Il bagno black and white

"Le emozioni sono molto più forti in bianco e nero.
Il colore distrae, piace all’occhio,
ma non necessariamente raggiunge il cuore."
- Kim Hunter -

25/10/2018

Per chi ama lo stile contemporaneo ma non vuole distaccarsi troppo da quello classico, un bagno "Black&White" è la scelta migliore per unire i due gusti e creare un bagno personalizzato in tutti i suoi particolari. Le soluzioni e le alternative sono davvero molte, vediamone alcune.

bagno bianco nero black and white Vicenza
Argomento Wiki
Bagno

Bagno Bianco e Nero

Il bianco e il nero sono i colori opposti per eccellenza ma perfetti insieme per molti aspetti.

Il principale riguarda la luce e la possibilità di giocarci, visto che il nero la assorbe e il bianco la riflette. La combinazione di questi due colori consente di realizzare ambienti di impatto e funziona bene anche se si hanno piccoli spazi a disposizione, come nel caso della stanza da bagno.  


Un bagno sempre di moda

Così come succede nel mondo dell'abbigliamento il bianco ed il nero sono colori che non temono il succedersi delle mode. Sono sempre di tendenza ed attuali, sono semplici da reperire ed è difficile sbagliare quando li si sceglie.

Proviamo per un istante ad immaginare di entrare in una stanza da bagno in cui siano presenti elementi bianchi e neri.
È immediata la percezione del contrasto tra i due ma anche dell'eleganza, della semplicità, della linearità. Insomma è facile immaginarsi un bagno affascinante. 

Si tratta poi di abbinare i due colori in modo opportuno, scegliere di far prevalere l'uno oppure l'altro privilegiando il senso di pulizia del bianco oppure il fascino misterioso del nero.


Bagno bianco e nero: la progettazione

Proviamo ora a scendere nel concreto per ambientare il nostro bagno utilizzando questi due colori nelle superfici e nell'arredo. 
Abbiamo varie opzioni.

La prima è quella di pensarlo con pareti rivestite con delle piastrelle in ceramica nere che creano contrasto con i sanitari ed una brillante rubinetteria il tutto rigorosamente bianco.
Gli oggetti di arredobagno bianchi emergeranno preziosi, quasi sacri, sullo sfondo scuro. 

Oppure immaginare una stanza da bagno in cui predilige il bianco dato dal colore dei muri e dalle piastrelle a pavimento, che viene interrotto dal nero dei lavabi, della vasca, dei sanitari e degli accessori-bagno. 
I sanitari e l'arredamento nero sembreranno sospesi in aria, l'ambiente bagno diventa poetico come una foto in bianco e nero

bagno bianco e nero progettato a Vicenza


Superfici bianche e nere

Quindi? Meglio uno sfondo scuro e l'arredo bianco oppure il contrario? 

Potremmo ragionare anche su una terza opzione: e cioè privilegiare una piastrella (o uno sfondo) bianco per gli angoli del bagno meno esposti alla luce così da poter utilizzare il nero come sfondo dove l’illuminazione naturale non manca.

Ma le opzioni sono ancora molte, come si vedrà nella gallery fotografica che segue. 
Noi pensiamo che ci si possa divertire a combinare i vari elementi in diverse ipotesi e che sia difficile, a differenza di quando si usano i colori, cadere nella confusione. 


Pavimenti chiari o scuri? ->>


Bianco, nero e decori

Installare la carta da parati in bagno (o una grande lastra di grès decorato) è un ottimo modo per passare tra i due non-colori senza creare un distacco netto ma facendoli scivolare dolcemente uno sull’altro grazie a texture con decori geometrici o floreali.

Carta da parati o grandi lastre in gres decorato? ->>


In questo ci aiutano anche le cementine che, nella versione Black&White permettono di dare il giusto movimento alla correlazione tra i due colori. 
L'idea giusta è quella di inserire patchwork di piastrelle decorate combinando i vari decori per realizzare un tappeto multiforme a pavimento oppure un decoro a rivestimento.

Cementine Black & White


Grazie ad aziende come Sant'Agostino e Fioranese si possono trovare bellissime cementine nei toni black and white.

Approfondisci l'argomento: Cementine Fioranese >>


Gli accessori bagno bianchi e neri

Non solo le piastrelle ma anche la scelta di opportuni accessori bagnocome tende e tappeti, contribuisce a creare il giusto equilibrio in un ambiente bagno così particolare.

Gli oggetti si possono collocare qualche volta in contrasto e altre volte in armonia di colore. 

Si trovano elementi di arredobagno black and white di ogni tipo, dai sanitari, alle piastrelle, ai mobili bagno e ad una serie infinita di accessori da bagno.

Ricercali nel nostro Outlet ->>

Le piastrelle in ceramica bianca sono le più usate in questa distinta scelta, sia per la resistenza e la facilità di pulizia che hanno ma anche per la vasta gamma di sfumature di colori, forme e decori.
Negli ultimi anni il gres porcellanato però ha avuto un'ampia diffusione grazie ai tantissimi colori che propone e uno di questi, che fa proprio a caso nostro, è il nero! Che può essere utilizzato per il rivestimento.
 

Bianco e nero nell'arte

Un decoro alternativo, sempre per chi desidera arricchire il bagno, consiste nell'utilizzo di piastrelle che riproducono fumetti d'autore, come la famosissima Valentina di Crepax.

Il progetto di Del Conca si adatta all'ambito residenziale ma anche al bagno di un locale, in cui spesso si cercano dei particolari in grado di stupire.
 

Piastrella Del Conca Valentina Crepax

 

 

Black and white Giapponese

Un popolo che non usa i colori ma ama il contrasto tra bianco e nero e che lo sa eseguire magistralmente è quello Giapponese.

Il rigore e l'eleganza delle decorazioni giapponesi sono ora disponibili, grazie a Refin, anche nei rivestimenti in ceramica.
La nuova collezione Kasai presenta differenti superfici e decorazioni, alcune delle quali visibili qui di seguito. 

 

Refin Kasai

 

 

Un consiglio importante è quello di dosare accuratamente gli elementi per non correre il rischio di creare un ambiente disordinato e di cattivo gusto, per questo l’aiuto di un arredatore esperto, di un architetto o di un interior - magari se specializzato nel mondo del bagno - è davvero necessario!

 


 

Progettiamo il bagno in bianco e nero su misura per Te ->>

 


 

Giulia Panato - Fratelli Pellizzari - Gambellara (Vicenza)

Specializzazione: Progettazione di interni e consulenza bagni, anche chiavi in mano

Lascia un tuo commento

I tuoi dati saranno mantenuti privati e non saranno mai mostrati pubblicamente.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • umidità nel massetto

    Legno ed umidità non vanno d'accordo: per questo occorre essere certi che al momento di iniziare la posa del parquet non vi sia umidità contenuta nel massetto. E bisogna essere certi che non vi possano essere, in futuro, infiltrazioni di umidità nello stesso. In caso contrario si corrono dei rischi importanti che potrebbero compromettere irrimediabilmente il nuovo pavimento. 

  • È possibile posare un pavimento in legno su un vecchio pavimento in piastrelle? È sufficiente incollare il parquet sopra alle piastrelle? Quali sono i consigli e le accortezze da attuare? 

  • pavimento in legno parquet noce pavimenti negozio Vicenza provincia Verona Padova

    Per me é stato un immenso piacere lavorare per realizzare i sogni di Gregorio ed Olivia, una storia che devo assolutamente raccontarti.

  • Acciottolato e pietra