Uffici contract a Vicenza: dai pavimenti all'arredo!

11/20/2019 - 18:07

Uffici contract realizzati ad Arzignano (Vicenza): dal progetto alla realizzazione con superfici ed arredi spettacolari! 

Argomento Wiki
Pavimenti per uffici


 

Realizzazione di uffici contract a Vicenza

Da qualche anno mi occupo di progettare e poi realizzare, assieme ai miei bravissimi compagni di squadra, uffici chiavi in mano.
La formula contract, per gli uffici, è sempre più richiesta anche qui a Vicenza. Ed effettivamente consente diversi vantaggi sia al committente che a noi esecutori: li scoprirai leggendo questo articolo.  

Ho deciso di raccontare questi uffici - e di organizzare anche una "fotostoria" dei lavori - perché ritengo che siano davvero originali, particolarmente curati e ben riusciti. 
Lo so, non dovrei dirlo io, dal momento che li ho progettati, ma sono davvero entusiasta di questa realizzazione. 
L'intervento ci ha visti coinvolti al 100% in tutte le questioni, dalla parte impiantistica ai cartongessi, dai pavimenti all'arredo ufficio. Abbiamo trasformato uno spazio commerciale in degli uffici meravigliosi: accoglienti, luminosi, moderni. 

Sono certa che lavorare qui sarà bellissimo!! Ti anticipo subito alcune foto dei lavori finiti, il resto lo troverai proseguendo nella lettura.

Anticipazione: ecco come saranno gli uffici al termine dei lavori

Ristrutturazione degli uffici Retecasa di Arzignano 

Sandro e Dejana sono i dinamici titolari dell’agenzia Retecasa Arzignano, un'agenzia in forte crescita che necessitava di nuovi spazi per accogliere i clienti, sempre più numerosi.

Ho conosciuto Sandro circa due anni fa, quando mi sono occupata del restyling di casa sua, pavimenti e bagni, insieme alla sua dolcissima moglie Angela. Sandro era sempre molto impegnato quindi io ho parlato soprattutto con la moglie Angela, sia per la scelta dei materiali che per risolvere le varie questioni sui lavori che si susseguivano a casa loro. Alla fine Angela e Sandro sono rimasti soddisfatti, al punto che Sandro, per i nuovi uffici, ha pensato bene di coinvolgermi (Grazie Sandro!! 😀)

Iniziano le demolizioni

"Per gli uffici da ristrutturare voglio la formula contract!"

Quando Sandro e Dejana hanno deciso di acquistare uno spazio commerciale che diventerà la nuova sede di Retecasa, dunque, gli sono tornata in mente. Mi ha chiamato dicendo che aveva già nominativi e proposte di altre aziende che fanno uffici contract ma non era soddisfatto... per il suo ufficio voleva qualcosa di diverso, di personalizzato, di originale.

Abbiamo fissato un appuntamento ed i due soci mi hanno spiegato i loro desideri, il primo a chiarire è stato Sandro : “voglio una squadra che si occupi di tutto, non ho tempo ne voglia di mettermi a seguire i lavori, voglio entrare prima di Natale e mi serve un chiavi in mano che mi faccia sentire sicuro e assistito”.  

"Ci penso io", l'ho rassicurato. 

I lavori di costruzione delle pareti e del controsoffitto

Pavimenti e arredamento per degli uffici moderni ma accoglienti

Abbiamo subito iniziato a parlare di materiali, colori, pavimenti e arredo. Sia Sandro che Dejana vedono centinaia di abitazioni, negozi ed uffici ogni anno per cui conoscono bene i materiali ed è stato bello anche se difficile, passarli in rassegna fino ad arrivare alla soluzione definitiva. Ci sono serviti diversi appuntamenti per perfezionare tutti gli accostamenti e gli abbinamenti. 

In uno degli ultimi incontri, quando ormai eravamo perfettamente sintonizzati sui gusti estetici e sui materiali, dovevano decidere tra alcune opzioni e Sandro mi ha detto: "Chiara tu cosa ne dici? Decidi tu, ormai hai capito che mi fido di te". Sono tanti anni che faccio questo lavoro e mi capita che qualche cliente ogni tanto me lo dica... dovrei esserci abituata ma non è cosi!
Ogni volta è un tuffo al cuore, ed anche stavolta è cosi: mi sento carica di orgoglio ma anche di responsabilità e spero di non deludere Sandro e Dejana. 
Devo davvero metterci l'anima e gli uffici dovranno essere meravigliosi, forza! 

