Il trasporto delle piastrelle da Sassuolo a Vicenza

01/04/2019 - 11:33

Dal tuo ordine fino al ritiro del materiale e alla consegna a casa tua.

Trasporto di Piastrelle

Sei un nostro cliente e sei interessato a sapere come organizziamo le consegne delle piastrelle? Oppure non sei ancora nostro cliente ma sei curioso comunque di sapere come funziona la logistica dei pavimenti? Ti racconterò, in questo articolo, il mio lavoro: io mi occuperò del ritiro dei tuoi pavimenti nei tempi concordati e della consegna a casa tua. 


L'ordine delle piastrelle: attenzione a codici e quantità!

L'azienda per cui lavoro, la Fratelli Pellizzari spa, mi ha affidato il compito di ordinare i pavimenti ed i rivestimenti in ceramica dei clienti che, come te, si fidano di noi e ci incaricano di occuparci della loro casa. 

La prima cosa da fare è "spezzare" la tua ordinazione in tanti piccoli ordini, tanti quanti sono i singoli produttori delle piastrelle che serviranno per i pavimenti ed i rivestimenti di casa tua. 

Ordine piastrelle a produttori di Sassuolo


Per ogni fornitore dovrò controllare che siano corretti i codici e le descrizioni che i miei colleghi - nei due negozi di pavimenti - scrivono negli ordini. Se ci fossero degli errori potrebbero arrivare piastrelle di colori sbagliati (disastro!). 
Dopodiché devo controllare che le quantità inserite dal venditore siano multipli delle scatole: il fornitore, infatti, accetta solamente ordini di confezioni intere.

Calcolare quanti mq in una scatola di piastrelle

Ad esempio: se la scatola contiene 1,12 mq. di piastrelle ed in ordine ce ne sono 10 metri, io dovrò arrotondare (al rialzo) ed ordinarne 10,08.


Attenzione a toni e calibri per evitare problemi ai posatori

Anche il mio papà lavora per la Pellizzari, lui in qualità di posatore. Mi ha insegnato a fare sempre attenzione ai toni ed ai calibri delle piastrelle! Infatti se si devono abbinare formati differenti nello stesso pavimento e ci sono toni o calibri differenti NON si può posare il pavimento. 
Per questo, al momento dell'ordine, verifico sempre se ci sono materiali che vanno posati accostati e chiedo al produttore dei toni e dei calibri che si possano abbinare tra di loro. 


Le piastrelle sono urgenti? 

Una cosa che capita piuttosto spesso è che l'ordine sia urgente. Dopo uno o due giorni dall'emissione dell'ordine il produttore mi conferma la data di disponibilità del materiale. Non appena vengo a sapere che i materiali non sono disponibili comunico al cliente la data di produzione e di consegna. Se è troppo lontana il cliente dovrà valutare assieme al consulente che l'ha seguito la possibilità di variare il formato della piastrella scelta, oppure di cambiare modello.
 

Pavimento in piastrelle urgente

Se hai urgenza per il tuo pavimento fallo presente durante la scelta: i nostri consulenti, telefonicamente, verificheranno la disponibilità del prodotto.
Purtroppo si tratta di una informazione che viene data "salvo il venduto", cioè potrebbe variare di lì a pochi minuti.
Con qualche produttore è possibile riservare il prodotto, prenotarlo insomma, bloccandone una certa quantità per uno o due giorni. 


Piastrelle: da Sassuolo a Vicenza e Verona

Dopo aver ordinato il materiale ed avere avuto la data di approntamento della merce organizzo il ritiro con il nostro trasportatore che ogni settimana si reca nel distretto di Sassuolo
Solitamente organizzo il ritiro il mercoledì, per cui il martedì chiamo i vari fornitori chiedendo conferma della merce pronta e chiedendo il peso complessivo ed il volume dei singoli carichi. 
Prima di sera trasmetto al nostro autista Giuseppe la lista di carico con pesi, volumi e descrizioni dei materiali da ritirare, unitamente ai vari buoni di carico che i produttori mi mandano via e-mail.

Lista di carico piastrelle


Piastrelle: ritiro tramite corrieri o tramite nostri autisti?

Può capitare che si debbano ritirare delle piastrelle tramite vettori o corrieri ma io cerco, se possibile, di ritirarle sempre utilizzando mezzi e autisti della Pellizzari. Quasi la totalità delle piastrelle che ordiniamo viene ritirata con nostri camion, nonostante costi di più. 
I corrieri, infatti, costerebbero molto meno perché loro fanno ogni giorno la tratta Sassuolo-Veneto e fanno questo di lavoro, combinando prese di molti altri rivenditori come noi. Ma Michele preferisce che curiamo noi il ritiro delle piastrelle perché così "siamo sicuri che arrivino intere".
Le piastrelle sono fragili e la movimentazione fatta con carrelli elevatori da parte di terzi "non interessati" può provocare danni di cui ci accorgiamo solamente una volta arrivati in cantiere, al momento della posa. 
Per questo preferiamo utilizzare i nostri mezzi ed i nostri autisti che stanno anche attenti che i bancali non prendano colpi. 

