Ristrutturare attico a Vicenza

"Mi sembrava davvero che quella casa ci stesse aspettando.
Perchè anche le case aspettano i loro inquilini,
sopravvivono anni lontano da noi e poi aprono le loro braccia di porte e di persiane
a una giovane coppia,a due scemi che tremano di felicità."

_Margaret Mazzantini_

10/12/2019 - 09:24

Ristrutturare un attico a Vicenza: dagli impianti all'arredamento

Ricordo quel giorno di aprile in cui Angelo, giovane e solare elettricista, è arrivato all'appuntamento in Showroom con il suo grande amico Andrea. Mi hanno parlato della ristrutturazione dell'attico di Andrea, a Vicenza.  È nata da subito una bella collaborazione: io ho progettato le finiture, Angelo ha coordinato le maestranze e gestito l'impiantistica della casa ed il collega Sergio ha supervisionato dai massetti fino ai lavori finiti.

È proprio grazie a questa collaborazione che in 5 mesi è stato possibile trasformare un vecchio appartamento in un attico ristrutturato secondo le più moderne tendenze. 

Noi ci siamo occupati di massetti, pavimenti, rivestimenti, arredobagno, cucina su misura e arredo della casa. In questo articolo ti mostro tutte le fasi che hanno portato al risultato finale!

Rimodernare un appartamento: stile e materiali

Ma prima una piccola introduzione, doverosa per capire quale stile abbiamo scelto e poi sposato per tutto l'appartamento, o meglio per questo attico a Vicenza

Andrea è nato e cresciuto in quel quartiere di Vicenza: dopo anni in affitto, ora ha deciso di far crescere la sua bimba acquistando questa abitazione proprio dove lui ha vissuto la sua infanzia. 

Mi racconta di avere acquistato questo attico che lui definisce "un appartamento all'ultimo piano con delle finiture orribili in un contesto residenziale un po' vecchiotto...". Devo dire che la definizione di Andrea, che è un ragazzo giovane e moderno, purtroppo calza alla perfezione. Quando vedo l'abitazione concordo con lui: le superfici e gli arredamenti esistenti devono essere cambiati. Sono lontani anni luce dalle idee moderne ed allo stile che dovrebbe avere un attico contemporaneo.

Qui sotto ti ho messo le foto di com'era questo appartamento di Vicenza prima della ristrutturazione, così che a fine articolo anche tu potrai restare stupito dal cambiamento!

L'appartamento prima della ristrutturazione

La ristrutturazione inizia: demolizione, impianti e massetti

Spiego ad Andrea che noi siamo una piccola azienda famigliare e che da molto tempo ci occupiamo di progettare e realizzare le finiture interne, le superfici e di progettare e realizzare anche l'arredamento. Insomma siamo in grado di assisterlo in molti dei cambiamenti che ha intenzione di fare a casa su, nel nuovo attico che ha acquistato.

Ci capiamo subito, forse intuisce la passione che ci mettiamo nel lavoro. Non siamo commessi in un mega-negozio di una multinazionale, ma persone che - con tutte le nostre mancanze e difetti - cerchiamo di dare ai clienti anima e corpo. Dopo nemmeno un'ora che ci conosciamo (e me lo scriverà poi anche nella recensione al termine dei lavori) mi conferma che questa nostra passione si percepisce.

Iniziano i lavori di demolizione e l'esecuzione degli impianti elettrici ed idraulici. Sempre in collaborazione con Angelo, il mio bravissimo amico elettricista, entra in gioco il nostro capo cantiere Sergio, che coordina i lavori di esecuzione del massetto per l'impianto di riscaldamento a pavimento. 

Impianto di riscaldamento a pavimento ed esecuzione massetti

Attico a Vicenza: massetti finiti e pronti per i pavimenti

La scelta del pavimento per la casa: moderno e naturale!

Come vedrai il pavimento di questo appartamento a Vicenza sarà un bellissimo parquet in legno. Ma come siamo arrivati a scegliere il parquet? Al primo appuntamento Andrea e la sua compagna mi raccontano che hanno visitato vari negozi ma che non hanno ancora trovato un pavimento che li convincesse. Tieni conto che doveva essere adatto ad essere posato pressoché ovunque e doveva quindi adattarsi ai vari ambienti.
Inoltre entrambi volevano una superficie ed un colore non banali, diverso dal solito. Avevano già avuto proposte moderne, avevano visto e rivisto i soliti parquet ma cercavano qualcosa di contemporaneo, di nuovo ma che riuscisse ad essere bello nel tempo. 