Si procede con le diverse finiture delle pareti

Scelta dei pavimenti e dell'arredo ufficio

Una volta decisa la disposizione dei locali scelti i pavimenti e confermato il progetto dell'arredamento ora si tratta di definire il cronoprogramma con la sequenza dei lavori. La bellezza di fare degli uffici con la formula contract è che ho tutte le squadre sotto controllo io, non devo dipendere da terzi. Questo riduce di molto gli inconvenienti e le perdite di tempo. 
Una volta stabilito il programma procedo con a sentire i fornitori per avere i tempi di consegna di tutti i materiali necessari e mi preoccupo che siano in linea con le esigenze di Sandro e Dejana. 

Comunico a Sandro preventivi e cronoprogramma dei lavori.
I due soci mi confermano tutto e mi dicono di andare avanti con gli ordini al più presto e si raccomandano, se possibile, di concludere prima i lavori. Si sa, siamo Veneti, abbiamo sempre fretta.

Faccio presente a Sandro che c'è anche Agosto di mezzo, non sarà facile accontentarlo, ma mi metto subito al lavoro: avanti tutta, alla velocità della luce! 

Il montaggio della reception degli uffici

Perché ci hanno scelti per i loro uffici? 

Chiedersi perché un cliente ti ha scelto o perché ha preferito un altro fornitore è una domanda importante, che mi permette di migliorare.

Non ho fatto direttamente al cliente questa domanda, ma ipotizzo che non si sia un solo motivo, bensì diversi.
Le offerte economiche più o meno erano alla pari con gli altri che offrono il servizio "uffici contract" a Vicenza. Quindi non è stato il fattore economico la discriminante.

Penso sia stato molto importante aver già lavorato assieme, per i lavori di casa di Sandro. Così come credo che sia stato molto importante essere riusciti ad entrare in sintonia nella scelta dei materiali, dei colori e delle superfici. Ha contribuito molto anche l'originalità delle proposte, come la parete tonda in calcecruda, i pavimenti in grande formato, la reception con design e materiali d'avanguardia. 
I clienti hanno anche apprezzato la disposizione dei locali suggerita e la scenografia che ho pensato per gli uffici. 

Uffici a Vicenza contract realizzati

 

Ma come si progettano degli uffici contract? 

Per prima cosa siamo partiti dal rilievo tecnico, fatto assieme al mio collega Alberto, con il quale abbiamo esaminato a fondo ogni singolo aspetto dei locali. Abbiamo considerato spessori e portata dei muri, altezza dei soffitti, posizione degli impianti e dei servizi...
Insomma la prima azione è quella di rilevare l'esistente cercando di capire che cosa tenere e cosa rifare.

In secondo luogo ho iniziato prima nella mia testa e poi mettendo giù dei disegni a riprogettare gli spazi, a distribuire gli uffici che servivano a Sandro e Dejana, rispettando le necessità ed incastrandoli in varie combinazioni. L'idea vincente è stata quella di creare una zona centrale operativa aperta, attorno alla quale abbiamo organizzato gli uffici. 

Il progetto degli uffici di Retecasa ad Arzignano (Vicenza)

Dal progetto alla realizzazione: la reception

Tutti mi dicono che sono una "nazista in gonnella": in quanto donna devo faticare per farmi ascoltare in cantiere ed anni di lavoro mi hanno fatta diventare piuttosto autoritaria con i maschietti che lavorano. Ma rimango pur sempre una ragazza e confesso che mi sono commossa a vedere la reception ultimata.

 

La reception degli uffici ultimata
La reception dei nuovi uffici Retecasa di Arzignano


Quando l'ho progettata non mi aspettavo che fosse così bella, era uno schizzo su un bloc notes ed ora la posso accarezzare. 

 

La reception degli uffici retecasa ultimata con la parete decorata
Visione frontale della reception con la parete decorata sullo sfondo

 Ho progettato questi due blocchi che si abbracciano, maschio e femmina, Yin e Yang, bianco e nero. Senza fissaggi, cerniere, bulloni. Semplicemente un abbraccio in cui l'uno sostiene l'altro. Sono completamente rivestiti con grandi lastre in grès effetto marmo, lavorate a 45° negli spigoli e saldate. 

