Vialetto e marciapiede in porfido squadrato

10/03/2018 - 12:58

Dal progetto alla realizzazione: marciapiedi e vialetto pedonale a Vicenza

Argomento Wiki
Pavimenti in porfido

Marciapiede e vialetti in porfido squadrato a Vicenza

In questa abitazione il cliente ci ha chiesto un progetto molto semplice per una pavimentazione esterna che collegasse la casa alla strada comunale, per l'accesso pedonale, ed alla strada interna. 

Nel progetto si vedono i due dialetti ed un terzo che si diparte dal marciapiede e collega la casa dei figli a quella dei genitori. Ci siamo limitati a suggerire una bordura in marmo e ad arrotondare in alcuni punti i viali ed il marciapiede in modo da rendere più elegante il risultato finale. 

In fondo all'articolo trovate le foto dei lavori conclusi. 
 

 

Progetto porfido squadrato a Vicenza

 

Specializzazione: Pavimentazioni interne in ceramica, legno, veneziana ed esterne in porfido, pietra, autobloccanti

 

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • In questa sequenza di foto si vedono i nostri posatori alle prese con una pavimentazione pedonale e carraia da realizzare con cubetti di porfido. 

  • Se avete in corso una ristrutturazione potete usufruire del bonus arredi, fino a 10.000 euro.

  • Questa casa bifamiliare presenta due ingressi pedonali affiancati, sopraelevati rispetto alla strada e non allineati. L'idea è stata quella di creare due percorsi omogenei che portino direttamente alla porta d'ingresso e che fungano, allo stesso tempo, da contenitore per una aiuola centrale realizzata al fine di separare visivamente le due abitazioni. 

  • A questa cliente non piaceva lo stile minimal e voleva rinnovare il bagno rispettando lo stile elegante e classico della casa. Ma voleva anche un tocco di prezioso. Il risultato del progetto è davvero strepitoso.