttura su misura per il camino

Il grande e luminoso open space della zona giorno viene suddiviso idealmente dal camino trifacciale con struttura in cartongesso che abbiamo progettato. La struttura divide il soggiorno da un salottino ricreato dalla coppia, caratterizzato dalle poltrone gialle anni originali vintage ereditate dal padre di L. e dalla sua passione per la musica. Un angolo intimo per i momenti di relax la sera, accompagnati dalla musica in vinile e da una soffusa luce di led che percorre la lunghezza della scala in resina

Da un lato abbiamo ricreato una nicchia porta legna rivestita in grès porcellanato effetto resina scuro, ideale per evitare che la struttura si rovini e si sbecchi. Sul lato opposto invece troviamo la televisione e alcune nicchie portaoggetti rivestiti sulla base in grès. Il risultato è una struttura funzionale e di importante impatto visivo appena si entra in casa, un elemento simbolo di unione familiare ed un ottimo alleato per le fredde serate invernali.

Trova ispirazione per casa tua guardando altri progetti simili: Progetti di camini su misura

Camino moderno con struttura in cartongesso

Il bagno degli ospiti nella zona giorno

Superato il soggiorno possiamo accedere al bagno zona giorno, un bagno dalle piccole dimensioni che si caratterizza per pochi eleganti elementi. Nonostante la metratura ridotta, perfettamente in linea con un bagno dedicato agli ospiti, non sentiamo la mancanza di spazio: i toni chiari ed il mobile sospeso giocano a favore per creare una sensazione di ariosità.

Entriamo con lo stesso terrazzo alla veneziana della zona giorno, abbinato ad un elegante rivestimento in pietra ad incorniciare la finestra. Troviamo quindi un mobile bagno composto da due elementi, una mensola in legno e un capiente cassettone con apertura a gola. Sul piano troviamo un lavabo in appoggio dalle forme morbide, abbinato ad una rubinetteria a muro. Il bagno poi si completa di wc e bidet a terra dalla moderna forma tonda.

Scopri altri trucchi per far sembrare il bagno più grande: 10 trucchi per aumentare le dimensioni del bagno

Un piccolo bagno per gli ospiti

Il pavimento in grès effetto legno

D. voleva per la zona notte e lo spazio dedicato al gioco un pavimento molto pratico e resistente. Ha subito optato per un grès effetto legno dal colore caldo e dall'aspetto piuttosto naturale, con nodi e venature evidenti ricreate tecnologicamente. A distanza di tre anni mi dice che non lo cambierebbe con nessun altro pavimento tanto lo trova funzionale e bello! Completamente entusiasta mi dice che lo risceglierebbe tutt'oggi senza pensarci troppo.

Il finto legno che ha scelto si stende su tutto il piano superiore: nelle camere da letto, nei due bagni e nella zona gioco per i bambini. Un pavimento in grès porcellanato è perfetto per ambienti dove i bambini passano spesso: le piastrelle resisteranno ad ogni attacco, ai salti e ai graffi, ai colori che finiranno necessariamente sulla sua superficie (si sa, tutti i bambini sono un po' artisti: evitano di usare i fogli e fanno spesso della loro casa una grande tela), oltre ad essere estremamente igienico e facile da pulire. 

Indeciso tra finto legno e parquet? Ecco l'articolo che ti aiuterà a scegliere:  Parquet o Grès effetto legno: cosa scegliere?

Grès effetto legno nella casa

Il bagno dei bambini

La coppia ha voluto dedicare un bagno della zona notte ai bambini, senza però renderlo un ambiente fanciullesco. È stato pensato come un bagno che potesse ben adattarsi durante la loro crescita e che fosse condivisibile dai figli. Daniela mi dice che nonostante abbia un bagno in camera, che fra poco vedremo, usa spesso questo spazio perché le regala calma e benessere nella sua semplicità! Alla fine è quindi un bagno dedicato a tutta la famiglia e che accontenta ogni età.

