Specchi da bagno

Lo specchio per il bagno

Se la cucina è lo spazio del "noi", dello stare assieme, il bagno è lo spazio del "sé", il luogo in cui ci si guarda allo specchio e si è, finalmente, sé stessi. Davanti allo specchio ci siamo fatti grandi promesse, ci siamo dati obiettivi e impegni, spesso ci siamo anche insultati ma, altrettanto spesso, ci siamo strizzati l'occhio e complimentati con noi stessi. 

Se è vero quello che dice una recente ricerca, un italiano si guarda allo specchio in media 10 volte al giorno. Ma che cosa cerca l'italiano allo specchio? si controlla le rughe (32%) ma anche le occhiaie, i punti neri, i brufoletti... e poi l'accumulo di grasso (qui gli uomini battono le donne, dimostrando che la vanità è ormai bisex). 

Insomma lo specchio sembra essere un accessorio tutt'altro che secondario. Per noi che della progettazione e realizzazione dei bagni abbiamo fatto il nostro core-business, lo specchio è importante anche dal punto di vista della partecipazione a migliorare l'estetica del bagno. 

Come scegliere lo specchio per il bagno?

Sono moltissimi gli specchi disponibili per il bagno, alcuni li vediamo nella galleria fotografica qui sotto. Lo specchio va scelto combinandolo con gli altri elementi di arredo del bagno e deve essere coerente con le forme scelte per i rivestimenti. Ma - se ben pensato - può anche essere in contrasto, come uno specchio barocco in un bagno minimal.  

Un progetto del bagno ben eseguito (ed un render fotorealistico) aiutano a capire l'impatto della scelta di questo accessorio così importante.

Buona scelta! 

Approfondimenti

  • specchio da bagno quale scegliere

    Lo specchio soddisfa l’esigenza innata di specchiarsi, cioè di vedere l’immagine di se stessi, il proprio aspetto. Molto, ma molto tempo fa, l’unico modo per conoscere la propria immagine era guardarsi riflessi in acqua.. Era forse più romantico ma meno pratico!

Faq