Ristrutturare con il cotto toscano ed il tavolato di larice

"Ho dei gusti semplicissimi;
mi accontento sempre del meglio." 

(Oscar Wilde)

 

04/02/2020

Per questa abitazione è stato scelto un pavimento in cotto naturale, reso idro e oleo repellente con un trattamento naturale. A completare la bellezza del pavimento una scala in pietra di vicenza ed un pavimento in tavolato di larice.

Argomento Wiki
Pavimenti in cotto

Piastrelle di cotto fiorentino, legno e pietra

Monticello di Fara è una frazione di Sarego (Vicenza). Il nome di questo piccolo paese deriva probabilmente dalla piccola collinetta che domina la pianura e che funge da piedistallo per la bellissima  "Villa Favorita" del Muttoni, costruita in stile palladiano nel 1700. Uno scenografico, lungo viale alberato permette di salire questo piccolo colle e ammirare la villa oggi di proprietà privata. 

Non lontano da Villa Favorita una antica casa di campagna, con annesso fienile, aveva bisogno di essere ristrutturata. I proprietari se ne sono presi cura amorevolmente decidendo di trasformare il fienile nella loro residenza.


Il fienile ristrutturato diventa casa

L'amore che fin da subito i clienti hanno per i materiali della tradizione, l'attenzione ai particolari e la cura per i dettagli, ci hanno coinvolto.

Il restauro del fienile doveva avvenire conservando le pareti in sasso e tutti gli elementi dovevano essere coerenti con questa scelta, per questo il prodotto suggerito per la pavimentazione non poteva che essere un bellissimo pavimento in cotto, un prodotto che trasmette calore e sensazioni antiche. La scala in pietra di Vicenza ed il tavolato in legno di larice completano questo fantastico moodboard. 

Definiti i materiali ci siamo occupati della posa in opera dei pavimenti in cotto e del relativo trattamento e della posa del tavolato in larice posato nella zona notte. Per quest'ultimo è stato scelto un trattamento naturale ad olio. 
 

La luce tra il cotto e la pietra...

Dalla collaborazione tra il committente ed il consulente possono nascere idee e soluzioni che riescono a sposare materiali antichi con le moderne esigenze funzionali, come l'illuminazione incassata tra il pavimento e la parete in pietra. Oltre che a creare una illuminazione d'atmosfera, il profilo luminoso funge anche da elemento di separazione tra i due materiali, nello spigolo, al posto di un  battiscopa che, per irregolarità della pietra, non avrebbe potuto essere posato. 

Nelle foto mancano ancora i battiscopa, che sono stato installati successivamente. 

 



FRATELLI PELLIZZARI spa
VIA VIGNAGA, 31
36071 ARZIGNANO (Vicenza)
TEL. 0444459011 

 

FRATELLI PELLIZZARI spa
VIALE EUROPA, 2
36053 GAMBELLARA (Vicenza)
TEL. 0444649038  

 

Cotto, pietra e legno per una casa vicentina che riscopre sapori di un tempo

Download pagina catalogo "pavimento in cotto a Sarego"

RUOLO: Titolare
SEDE: Gambellara

Michele è nato e vissuto ad Arzignano. Fin da piccolo (ci racconta la mamma) ha sempre amato leggere, più che giocare.

Commenti

Buonasera gradirei ricevere una vs visita da parte di un vs agente di zona (bari)
grazie Annalisa

06/05/2019 - lagioia design

Ciao Annalisa, 

mi spiace ma noi lavoriamo solo nelle province di Vicenza e di Verona. 
Grazie per aver letto il mio articolo, buona serata

06/05/2019 - manager

Buonasera Sig. Michele,
chiedo scusa in anticipo per il disturbo ma ho letto il suo articolo sul pavimento in cotto.
Io ho un pavimento in cotto naturale come questo che ormai ha una trentina di anni, è ancora molto bello ma ho sempre avuto il problema del colore non omogeneo delle fughe in cemento. Ho letto che esiste un prodotto della Mapei che si chiama fuga-fresca che dicono risolva il problema e ho tentato di capire se fa al caso del mio pavimento in cotto ma non ci sono riuscito. Tenga presente che il pavimento della mia casa è al piano terra e quindi soggetto ad umidità........
Posso chiedere gentilmente un suo parere?
Grazie mille, cordiali saluti
Giorgio

05/02/2020 - giorgio

Buonasera Giorgio,
premetto che Fugafresca di Mapei permette di rinnovare le fughe dei pavimenti e quindi sembrerebbe fare al caso tuo. Ma ci sono due cautele.
La prima: i pavimenti in cotto sono molto assorbenti per cui dovresti ovviare con un’applicazione puntuale (con pennellino) anziché con il tampone in uso nella confezione.
La seconda condizione, purtroppo, è un problema nel tuo caso. Perché Fuga fresca lo puoi usare su tutte le fughe cementizie a patto che siano prive di umidità di risalita!
Mi spiace, buona giornata!

 

05/02/2020 - manager

Buonasera, chiedo se voi eseguite la sola posa di pavimento in cotto, già in ns possesso, derivante da recupero di pianelle in cotto di vecchia data. Vorrei farle posare all esterno sotto un portico, e desidererei quindi un trattamento adeguato per la protezione del pavimento. Il mio numero è 3********* e rispondo ore pasti e dopo le 16 del pomeriggio. Attendo un suo cortese riscontro. Saluti. Grazie.

13/04/2021 - Michele Veronese

Ciao Michele,

noi posiamo solamente materiali che conosciamo e che acquistiamo noi, per dare un servizio chiavi in mano e garantito 10 anni, cosa che altrimenti non potremmo dare.

buona giornata

14/04/2021 - michele

Lascia un tuo commento

I tuoi dati saranno mantenuti privati e non saranno mai mostrati pubblicamente.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...