Traffico Sassuolo per ritiro piastrelle


Quando arriveranno le tue piastrelle?

Una volta organizzata la lista di carico i nostri autisti, di solito Giuseppe, partono all'alba (5,00 del mattino) per arrivare - evitando il traffico - alle 7,00 a Sassuolo dove iniziano il ritiro dai vari produttori. Solitamente questo avviene il mercoledì di ogni settimana e per tutta la giornata l'autista passa da un produttore all'altro. L'arrivo a Gambellara raramente è prima delle sette di sera, qualche volta anche alle 19,30. A quell'ora Ivan (e Michele) lo aspettano per scaricarlo, controllare i documenti e chiudere finalmente il magazzino.


Quante piastrelle ci stanno in un camion? 

Noi siamo organizzati per riuscire a ritirare, il mercoledì, da circa 12/13 diversi fornitori un totale di circa 260 quintali di piastrelle in ceramica.
Un lavoro, questo, non semplice per il nostro autista Giuseppe: l’incognita è sempre dietro l’angolo e l’orologio scorre inesorabile.
Basti pensare che se per motivi vari, in una di queste aziende di produzione non si trova il carico o c'è un rallentamento il nostro autista rimane fermo ad aspettare e questo si ripercuote sulla lista di ritiri programmati.
Il programma che viene stilato il giorno prima è organizzato nei minimi dettagli anche in base alla dislocazione delle varie aziende... un ritardo rischia di rovinare tutta questa programmazione.


Attenzione al peso delle piastrelle! 

Le piastrelle hanno un peso differente che cambia soprattuto in base allo spessore. Bisogna fare parecchia attenzione perché per legge il nostro camion verrà pesato in ingresso ed in uscita da ogni ceramica, se non risulta a norma ed il peso è eccessivo non viene dato il via libera alla circolazione su strada e lo stesso viene trattenuto all’interno della ceramica per essere scaricato. 

>>Quanto pesano le piastrelle?>>


Le aggiunte dell'ultimo minuto...

Non sono semplici da gestire: i produttori necessitano, solitamente, di almeno tre giorni di preavviso ANCHE se le piastrelle sono disponibili. Ci sono dei tempi tecnici da rispettare: la preparazione dei documenti, l'approntamento del buono di ritiro, la preparazione del materiale sui bancali... 
Tu non hai idea delle maledizioni che mi prendo quando supplico, all'ultimo minuto, di inserire un'altra scatola.
Ma se proprio ti serve lotterò per riuscirci!

Aggiunte last minute

 

E quando le piastrelle arrivano a Vicenza?

Il giorno successivo allo scarico Ivan, il nostro magazziniere del settore piastrelle, si occupa di identificare ogni bancale scrivendoci sopra la data di arrivo ed il nome del cliente. 
Il bancale verrà poi messo all'interno del nostro magazzino e verrà annotata sulla copia dell'ordine in magazzino la locazione del bancale arrivato. Nel frattempo io controllo che il DDT del fornitore corrisponda al materiale ordinato e segnalo al cliente e a Sergio (nel caso in cui dobbiamo occuparci anche della posa del materiale) che le piastrelle sono pronte. 


Le piastrelle non sono arrivate  :( 

L’organizzazione del ritiro delle piastrelle in ceramica non è cosa semplice e implica tutta una serie incastri perfetti, credo tu l'abbia capito. Qualche volta capita l’imprevisto e spiegare al cliente, che sta aspettando con ansia il suo materiale non è sempre facile. A me dispiace che il cliente non riesca a capire le mie difficoltà (ecco perchè ho scritto questo articolo!)

I motivi possono essere i più vari:
► un ritardo sulla presa precedente,
► il camion fuori portata sul peso totale,
► il traffico più intenso del solito,
► problemi meteo (se nevica è un disastro),
► il magazziniere nuovo che non trova il nostro materiale o
► l'assemblea sindacale non prevista...

Purtroppo tutte queste cose succedono e quando accade il programma dei ritiri non viene rispettato e spetta a me avvisarti che il materiale, che aspettavi, non è arrivato.
E sono pronta a subire la tua sacrosanta arrabbiatura.

Capita anche di trovare una non adeguata professionalità dei magazzinieri addetti al carico, questo è il motivo per il quale Michele ha addirittura deciso di eliminare alcune aziende. Per noi non avere il materiale nei tempi concordati è inammissibile: ne va della nostra immagine nei confronti del cliente che per noi è la cosa più importante.


Grazie! 

Organizzare i ritiri delle ceramiche a Modena è un lavoro da "duri" ed io ce la metto tutta ma non potrei mai farcela senza l'aiuto dei colleghi e mi scuseranno gli altri se nomino Giuseppe-autista e Ivan-magazziniere, i miei super-eroi.
 
Grazie a loro e grazie a tutti i clienti, sia a quelli comprensivi che a quelli intransigenti: i primi ti danno soddisfazione, i secondi ti mettono alla prova. 
 

Specializzazione: gestione ordini e consegne di pavimentazioni e luci

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.