Moderni pavimenti per interni: chiari o scuri?

I nostri clienti, spesso, ci chiedono: "Che cosa mi consiglia? Un pavimento chiaro oppure scuro?"

05/05/2021

Pavimento per interni chiaro oppure scuro? Piastrelle di casa quadrate o rettangolari? Pavimento della cucina in grès di grande formato, ma bianco o nero?
E così via fino al classico "to be or not to be?"... Molti sono i dilemmi che ci attanagliano quando dobbiamo scegliere un pavimento moderno per la nostra casa.

Chiaro o scuro? La scelta del pavimento

Qui alla Fratelli Pellizzari si parla molto di pavimenti, di tipi di pavimenti, ma anche di colori, superfici, lavorazioni. Ne parliamo tra di noi colleghi ma soprattutto con i nostri clienti. Più che deformazione professionale la definirei proprio passione, passione che ci porta a sviscerare molti aspetti, dettagli, caratteristiche, opzioni e possibilità.

Siamo sempre alla ricerca di nuove idee per pavimenti moderni di casa: un nuovo parquet chiarissimo, oppure un grès porcellanato nero opaco con delle venature bianche, un pavimento bianco lucido a specchio... ogni novità provoca reazioni e discussioni.

Non si tratta di decidere quale sia il miglior pavimento in commercio - impossibile perché dipenderà sempre dall'ambiente di destinazione - ma di cercare continuamente idee tra i pavimenti più o meno moderni che vengono proposti tra in quali trovare quello in grado di soddisfare i futuri clienti. 

Questa nostra passione (qualcuno la chiama con una brutta parola: "deformazione professionale") la ritroviamo spesso nei nostri clienti e nelle loro case, percorrendo strade che ci portano a Padova, Vicenza, Verona... attraversando pianure e colline di questo nostro meraviglioso paesaggio Veneto in cui la cura e l'attenzione per la propria casa si percepisce forte e chiara.

Così come si percepisce la paura di sbagliare a scegliere un pavimento: 

Perché il pavimento mica si può cambiare come il colore delle pareti! 

 

pavimenti chiari o scuri
Pavimento scuro in legno per la zona notte e pavimento chiaro in gres per la zona giorno, in una casa a Longare

 

Pavimenti moderni in una casa a Vicenza

In questa casa abbiamo impiegato per la zona giorno un parquet in rovere particolare, lavorato con terre naturali che lo rendono così stonalizzato, mentre nei bagni abbiamo optato per un chiaro pavimento in grès effetto pietra.

Scopri tutta l'abitazione:

Casa nuova in provincia di Vicenza

Meglio un pavimento chiaro o scuro?

Molti sono i dilemmi, a riguardo, ma uno dei primi argomenti che affrontiamo con i nostri clienti è il tema del colore del pavimento all'interno della casa.
Per prima cosa occorre stabilire se fare un unico pavimento che percorre tutti gli ambienti oppure se si vuole decidere che le piastrelle a pavimento cucina debbano essere differenti dai pavimenti della zona notte. 

Ma a prescindere dall'ambiente di destinazione In qualche caso la richiesta è esplicita: 

Vogliamo una casa con un pavimento moderno e chiaro perché non c’è abbastanza luce.

Giusto, un pavimento chiaro - di qualsiasi materiale, gres, legno, veneziana o resina - aiuta ad “illuminare” un ambiente. 

Ma un pavimento scuro, pensa ad esempio ad un pavimento grigio scuro, può anche arricchire l'ambiente e creare un'atmosfera intrigante.
Insomma due scelte molto diverse ed entrambe con elementi a loro favore...

Quindi? Qual è la scelta giusta?

 

Pavimento chiaro in gres e pavimento scuro in legno, Vicenza

Per la ristrutturazione di questa casa dal forte carattere abbiamo optato per due pavimenti: un pavimento scuro in legno per la zona notte e un pavimento grigio chiaro in gres per la zona giorno.

 

Clicca qui per vedere tutte le foto di questa ristrutturazione: PAVIMENTO IN LEGNO SCURO E PAVIMENTO IN GRES CHIARO A VICEnza

Il pavimento chiaro: aumenta gli spazi interni

Uno degli aspetti positivi nella scelta di toni chiari - magari in una piastrella in gres di grande formato - è quello di dare una sensazione di maggiore ampiezza agli ambienti. Un pavimento bianco, si dice, "allarga gli spazi". 