Ricevere i clienti con la giusta atmosfera è molto importante

La reception degli uffici raccontata da Chiara

Le finiture per le pareti degli uffici

Anche per le finiture delle pareti degli uffici abbiamo pensato a qualcosa che non fosse ordinario ma originale e personale! 

Dato che il blu è il colore che stimola l'attenzione, la concentrazione e la calma ho pensato di dipingere una parete in madreperlato blu notte, che si abbina anche perfettamente al logo Retecasa. 

Per la parete tonda ho fatto fare un sorprendente decoro con calce cruda lavorato a mano che scalda e regala un sapore artigianale, quasi di affresco. Un connotato che esula completamente dai soliti colori grigi e tristi che troviamo negli uffici. 

Due interventi importanti e molto visibili mentre per il resto delle pareti degli uffici ho scelto un tono neutro. 

Ed ecco le pareti degli uffici rifinite con decorativi pittorici

Pareti divisorie da ufficio in vetro trasparente

Per le pareti divisorie degli uffici ho dapprima fatto una ricerca in base alle richieste dei clienti che mi avevano chiesto di dare molta importanza all'acustica. Ho fatto fare queste pareti in cui gli aspetti estetici, acustici ma anche il prezzo sono risultati "vincenti". 

I profili sono minimali, le cerniere delle porte sono a scomparsa, le maniglie squadrate... ma è soprattutto l'altezza delle pareti che è spettacolare! Il doppio vetro trasparente di sicurezza (6+6 millimetri) arriva infatti ai 3 metri del soffitto dell'ufficio, senza ribassamenti.  

La bellezza di queste pareti è che non dividono lo spazio ma lo connettono, non creano muri ma aperture.

Ovviamente, ma se ci conosci lo sai, si tratta di tutti prodotti made in Italy. Anzi: profili, maniglie, cerniere e vetri sono Made in Veneto. 

Le pareti divisorie in vetro degli uffici: montaggio e ultimate

Il pavimento giusto per degli uffici moderni

Durante gli incontri per decidere i vari materiali mi ricordo che la scelta del pavimento aveva suscitato alcune perplessità per le dimensioni della piastrella. Ho molto insistito perché i clienti decidessero di posare un grès in formato 120x120 perché lo considero il più bel formato di piastrella oggi disponibile nel mondo delle piastrelle.

Quello che tutti considerano, oggi, è il formato standard 60x60. Ma, appunto, è standard ed ormai visto e rivisto. Al cliente ho suggerito di osare e di andare ad utilizzare un formato che sia più all'avanguardia, più proiettato nel futuro. Quando facciamo un pavimento oggi dobbiamo pensare che durerà almeno 20 o 30 anni. E che dovrà essere bello tra 30 anni, tanto quanto lo è adesso. 

Non solo: ho suggerito un'azienda che lavora benissimo e che adoro, Floor Gres. Lo ammetto sono innamorata dei loro prodotti che sono tecnici, resistentissimi ma anche studiati con amore, con tonalità che non sono fredde e con grafiche sempre diverse, in ogni piastrella. Percepire la differenza tra questo pavimento ed uno "simile ma economico" non è facilissimo se confronti il singolo campione, ma una volta posati i pavimenti di questa azienda non mi tradiscono mai. 

Il pavimento posato negli uffici

Arredamento nell'ufficio di Dejana

Per Dejana la scelta è stata affettiva. Il papà, purtroppo venuto a mancare, le aveva fatto con le proprie mani un bellissimo tavolo in legno massiccio. Mi ha invitato ad andarlo a vedere per capire se si poteva riutilizzare e come. La parte superiore era verniciata lucida e le gambe erano anch'esse in legno massiccio. Dovevo riuscire a renderlo più moderno in modo che si integrasse con le altre scelte.

Ufficio di Dejana, con il tavolo rimodernato
L'ufficio di Dejana con il tavolo regalatole dal papà, rimesso a nuovo e rimodernato
 

Mi sono studiata la situazione e ho pensato di far fare delle gambe in acciaio, uguali a quelle degli altri tavoli e di far lavorare la superficie del tavolo sverniciandolo e poi trattandolo con una vernice a glossario zero effetto cera opaca. Ho anche fatto tagliare il tavolo in modo che aderisse alla parete curva.

