Battiscopa

Il battiscopa

In questa pagina troverai una raccolta di articoli che spiegano le caratteristiche del battiscopa, le dimensioni, i materiali con cui si realizzano i battiscopa, i vantaggi e gli svantaggi dei vari tipi di battiscopa. 

battiscopa laccato bianco su parquet di legno rovere

 

Perché il battiscopa? 

La funzione del battiscopa, che avvolge le pareti interne ed esterne delle abitazioni, in parte la si deduce dal nome stesso. Si tratta di una funzione protettiva, si evitano alle pareti i danni da urti di mobili, scarpe e... scope.

La seconda funzione è quella di nascondere lo spazio che si crea tra il pavimento ed il muro. Spazio che è necessario rispettare quando si posa un pavimento su un sistema radiante, per consentire la dilatazione conseguente all'accensione del riscaldamento. Ma anche nel caso in cui non ci fosse l'impianto di riscaldamento a pavimento non è possibile arrivare con il pavimento perfettamente aderente al muro, motivo per cui il battiscopa va, in ogni caso, previsto. 

L'ultima funzione è quella estetica: il battiscopa è la prosecuzione ideale delle cornici della porta che proseguono a delimitare e definire i pavimenti. 

 

Il battiscopa 2.0: riscaldamento e illuminazione

Oltre a queste tre funzioni "tradizionali" il battiscopa, come vedremo,  può essere utilizzato per contenere al suo interno dei cavi, oppure per diventare un sistema di riscaldamento o può integrare delle luci a Led. 

Conosceremo, nel tempo, questi nuovi battiscopa con articoli che verranno pubblicati in questa pagina. 
 

battiscopa con luce a Led incorporata a vicenza

 

Quali materiali per il battiscopa 

I materiali più utilizzati per la produzione di battiscopa per abitazioni e per negozi/uffici sono: 

► LEGNO: nelle versioni impiallacciato o massiccio si può abbinare al pavimento o alle cornici delle porte
► PIASTRELLA: il battiscopa in ceramica si abbinerà al pavimento 
► LAMINATO: nel caso di posa di pavimenti in laminato si possono utilizzare dei battiscopa realizzati con lo stesso materiale
► ALLUMINIO: l'alluminio satinato o lucido si sposa con arredamenti minimal
► ACCIAIO: l'acciaio è probabilmente la più costosa delle alternative, viene utilizzato in ambienti ricercati
► PVC: questo è, invece, il materiale più economico. Ha come vantaggio la flessibilità e lo spessore ridotto, oltre al basso costo. 
 

Tipologie di battiscopa in legno prodotti e posati a Vicenza


Posa del battiscopa 

A seconda del materiale che sceglierai per il battiscopa la posa potrà essere:

► INCOLLATA: si utilizza un silicone o un adesivo per fissare il battiscopa alla parete
► INCHIODATA: si utilizza un tassello, un chiodino o una vite

 

 

Approfondimenti

Il battiscopa per la casa