Questo effetto può essere potenziato se, oltre al colore chiaro, si opta per delle superfici lucide.

Pensa ad una veneziana dal colore chiaro e dalla superficie riflettente ma anche ad un pavimento di piastrelle in grès porcellanato levigato... gli ambienti si specchiano sulla superfici e gli spazi sembreranno più grandi. 

Anche la luminosità degli ambienti cambia radicalmente: un pavimento nero lucido, rispetto ad un pavimento nero opaco, ha una "riflettanza"  (cioè una capacità di riflettere la luce incidente) che regala più luce agli ambienti e mette in evidenza oggetti di arredamento che quasi "galleggiano" sulla superficie a specchio. 

Se questo vale per una superficie scura lucida, a maggior ragione tale effetto si riuscirà ad ottenere con un pavimento bianco lucido che è in grado di riflettere la luce in modo quasi abbagliante. Assieme alla sensazione di maggiori spazi, aumenteranno anche la sensazione di pulizia e lindore, già insita nei colori chiari.

 

Pavimento chiaro per rimodernare una casa a Vicenza

Per modernizzare casa di Anna e Andrea abbiamo scelto un pavimento chiaro per la zona giorno. Delle piastrelle moderne grigie dal grande formato che danno luminosità e ampliano gli spazi.

Per vedere altre foto di questa pavimentazione clicca qui: Modernizzare casa di Anna e Andrea, un pavimento chiaro a Vicenza

Il pavimento chiaro: polvere e macchie

Se hai deciso di scegliere il pavimento interno di casa chiaro devi fare attenzione ad alcuni fattori critici.
Ad esempio i pavimenti per interni troppo chiari e lucidi certamente daranno uno stile moderno alla tua casa ma potrebbero mettere in evidenza polvere, aloni e impronte.
Senza contare che un pavimento chiaro, magari abbinato ad arredamenti nelle stesse tonalità, potrebbe portare ad avere ambienti freddi e poco ospitali.

Pavimenti casa chiari: quale colore delle pareti e quali arredi? 

A questo si può facilmente ovviare con la scelta del colore delle pareti che tenga conto del fatto che abbiamo i pavimenti interni chiari o con un arredamento che riscaldi gli ambienti.  

Ad esempio potresti pensare di dipingere le pareti con tonalità calde oppure usando oggetti d'arredo in legno oppure in cuoio. Insomma nello studiare il moodboard prevedi del colore.

Pavimenti chiari e carta da parati  

Sempre per togliere la sensazione di "asettico", di impersonale e freddo, potresti applicare in una parete una carta da parati, magari personalizzata, con un paesaggio o un disegno, a patto che ci siano dei colori. 

Pavimenti chiari e rivestimenti in pietra

Un'altra idea è quella di aggiungere calore con dei rivestimenti interni in pietra: la superficie ruvida della roccia magari con dei colori che variano dal crema al sabbia all'ocra, sono in grado di rendere più coinvolgente la casa. 

Arredamento con pavimenti chiari

L'utilizzo di arredamenti colorati, tende decorate, tappeti quadri o altri elementi in grado di calamitare l'attenzione eviteranno l'appiattimento e la mancanza di profondità di una casa in cui all' interno i pavimenti siano bianchi o molto chiari. 

Pavimento chiaro in una casa a Vicenza

I toni chiari di questo moderno pavimento in legno di rovere sbiancato, si abbinano con la porta, i serramenti ed il battiscopa bianco. Per evitare la sensazione troppo fredda i mobili sono stati scelti di colore scuro, in contrasto.

Clicca qui per vedere altre foto di questa casa: Ristrutturare casa Vicenza, pavimento chiaro in legno

Un pavimento chiaro per un atmosfera leggera

Un pavimento per interni chiaro, come anche l’arredamento in genere, infonde leggerezza, ariosità e un’atmosfera molto delicata al soggiorno della casa.