Caratteristica principale del bagno è la parete decorata in mosaico opaco con una trama a bolle, abbinato a dei semplici listelli bianchi satinati e a pavimento al grès effetto legno di cui la coppia si è pazzamente innamorata. D. mi dice che il disegno ricreato con il mosaico non l'ha ancora stancata, anzi lo trova sempre più piacevole! Può sembrare una scelta azzardata, ma un rivestimento uniforme non avrebbe dato il giusto movimento e la giusta vivacità a questo ambiente, che invece richiedeva un pizzico di brio. Rimane comunque una trama elegante che difficilmente stancherà chi la guarda.

Lo troviamo quindi a rivestimento del box doccia con soffione a pioggia e piatto doccia a filopavimento, accoglie i moderni sanitari sospesi e riveste i gradini che portano alla vasca da bagno

Approfondisci il tema del bagno in questo wiki:  Arredobagno

La vasca, rivestita con lo stesso grès effetto legno del pavimento per creare continuità di superfici, si caratterizza per una forma a trapezio particolare pensata per recuperare spazio in larghezza, avendo sacrificato dello spazio in lunghezza per la creazione delle scalette. Queste facilitano l'accesso dei bambini della coppia alla vasca e permette loro di accudire i piccoli nei momenti del bagnetto, tra uno schizzo d'acqua e un momento di gioco improvvisato. 

Il bagno si conclude con l'installazione di un mobile bagno molto capiente, con cassettoni con apertura a gola e piano in corian con doppio lavabo integrato. Un ottima scelta per evitare lunghe file al bagno la mattina e litigi per chi si possa lavare per primo i dentini!

Bagno con vasca per i bambini

Il bagno della camera padronale

Infine, il bagno in camera. L'emblema del relax e del benessere privato per la coppia e per i singoli componenti della stessa. In questo bagno abbiamo ricreato per D. e L. un ambiente che rappresentasse un luogo rilassante, un rifugio personale e distaccato dal resto dell'ambiente familiare, ma anche un luogo per recuperare le energie dopo il lavoro o una giornata particolarmente difficile. In quanto genitore, so quanto possa essere importante ritrovare uno spazio proprio all'interno della casa in cui ci si possa rifugiare anche solo per dieci minuti con sé stessi!

A pavimento troviamo il grès effetto legno, mentre a parete della grande doccia in nicchia troviamo nuovamente mosaico: i colori delle tessere virano dal grigio al verde acqua, con qualche striatura irregolare di ambra dorata, che riflette la luce in maniera diversa in base a come questa viene colpita. In doccia, oltre la normale rubinetteria ed il soffione a pioggia, possiamo trovare dei getti nebulizzatori: optional che regala una coccola terapeutica al corpo e che rispettano la mia visione dell'acqua come elemento curativo e di benessere.

Un comodo e moderno mobile bagno sospeso viene accompagnato da due colonne pensili (lo spazio non è mai abbastanza!). Un ampio catino in appoggio in ceramica opaca si impreziosisce grazie alla rubinetteria orientabile, dal particolare design a goccia, ripreso anche sul bidet sospeso. Un termoarredo già caldo ci attende alla fine della nostra doccia rilassante, regalandoci un accappatoio tiepido prima di tornare giù con i bambini a giocare.

Crea il tuo bagno seguendo qualche mio consiglio: Guida per realizzare la propria stanza da bagno
Dopo aver visionato l'ultimo bagno della casa, possiamo dire concluso il nostro tour! Percorriamo il viaggio all'indietro e uscendo ringraziamo chi ci ha ospitato con tanto riguardo.

Bagno con doccia rivestita in mosaico

Grazie! ?

Ringrazio in primis tutta la famiglia che si è affidata a noi per la ristrutturazione della loro casa e ci ha accolto per permetterci di mostrarti quanto realizzato: è sempre un piacere lavorare con persone con cui si trova la giusta intesa e che godono di un animo bello come il loro.