L'ufficio di Dejana ultimato e con il tavolo rimodernato
Dejana nel suo nuovo ufficio, completato e arredato
 

 

Ora il nuovo, bellissimo, tavolo di Dejana abbraccia la parete curva in calce cruda e, quando sono andata a trovarla, ho notato che anche lei continuava ad accarezzarlo. Mi ha detto che adora il suo nuovo ufficio. 

Il tavolo per ufficio in legno rinnovato
Il bellissimo tavolo in legno 
 

Il tavolo in legno nell'ufficio di Dejana

Chiara racconta il progetto dell'ufficio di Dejana

Arredamento nell'ufficio di Sandro: i nostri tavoli

Per l'ufficio di Sandro e per la sala riunioni ho ovviamente proposto i nostri tavoli Zoe personalizzabili che trovi in questo link:

TAVOLI IN GRÈS PERSONALIZZABILI

Le lastre utilizzata per i due tavoli sono le stesse utilizzate per la reception: un grès effetto marmo nero opaco, mentre la struttura è in stile industrial, con le gambe in acciaio verniciato.

Ho chiesto a Sandro come si trova, ora che ci "abita" in ufficio e mi ha detto che la lastra in grès è fantastica sia da vedere che da utilizzare e che è gradevole anche da accarezzare, a differenza del "vecchio" tavolo in laminato.

Assemblaggio nel nostro laboratorio del tavolo in gres su misura

L'arredamento degli uffici e della reception 

Per il resto dell'arredamento ho previsto delle scrivanie bianche opache ed anche in questo caso ho scelto un'azienda italiana che produce tutto internamente. Anche le sedie per gli ospiti e per le postazioni sono di una azienda specializzata che ho scelto perché ho visto come lavorano. 

Molti elementi di questi uffici sono stati realizzati su misura: oltre alla reception il mobile porta giacche in ingresso annegato nella parete ed il mobile archivio. 

Gli arredamenti per gli uffici di Vicenza

Illuminazione degli uffici

Le luci sono un elemento fondamentale per chi lavora in ufficio tutto il giorno: non devono essere abbaglianti ma nemmeno troppo deboli per non affaticare gli occhi. 

Una volta definita la suddivisione degli spazi interni ho impostato anche il progetto illuminotecnico con dei fari incassati nel cartogesso che "spariscono" (quindi niente lampade o corpi illuminanti esterni) ma che mi servivano per l'illuminazione necessaria nei passaggi e nei punti di lavoro, prevedendo anche delle sospensioni per ogni tavolo e scrivania.  

 

Quindi ho lavorato sulle scenografie prevedendo in reception tre sospensioni nere anodizzate abbinate alle lastre scure.

Lo studio delle luci prevedeva una illuminazione diffusa e alcune scenografie
Le luci nel controsoffitto e le sospensioni in zona reception 

 

Nella zona centrale mi serviva una "scultura" sospesa. Ho pensato di richiamare la disposizione geometrica degli spazi operativi attorno e di definire il centro degli uffici posizionando tre  tre esagoni ad altezze e dimensioni diverse.

La scultura per l'illuminazione centrale degli uffici
L'illuminazione al centro degli uffici


Tutti i corpi illuminanti sono in nero anodizzato opaco, volevo questo contrasto scuro perché risaltasse sui fondi chiari. 

Ho scelto luce naturale a 3000 gradi Kelvin e con una resa cromatica di 90, fattori corretti per avere una luce che riposa gli occhi e non li stanca.

Per saperne di più: illuminazione negli uffici

Grazie per aver letto il mio articolo, spero tu abbia trovato alcuni spunti interessanti ed idee per il tuo nuovo ufficio. 
Se ti è piaciuto come ho progettato e realizzato questi uffici e se ti va di conoscermi per valutare una collaborazione puoi compilare il modulo qui di seguito e richiedere un appuntamento oppure chiamarmi al numero che trovi qui di seguito. 
Ti aspetto! 

 

FRATELLI PELLIZZARI

Bagni, Cucine e Superfici

VIA VIGNAGA, 31
36071 COSTO DI ARZIGNANO(Vicenza) 
Mail: [email protected]
Tel. 0444 459011
È gradito e consigliato l'appuntamento

Specializzazione: ristrutturazioni chiavi in mano di case e negozi, compreso l'arredamento living, cucine e luci

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...