Se poi utilizziamo questo pavimento per tutta la casa questa sensazione si diffonderà in tutti gli ambienti. 
Che si tratti di un grès di colore chiaro oppure di un parquet sbiancato otterremo una migliore diffusione della luce, una migliore resa dei colori degli oggetti e ci trasmetterà una sensazione di  infonde allegria e spensieratezza.

Anche se...

Gli interni bianchi danno freschezza e tranquillità. Ma non ammettono alcun compromesso e rivelano tutti i difetti e gli errori del gusto.

Una decorazione totalmente bianca non è infatti una scelta facile come potrebbe sembrare all'apparenza, le irregolarità di un intonaco o la lieve difformità di una fuga in un pavimento in grès diventano molto evidenti.

Lavorare con i toni del grigio o del tortora, sia per i pavimenti interni che nelle pareti, invece, perdona moltissimi di queste piccole imperfezioni.

Pavimento chiaro in legno, Montecchio

In questa casa a Montecchio Maggiore abbiamo posato questo pavimento chiaro in legno. Un rovere sbiancato che dona luminosità agli ambienti!

Clicca qui per vedere altre foto di questa realizzazione: Pavimento chiaro in questi bagni in stile classico, Vicenza

Pavimenti bianchi: attenzione agli errori!

In questo tipo di ambiente l'attenzione va rivolta alla struttura dei materiali:

L'utilizzo del bianco può essere un eccellente esercizio per esplorarne tutta la ricchezza.

Questo scrive la famosa Interior Designer Tricia Guild nel libro "Il colore nella decorazione".


Quindi il bianco esalta la struttura dei materiali, ma anche gli errori! 
Basti pensare alla sensazione di fastidio che si prova di fronte a due bianchi differenti. 

Un attico moderno con un pavimento chiaro ad Arzignano

Un bellissimo attico ad Arzignano con un pavimento in parquet sbiancato molto chiaro. Il parquet chiaro rende moderno e luminoso l'ambiente. Per vedere tutte le foto clicca qui:

Pavimento moderno in un attico

Arredamento per pavimenti chiari 

Un pavimento molto chiaro è lo schermo ideale su cui proiettare il design più moderno e d'avanguardia, o magari un design nordico. Insomma tra i pavimenti interni moderni il bianco è uno dei più utilizzati.

Attenzione però: se stai pensando di utilizzare dei colori parquet chiari o addirittura il bianco, fai sempre attenzione all'effetto "asettico": il colore chiaro va bilanciato con un arredo che riesca ad animare e dare confort visivo.
 

Leggi anche: "I colori neutri nel bagno"

Pavimento chiaro ed arredo black, Vicenza

Un pavimento chiaro, in rovere spazzolato posato a spina ungherese, a contrasto di un arredamento black dallo stile industrial. 

Scopri tutta questa realizzazione ad Arzignano, Vicenza: Ristrutturare casa ad Arzignano, un pavimento chiaro

Il pavimento scuro: intrigante

Scegliere un pavimento scuro invece è una decisione più distintiva e decisamente intrigante; magia e mistero non appartengono certamente alla luce del giorno, qui siamo decisamente portati alla ricerca di situazioni più intime e riservate. Se così non fosse non esisterebbe una delle poesie più famose di J. Prèvert:

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte
Il primo per vederti tutto il viso
Il secondo per vederti gli occhi
L'ultimo per vedere la tua bocca
E tutto il buio per ricordarmi queste cose
Mentre ti stringo fra le braccia.


Ma quali sono gli aspetti positivi e negativi legati a quest’ultima opzione?

 

Pavimento scuro in legno di noce, Arzignano (Vicenza)

Questo pavimento scuro è un parquet di noce a spina ungherese, posato in un'abitazione ad Arzignano. 

Clicca qui per scoprire di più su questo pavimento intrigante: Ristrutturazione chiavi in mano ad Arzignano, un pavimento scuro

Pavimenti scuri: dilatazione e continuità

Se pavimentassimo un ambiente con un pavimento scuro questo apparirebbe di minori dimensioni ma, di contrasto, si otterrebbe una maggiore definizione degli spazi.

In questo caso optare per un pavimento in gres di grandi dimensioni o per una resina darà quella sensazione di dilatazione e di continuità sicuramente necessaria. 

