Il pavimento in legno di Betulla

Parquet moderni grazie all'albero dalla bianca corteccia

10/25/2018 - 16:35

Questa pianta che troviamo comunemente nei colli berici, nelle nostre colline e nelle prealpi Venete, è da sempre conosciuta per la sua corteccia bianca e per le sue proprietà curative, ma è molto importante anche nel mondo dei pavimenti in legno.

betulla legno pavimento parquet Veneto

Parquet di Betulla

Il legno di Betulla è molto utilizzato nel mondo del legno prefinito, specialmente per realizzare degli stabili strati di supporto. Ma la betulla può anche essere un elegante e luminoso parquet. Nell'articolo che segue vedremo le caratteristiche di questo elegante albero e del suo legno. 

 

La Betulla

La Betulla fa parte della famiglia delle Betulaceae e il suo nome scientifico è “Bètula alba L”. Questa specie arborea resiste molto al freddo, predilige terreni acidi e non molto compatti ed è presente nell’emisfero settentrionale, in particolare abbonda nella grande fascia che si estende dall’Europa centro-settentrionale alla Penisola Scandinava fino alla Siberia, in cui in alcuni casi forma foreste monospecifiche molto estese (betulete).
In Italia è presente nelle radure e nelle aree pedemontane e montane delle Alpi.

Alta, elegantissima, diritta, sempre perfetta nel suo abito bianco, la betulla è la regina del bosco. Quando il vento la incontra e la accarezza, con soffi gentili, tutto il suo corpo si muove, ondeggia, danza e ti invita a ballare. L'abito bianco, maculato qua e là da piccoli punti neri, le conferisce una straordinaria eleganza. Pare sempre che sia pronta ad uscire per andare ad un ricevimento."      
Mauro Corona - Le voci del bosco.

 

La pianta della Betulla

L’albero di betulla cresce rapidamente, è slanciato e raggiunge un’altezza di 20 metri con un fusto di diametro tra i 40 e i 60 centimetri.
La chioma è leggiadra e allungata, la corteccia è liscia e bianco-argentata e le foglie sono brillanti nella parte superiore e più chiare in quelle inferiori, sono caduche e a forma romboidale a punta e il margine dentato.
Le infiorescenze maschili sono giallo/rossastre e quelle femminili sono più tozze e di colore verde, mentre i frutti sono acheni ovoidali che con la maturazione acquistano una colorazione marrone.


Il legno di Betulla

Nonostante in Italia l’albero di betulla sia molto presente, non è coltivato con la finalità di produrre legno per l'industria del parquet.
Lo troviamo perlopiù in formazioni boschive non stabili, non curate per le necessità di lavorazione industriale, per questo si è quindi costretti ad importarne il legno, in particolare da Russia e Finlandia.

Il legno di betulla è leggero, compatto, molto elastico e resistente. È un legno tenero, biancastro tendente al giallo/rosa.

 

Caratteristiche fisiche e meccaniche del legno

Gli anelli di accrescimento sono poco visibili, la fibratura dritta e/o fortemente irregolare in presenza di occhiolinature e la tessitura molto fine.
L’alburno e il durame sono indifferenziati, di un colore bianco rosato con sfumature giallognole.

È un legno poco durabile nei confronti di attacchi funginei e mediamente durabile nei confronti di insetti xilofagi, da poco a mediamente resistente agli urti e piuttosto stabile.


La lavorabilità del legno

La segagione è facile, la tranciatura e la sfogliatura solitamente non vengono praticate in Italia anche se non presentano particolari difficoltà o rischi. 
L'essiccazione deve essere fatta in modo accorto per evitare collassi e deformazioni e anche per mantenere la colorazione voluta.
L’incollaggio è agevole, un po’ meno l’unione con chiodi e viti, la carteggiatura e la levigatura devono essere seguite con attenzione e la tinteggiatura e la verniciatura danno ottimi risultati.

 

Utilizzi del legno di Betulla

È da sempre utilizzato per la produzione di sci, aste, sandali e zoccoli, stuzzicadenti, gioghi per il bestiame, freni da carri, manici per falcetti e coltelli. Negli ultimi decenni è usato anche il legno sfogliato di questa pianta, per produzioni industriali di compensati multistrati utilizzati poi nella produzione in serie di mobili, arredi e sedie.

 

Ci sono betulle che di notte levano le loro radici, e tu non crederesti mai che gli alberi camminano o diventano sogni.
Aida Merini


Il pavimento in legno di Betulla

Nel settore dei pavimenti in legno la Betulla è utilizzatissima come supporto per i pavimenti prefiniti, specie in versione multistrato.
Questo utilizzo ha fatto emergere delle produzioni specifiche di compensato che viene poi tagliato a misura ed incollato come supporto dei pavimenti a due strati oppure come strato intermedio dei pavimenti a tre strati.
Il supporto in multistrato in legno di betulla è considerato tra i più stabili che si possano trovare in commercio, secondo solo all'HDF che presenta una superiore resistenza all'umidità. 

Per quanto riguarda l'utilizzo come vero e proprio pavimento la betulla non è diffuso tra i produttori di parquet, fatta eccezione per Gazzotti che lo propone con la finitura extraresistent ed Alì Parquet che lo propone in versione termotrattata. Quest'ultima è interessante sia per la colorazione che per le caratteristiche tecniche che acquisisce il prodotto. 

 

Proprietà della Betulla

Fin dal neolitico gli uomini hanno utilizzato unguenti, infusi e decotti di cortecce, foglie e gemme di betulla per le molteplici proprietà medicinali dimostrate come disinfettante, depurativo, digestivo e antifebbrile.
Oggi è anche consigliata per la salute del cuore, vene e arterie visto che riesce a stimolare il colesterolo buono in contrasto a quello cattivo e quindi a prevenire l’occlusione di queste vie di trasporto del sangue. Negli ultimi tempi è stato scoperto anche che la betulla possa anche contribuire alla riduzione della cellulite, eliminando i liquidi in eccesso.

Roberto Marin progettista interni case Vicenza

Specializzazione: Parquet e altre pavimentazioni interne ed esterne


Il responsabile del settore parquet della Fratelli Pellizzari è Roberto.

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Formpark Bauwerk a Vicenza, posa a spina pesce

    Conoscete la posa di questo pavimento in legno? Le foto dell'abitazione vicentina nella gallery finale.

  • Bonus giardino

    Scopriamo le caratteristiche della nuova agevolazione fiscale pensata per chi vuole sistemare il proprio giardino!

  • piastrelle Sant'Agostino Set a Vicenza

    Diventare uno dei più grandi architetti del mondo senza essersi mai laureati in architettura non è facile. Progettare un pavimento moderno ma tradizionale in un negozio, a Venezia, in Piazza San Marco è altrettanto difficile.
    Oggi l'idea di Carlo Scarpa è riproposta grazie a questo gres di grandi dimensioni da Sant'Agostino.

  • tubi in pvc tubo installato pannello impianto a pavimento Vicenza

    Devono avere elevata resistenza allo shock termico, devono essere facili da piegare, non devono subire attacchi chimici o biochimici... i tubi, all'interno di un impianto di riscaldamento a pavimento devono essere indistruttibili. Quale tubo scegliere?