Ero sicura che la soluzione migliore per loro sarebbe stata quella del pavimento in legno, ma non sarebbe stato facile trovare il giusto colore e lo schema di posa per accontentarli. Prima di scegliere il pavimento ho iniziato a progettare gli spazi pensando contemporaneamente al moodboard ed infine ho individuato un tipo di parquet, che dialogava alla perfezione con le diverse superfici, con la cucina, ma anche con l'arredo dei bagni e delle camere.

Ed ecco qui sotto i render della cucina, che ho presentato ad Andrea e alla sua compagna, comprensivi di studio dell'illuminazione con già il pavimento in legno che avevo individuato:

Il pavimento in legno su tutta la casa!

Ed eccolo qui sotto il parquet scelto. Si tratta di un rovere con delle lavorazioni particolari: morciato spazzolato e verniciato. Il risultato è un pavimento piuttosto scuro anche se la tonalità cambia a seconda di come viene colpito dalla luce. Il parquet è nodato e stonalizzato, ma la caratteristica che più colpisce è lo schema di posa. 

Abbiamo, infatti, scelto di posare il parquet con uno schema di posa particolare: una spina pesce ungherese ma utilizzando un listello più grande del tradizionale di quello che normalmente si vede. Il risultato è un pavimento adatto a tutti gli ambienti della casa. Come vedrai nei capitoli successivi lo abbiamo posato anche nei bagni e si abbinerà benissimo con i rivestimenti e l'arredobagno.

Il cliente, alla fine dei lavori, l'ha definito "elegante ma anche pratico: la polvere non si vede!"

Posa pavimento in legno a spina ungherese

Il pavimento in rovere posato a spina pesce

La cucina: moderna, pratica e con il piano in grès!

Per la ristrutturazione di questo appartamento di Vicenza abbiamo lavorato totalmente su misura, e su misura è stata pensata anche la bellissima cucina

Se la guardi bene potrai notare che le ante arrivano fino a soffitto sfruttando tutto lo spazio della parete (e senza il fastidioso spazio sopra ai pensili delle cucine industriali che si impolvera ed è brutto da vedere). Ma è soprattutto il grande bancone a centro stanza che sorprende! Completamente rivestito in grès, con il fine di diventare un piano da lavoro pratico e resistente, è un possente monolite che emerge dal pavimento in legno.
Il tavolo, che per contrasto è volutamente leggero ed in legno, è ancorato al bancone. Ti prego di notare che abbiamo realizzato noi il tavolo, utilizzando lo stesso legno del pavimento.

Il risultato è una cucina contemporanea, moderna, grintosa anche grazie alla finitura laccata metallo liquido che ho voluto nelle ante e che richiama i toni del pavimento.

Montaggio della cucina su misura a Vicenza

2 giorni di montaggio: la cucina in un minuto

"Una cucina bellissima.. ma quanto costa?!"

Immagino che tu te lo stia chiedendo: non è un segreto, anzi, te lo dico volentieri! 
Questa cucina, realizzata interamente su misura, avrebbe un costo di 25.000 euro ma ad Andrea è costata 22.000 euro, dato che ci ha affidato la realizzazione di tutta la casa.

Il prezzo che ti ho scritto è escluso di elettrodomestici.
Questo perché per gli elettrodomestici della cucina si può spendere molto poco o tantissimo: dipende dalle tue necessità ed abitudini e dalla tecnologia.

La cucina su misura a lavori terminati

Le ante rientranti

Alessia ci mostra un particolare della nuova cucina che abbiamo installato nell'attico di Andrea. Si tratta delle ante rientranti che permettono di utilizzare i piani della dispensa -  e soprattutto al piano di lavoro scorrevole - senza avere intralci durante le operazioni di preparazione del cibo. 

Ristrutturazione del bagno in zona giorno

Se i materiali ed i colori scelti finora per la casa dimostrano un forte carattere, non poteva essere altrimenti per il progetto del bagno. Anche qui abbiamo ricercato materiali nuovi e contemporanei, stimolati dal buon gusto di Andrea e dalla sua compagna.

Che bello quando i clienti collaborano e smettono di vederti come uno che "vuole vendergli qualcosa": in quel momento cadono le barriere e la diffidenza e si lavora, assieme, per uno scopo comune. Va detto che anche noi arredatori viviamo la sindrome del "non-so-se-poi-confermi" per cui siamo diffidenti, a nostra volta, con i clienti. Lo ammetto capita anche a me di non capire se il cliente voglia solo "scroccare" una consulenza per poi comprare su Amazon oppure se sia realmente interessato a lavorare assieme a me. 

Per fortuna, in questo caso, ci ha pensato Andrea che deve avermi letto nel pensiero:  "lavoro anche io" - mi ha detto - "e odio quelli che mi fanno lavorare per niente, per cui stai tranquilla...". E poi ha aggiunto "e io sono un uomo di parola". 
Colpita e affondata, anzi... assunta! 