Pavimento scuro in un bagno a Verona

Nel bagno di Marco, a Verona, abbiamo posato un pavimento scuro e con le stesse piastrelle dal grande formato siamo saliti anche a rivestimento. 

Clicca qui per vedere tutte le foto di casa di Marco: Pavimento bagno scuro, una casa a Verona

Pavimento scuro, pareti?

Attenzione però a non creare contrasti troppo forti con le pareti dipingendole, magari, con colori troppo chiari. Questo causerebbe una sorta di disomogeneità nel tutto.

Sarà sufficiente armonizzare il colore delle pareti scegliendo il tortora se il pavimento scuro ha delle venature o delle sfumature che tendono al beige oppure toni più carichi di rosso se abbiamo scelto un pavimento in noce ed infine il grigio chiaro se avete scelto un gres si ispira al cemento.

 

Un pavimento moderno e scuro per un attico a Vicenza

Nella ristrutturazione di un attico a Vicenza abbiamo posato questo meraviglioso pavimento in rovere, scuro, a spina pesce. Clicca qui per vedere le altre foto dell'intervento:

Pavimento scuro a Vicenza

La scelta del colore del pavimento

Insomma, secondo te meglio un’esplosione di luce o un’atmosfera più morbida?

La scelta va fatta, logicamente, in base al tipo di abitazione (appartamento, casa a schiera, loft, attico), alla sua esposizione ai raggi del sole, alla dimensione degli spazi, eccetera.
Ma ciò che vale più di tutto sono le inclinazioni di gusto personali e quindi le sensazioni che la tua casa deve suscitare.

Ti lascio con una gallery di render grazie ai quali potrai apprezzare quanto sia importante il colore del pavimento e come la scelta tra chiaro o scuro possa cambiare un ambiente di casa. 

Buona scelta! 

Pavimento chiaro o scuro in un living moderno?

Pavimento chiaro o scuro per un rustico?

Pavimento chiaro o scuro per una casa al lago?

Pavimento chiaro o scuro per una zona notte?

Pavimenti per cucina chiara e scura

Alcuni pavimenti chiari che abbiamo realizzato a Vicenza e a Verona

Altri pavimenti, scuri, realizzati tra Vicenza e Verona

Pavimentazione moderna in legno scuro, Verona

Pavimentazione moderna chiara per interni, Vicenza

Pavimentazione moderna in legno scuro per questa casa a Vicenza

Pavimentazione chiara moderna per uffici a Vicenza

Devi fare questa scelta e la tua casa è a Vicenza o Verona? Le ambientazioni nei nostri showroom ti toglieranno ogni dubbio

Compila il seguente modulo per fissare un appuntamento con un nostro consulente. Indicaci un tuo indirizzo email, seleziona il settore di tuo interesse, il giorno e l'orario che preferisci. Ti ricontatteremo entro breve per confermare la data dell'appuntamento.
Mi interessa
Tipo di richiesta
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.

Grazie!

Grazie per aver letto il mio articolo. Un ultimo consiglio: per un abbinamento efficace tra pavimenti, pareti e arredamento fatti aiutare da un architetto o da un arredatore. Un esperto, insomma, che riesca ad avere (e a comunicarti) una visione di insieme degli spazi da finire e arredare.

Ovviamente anche noi siamo a tua disposizione, se lo vorrai, nei nostri due negozi di Arzignano e di Gambellara a Vicenza della Fratelli Pellizzari per consigliarti nelle scelte dei pavimenti per la casa dei tuoi sogni. 

FRATELLI PELLIZZARI spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIA VIGNAGA, 31
36071 COSTO DI ARZIGNANO (Vicenza) 

Tel. 0444 459011

[email protected]

È gradito e consigliato l'appuntamento

FRATELLI PELLIZZARI  spa
Bagni, Cucine e Superfici
VIALE EUROPA, 2
36053 GAMBELLARA (Vicenza)

Tel. 0444 649038

[email protected]

È gradito e consigliato l'appuntamento

 

Sotto a queste ultime gallery puoi compilare il form e fissare appuntamento direttamente con me nello Showroom di Gambellara (Vicenza).