Un grazie anche a te per aver dedicato tempo alla lettura di questo articolo realizzazione! Spero che ti sia piaciuto e che ti abbia ispirato nel rinnovo della tua stessa casa. Se avessi dubbi o domande puoi scrivermi qui sotto grazie al box dedicato ai commenti. Se invece vuoi prendere un appuntamento per rinnovare la tua casa usa il form qui sotto, saremo felici di accompagnarti in questo difficile ma bellissimo viaggio!

Tieni presente, però, che noi siamo una piccola azienda, un team di arredatori. Ci piace trovare le giuste soluzioni e lavorare con i prodotti più belli e più nuovi, preferendo il Made In Italy a tutto il resto, quindi è difficile per noi utilizzare prodotti economici perché diamo una serie di servizi che sono "compresi nel prezzo" tra cui consulenza, progetto, sopralluoghi... Inoltre: 

  • Possiamo fare pochi lavori in un anno: mediamente una dozzina di "chiavi in mano";
  • Non abbiamo la capacità di fare lavori con metrature immense;
  • Né possiamo spostarci troppo lontano da Vicenza-Verona.

Questo perché dobbiamo dare la giusta assistenza ai lavori ed ai clienti. Per questo motivo ti avviso già che se devi fare pavimenti di migliaia di metri oppure se il cantiere è lontano da Vicenza e Verona, le aree dove operiamo, è molto probabile che ti suggerirò qualche altro collega.

Se, invece, abiti o verrai ad abitare in queste province puoi venirci a trovare nei nostri negozi e saremo felici di progettare insieme la tua casa. 
Eccoti gli indirizzi dei nostri negozi specializzati in pavimenti, rivestimenti, bagni e cucine:

FRATELLI PELLIZZARI spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIA VIGNAGA, 31
36071 COSTO DI ARZIGNANO (Vicenza) 

[email protected]

Lavoriamo su appuntamento per poterci concentrare completamente su di te

FRATELLI PELLIZZARI  spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIALE EUROPA, 2
36053 GAMBELLARA (Vicenza)

[email protected]

Lavoriamo su appuntamento per poterci concentrare completamente su di te

Prendi appuntamento e realizza la tua casa dei sogni:

Per fissare un appuntamento in una delle nostre sedi a Gambellara o Costo di Arzignano, in provincia di Vicenza, compila il seguente modulo e ti ricontatteremo entro breve.

Dove vuoi fissare l'appuntamento?
Quando?
Mi interessa
Scegli i settori per i quali vuoi chiedere informazioni cliccando su quelli che ti interessano.
Puoi specificare i dettagli della tua richiesta scrivendoli qui sotto:
 
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.
CAPTCHA

RUOLO: Titolare
SEDE: Gambellara

Michele è nato nel 1970 ad Arzignano dove vive tuttora.

Lascia un tuo commento

I tuoi dati saranno mantenuti privati e non saranno mai mostrati pubblicamente.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.
CAPTCHA

Forse ti potrebbe interessare...

  • La scala interna, che sia a vista o nascosta tra due pareti, deve essere sapientemente illuminata per non rischiare brutte cadute. Vediamo come farlo al meglio.

  • Un innovativo gres effetto cemento.
    Grandi lastre in gres porcellanato di diversi colori e decori da posare in qualsiasi ambiente moderno.

  • In questa sequenza di foto si vedono i nostri posatori alle prese con una pavimentazione pedonale e carraia da realizzare con cubetti di porfido. 

  • L’allestimento della stanza da bagno influenza il benessere della persona, anche con una semplice doccia si possono cancellare stress e cattivi pensieri. I principi del Feng Shui rispondono alle leggi di un’antica arte cinese che aiuta a scegliere i materiali e disporre gli oggetti d’arredo in modo da influenzare positivamente l’energia personale.