Tornando al progetto del bagno abbiamo trovato un materiale che piaceva a tutti, delle grandi lastre nel bellissimo formato 120x120 effetto intonaco vissuto, sempre sui toni del grigio scuro. Abbiamo pensato anche all'arredobagno: realizzeremo su misura un lavabo a colonna con un'ampia vasca in grès opaco, nella stessa finitura dei sanitari sospesi. In contrapposizione il mobiletto è stato laccato in nero come il termoarredo ed i particolari della rubinetteria doccia.

Progetti (renders) del bagno della zona giorno

Durante i lavori di ristrutturazione del bagno

Bagno zona giorno: realizzato!

Il bagno della camera matrimoniale

Ma dove abbiamo "superato tutte le aspettative" è stato nel bagno della camera matrimoniale.

Qui due grandi lastre effetto ferro si sormontano, a rivestimento, creando uno sfondo scuro su cui si esaltano i sanitari ma anche l'acciaio della rubinetteria ed il cristallo della doccia doccia walk-in.  Il piatto doccia 76x178 cm è stato realizzato su misura utilizzando la stessa piastrella con cui abbiamo rivestito il supporto in resistente marmoresina

Al momento della posa mi sono fischiate le orecchie perché tutti i materiali sono stati portati al quarto piano, comprese le lastre 120x120... un impresa titanica (bravi i miei uomini!!)

Sul lato opposto ai sanitari mi è venuta l'idea di far salire la spina pesce ungherese in verticale per rivestire la parete dove avevo previsto il mobile. Ti piace? 

Progetto del bagno per un attico a Vicenza

Durante i lavori

Bagno zona notte: realizzato!

Parquet ed arredo della camera matrimoniale

Nella camera matrimoniale abbiamo montato una struttura che da l'illusione di un letto sospeso, con comodini integrati alla stessa altezza. La laccatura della struttura è una vernice bianca opaca.

La particolarità di questa camera da letto è... una meravigliosa vasca freestanding sullo sfondo di un rivestimento decorato in calce cruda.

Il progetto della camera matrimoniale per l'attico

Durante i lavori...

Camera matrimoniale realizzata

Pareti in calce cruda

Anche per la finitura di una parete del salotto, che doveva accogliere la grande TV, ho proposto lo stesso intonaco decorativo della camera. Queste pareti decorate sono delle vere e proprie opere d'arte. Se vuoi saperne di più trovi tutto in questo articolo dove spiego anche le virtù ed i vantaggi della calce cruda: 

Calcecruda: decorazione per interni antiumidità


In questo caso l'abbiamo eseguita utilizzando degli stencil che richiamano i motivi floreali. Una volta ottenuto l'aspetto tridimensionale abbiamo lavorato la parete utilizzando la finitura "metallo fuso" che aveva colpito fin da subito i clienti al punto da volere questa decorazione sia in soggiorno che in camera da letto.

 

Parete TV in zona giorno

Rivestimento parete vasca in camera

La più bella soddisfazione arriva a lavori finiti:

ristrutturare appartamento vicenza casa

 

Ristruttura il tuo appartamento con Chiara!

Compila il seguente modulo per fissare un appuntamento con un nostro consulente. Indicaci un tuo indirizzo email, seleziona il settore di tuo interesse, il giorno e l'orario che preferisci. Ti ricontatteremo entro breve per confermare la data dell'appuntamento.
Mi interessa
Tipo di richiesta
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.

Specializzazione: ristrutturazioni chiavi in mano di case e negozi, compreso l'arredamento living, cucine e luci

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Il grés porcellanato definisce una famiglia di prodotti con prestazioni, caratteristiche, formati e spessori differenti. A seconda dell'ambito applicativo esistono grés per tutti gli utilizzi, non solo per pavimenti e rivestimenti. 

  • Le cementine da rivestimento o da pavimento sono in questo momento uno dei prodotti più richiesti per vivacizzare bagni ma anche zone living. Scopriamo in questo articolo le tre collezioni proposte da Fioranese, una in stile tradizionale, una seconda di design e la terza per chi ama il black&white... se non vi bastano le foto, venite a trovarci: le vedrete ambientate nei nostri due negozi.

  • Dal progetto alla realizzazione: marciapiedi e vialetto pedonale a Vicenza

  • Flaviker presenta la nuova collezione Hangar, un gres porcellanato con un particolare effetto cemento. Questo grès è adatto a tutti gli ambienti esterni o interni di abitazioni o uffici.
    Per toccare con mano questa nuova collezione di piastrelle ti aspettiamo alla Fratelli Pellizzari.