RUOLO: Venditore progettista specializzato in pavimenti, addetto all'outlet e forniture online
SEDE: Gambellara

ANNO DI ARRUOLAMENTO: 2009
MOTTO: Better more than less.

 

 

 

Commenti

Ho una mansarda di 80 mq in cui il punto più basso è 1.40 ed il più alto centrale 3 m ...vorrei mettere il pavimento nero che consigli mi da per quanto riguarda tinta muri e mobili ? Con il pavimento nero rischio che sembri più piccolo l’ambiente ?

31/08/2018 - Paola

Gentile Paola, 

Grazie per aver letto il mio articolo. Non avendo visto il locale ti posso dare solamente dei consigli generici e mi scuso se non posso essere più specifico:
- se vuoi aumentare la percezione di altezza della mansarda potresti utilizzare, nelle pareti, una carta da parati che abbia degli elementi in verticale. Un rivestimento con elementi orizzontali fa percepire ancora più basso il soffitto.
- un'altra idea è quella di realizzare (se possibile) una apertura sul tetto e mettere una finestra Velux: la luce dall'alto è importantissima in una mansarda, molto più della luce dalle finestre. 
- utilizza un battiscopa basso (40 mm o meno), anche questo aiuta a far sembrare più alto il soffitto
- se scegli un colore scuro a pavimento dipinga con un colore chiaro pareti e soffitto. 
- se possibile prova a creare un contorno chiaro rispetto al pavimento scuro: il contorno chiaro si fonderà con le pareti e darà l'impressione che siano più alte.

Spero che i consigli, seppure molto generici, ti siano di aiuto.
Grazie

Buona ristrutturazione!
 

21/09/2018 - manager

Quale pavimento per soggiorno con cucina a vista con travi bianche a soffitto alto 4 metri.
Grazie

01/01/2019 - Clara

Buongiorno Clara, 

magari fosse facile risponderle!
La scelta di un pavimenti dipende da moltissime variabili. Ad esempio dallo stile che vuole dare alla sua abitazione, da quanta luce entra in casa (ci sono grandi finestre? è orientata a sud?), ha il riscaldamento a pavimento oppure no? Di che budget dispone? Se abita da queste parti, a Vicenza o a Verona, sarò ben lieto di accoglierla in negozio e cercare assieme trovare il giusto pavimento per la sua casa.

Buona giornata! 

 

 


 

02/01/2019 - manager

Buongiorno ho comprato un appartamento di 86m2 vorrei arredarlo con laminato.. Mah non riesco a decidermi sul colore.. Mi date una mano per capire meglio grazie mille

14/01/2019 - Eni

Buongiorno Eni, 

provi a dare un'occhiata nel menù realizzazioni del nostro sito: troverà moltissime case ed appartamenti in tanti stili diversi tra cui divertirsi a scegliere. 

Aggiungo un consiglio: mi scrive che vorrebbe pavimentare con un laminato: tenga presente che questa tipologia di pavimento è - a mio avviso - "provvisoria". Cioè: il laminato non è un pavimento che dura una vita, ha una durata media (dipende molto dalla qualità del prodotto acquistato) di circa 10 anni dopodiché inizia il degrado estetico ed anche funzionale. Per cui va scelto nei casi in cui non si abbia in previsione di vivere a lungo in una abitazione oppure quando non si è pronti per una scelta definitiva. Insomma: io non lo consiglierei ad un cliente nel caso in cui debba far casa ed abbia intenzione di non metterci più le mani per 20/30 anni. 

Grazie per la domanda

buona scelta!
 

23/01/2019 - manager

Buongiorno, lo scorso anno è stato ridipinto il mio palazzo (esterno) con un colore giallo/arancio molto carico a mio gusto. Non riesco ad abituarmi a questo nuovo colore, quello di prima era un giallo pastello molto chiaro. Ora quando esco in terrazzo (che fortunatamente è grande e all'ultimo piano), mi sembra molto buio e "pesante". Dato che vorrei cambiare il pavimento di questa terrazza (40mq), vorrei scegliere un colore che mi faccia accettare anche quello nuovo delle pareti, qualcosa che si sposi bene. Cosa mi consiglia? Il terrazzo è esposto a sud e il pavimento che c'è ora è un gres tinta cotto

24/01/2019 - Anna

Buongiorno Anna, 

grazie per la domanda e per aver letto il mio articolo.
Mi spiace per quanto ti è accaduto ma, come scrivi, approfittando del rifacimento del pavimento potresti quantomeno tentare di migliorare l'estetica. Il pavimento in color cotto abbinato con un ocra/arancio come quello che descrivi effettivamente è pesante: i due colori si impastano tra loro. 
Io ti proporrei un tortora non troppo scuro, anzi piuttosto chiaro, che conferisca un tono più moderno all'ambiente. Sempre facendo attenzione ai requisiti che deve avere un pavimento per esterno. 
Primi fra tutti: 
- resistenza al gelo
- resistenza allo scivolamento

Nel tuo caso tieni anche conto che essendo orientato a sud il pavimento:
- non deve essere troppo chiaro per non risultare abbagliante d'estate
- non deve essere troppo scuro per non attirare troppo calore e diventare poco vivibile nelle giornate di sole intenso.

Spero di esserti stato utile, seppure le mie possono essere indicazioni solo generiche non avendo visto la tua abitazione. 
Grazie 

buona giornata

 

24/01/2019 - manager

Complimenti per la competenza, volevo sapere quale pavimento e di quale colore si vede meno lo sporco? Grazie mille

25/05/2019 - Samanta Pompeo

Ciao Samanta, 

sui colori molto scuri si vedono i granelli di polvere, sui colori molto chiari si vedono le impronte di terra. L'ideale è lavorare su nuance sfumate, evitando le tinte unite. Sono queste ultime ad essere più delicate come visione dello sporco.

Ciao, buona scelta! 

07/06/2019 - manager

ciao! avrei bisogno di un consiglio per quanto riguarda casa “mia”, era già stata preparata dal padre del mio ragazzo con pavimento giallo e cucina in muratura con piastrelle gialle e bianche (che io odio il giallo in casa sopratutto il pavimento e la cucina...)
vivo in una casa di circa 80mq con travi di legno a vista
ha delle pareti in mattone e pietra beige e grigio chiaro “””sporco”””
è arrivata l’ora finalmente di cambiare pavimento sopra la sala è cucina open space c’è un soppalco in legno scuro (ora mi sfugge il nome del legno)
prima cosa volevo sapere se ci fosse una soluzione senza demolire la cucina in muratura con piastrelle per cambiare il colore
seconda cosa volevo sapere che colore stava bene (deve essere pratico,perché con il pavimento di ora divento matta lo pulisco ogni giorno anche perché ho un cane abbastanza impegnativo,quindi voglio assolutamente qualcosa di pratico da pulire) vorrei sapere che colore starebbe bene con la mia casa...
spero di aver fatto capire com’è più o meno.... grazie in anticipo

21/10/2019 - paola

Ciao Paola, 

la prima domanda - cioè "posso cambiare il colore delle piastrelle in cucina senza demolirle?" - è più facile. La risposta è SI! E' sufficiente applicare un rivestimento in resina come quello di Kerakoll per cambiare il colore del tuo rivestimento cucina. 

La seconda domanda - "quale colore del pavimento?" - è davvero difficile senza aver visto almeno delle foto della tua casa... mi spiace!

grazie per le domande, ciao! 

03/11/2019 - manager

Lascia un tuo commento

I tuoi dati saranno mantenuti privati e non saranno mai mostrati pubblicamente.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Perchè sostituire la vasca in doccia? Quali soluzioni si possono adottare per evitare troppi lavori di manodopera? Vediamo in questo articolo il cabinato: una soluzione pratica e veloce per trasformare la tua vasca in doccia!

  • Perché scegliere un rubinetto in acciaio piuttosto che in ottone cromato? I motivi sono tanti, qui di seguito te li racconto tutti.

  • Una realizzazione di Pellizzari: autobloccante combinato con quarzite brasiliana. 

  • Quanti tipi di pavimenti ci sono? Quale materiale per pavimenti è il migliore? Insomma come decido quale pavimento scegliere? Lo scopriremo in questo articolo