Cappa aspirante Bora per cucina

"La cucina è di per sé scienza,
sta al cuoco farla diventare arte."

_Gualtiero Marchesi_

12/04/2019 - 18:54

Efficiente, design minimal, funzionale, tecnologica... guarda la cappa Bora in azione!

Argomento Wiki
Cucine

BORA: la cappa aspirante su piano cucina

Da qualche anno propongo, ai miei clienti, il piano ad induzione con cappa centrale aspirante di Bora. Lo considero uno dei migliori sistemi di aspirazione in cucina, per una serie di motivi.

Innanzitutto perché Bora è la cappa che garantisce maggiori prestazioni a livello di aspirazione: è diretta, è vicina alle pentole ed è quindi immediata.
Dai clienti cui l’ho installata ho avuto riscontri estremamente positivi: mi dicono che accendendola prima di iniziare a cucinare non si percepisce nemmeno l’odore di pesce nell'ambiente. 

Nel video che segue si vede come funziona:

Le caratteristiche del piano Bora

Ecco alcune delle caratteristiche che rendendo unico il piano cucina Bora:

  • Devi sapere che il piano Bora è l'unico modello nel mercato che, attraverso una spia, ti avvisa quando è il momento della manutenzione del filtro d'aria: operazione facile grazie al cambio filtro dall'alto, un'altra unicità del piano cucina Bora. A differenza degli altri modelli presenti nel mercato in cui i filtri si cambiano da sotto con il disagio di dovere smontare la base della cucina, zoccolo e cassettoni.
     
  • Il comodo sistema di aspirazione automatica può anche essere regolato a tuo piacere ad un livello di potenza che va da 1 a 9. Questo ti permette di cucinare in maniera più precisa una pietanza, utilizzando ogni volta la solita potenza.
     
  • Per le cotture più lente non dovrai acquistare un timer o inserire una sveglia per farti avvisare, nella zona cottura avrai un efficiente timer incorporato! E le cotture più veloci? Ti sarà molto utile la funzione: contaminuti breve.
     
  • Se devi organizzare una cenetta con più portate, non ti preoccupare dello spazio. Il piano cottura Bora è molto generoso, potrai posizionare quattro pentole da 24 cm oppure due pentole da 26 cm e due da 20 cm.
     
  • Il piano bora è anche molto facile da pulire, è completamente liscio e non ha zone in cui lo sporco può fermarsi, la funzione "blocco pulizia" ti permette anche di bloccare il display e gli induttori per un breve periodo di tempo in modo da agire subito se l'acqua della pentola esce.

Classe di efficienza energetica: A+
Rumorosità: 66 DB

 

Piano cucina Bora nello showroom di Costo di Arzignano

Piano cucina con cappa aspirazione Bora

Cappa cucina dal design essenziale

Ma uno dei motivi per cui propongo volentieri Bora è perché mi permette di ottenere un design semplice ed essenziale della cucina.

Anche nel nostro showroom di Arzignano l’ho inserita, abbinandola agli elettrodomestici Kitchen Aid che mi piacciono perché hanno la stessa filosofia.

Bora è un'azienda tedesca che, oltre ad essere stata la prima a produrre questo tipo di aspirazione dal piano, è considerata la leader indiscussa rispetto a proposte simili, scopiazzate ma decisamente più sciatte.

La bocchetta d’entrata, leggermente concava, è composta da 7 anelli in ABS, materiale plastico molto resistente che sopporta il calore fino a 120 gradi. Facile da inserire e rimuovere per una pulizia in lavastoviglie fino a 70 gradi. Per personalizzare il tuo piano cottura potresti scegliere anche una griglia colorata, disponibili 5 colori.


Nel prossimo video vedrai come si cambiano i filtri: è facilissimo!

Bora Pure: la nuova cappa aspirante

"Pure" è il nuovo piano ad induzione con cappa che la Bora ha presentato a Giugno 2019. Questo è il modello che ho scelto di esporre nel nostro showroom di Arzignano.

Questo nuovo modello di Bora permette ulteriori miglioramenti in termini di funzionalità ed efficacia: più silenzioso, filtri ai carboni attivi più efficienti, dimensioni più compatte, design minimalista a filo piano… insomma massima discrezione ed efficienza.

Questo modello inoltre gestisce gli eventuali incidenti durante la cottura, raccogliendo sia liquidi che i grassi.

Griglia cappa Bora

La cappa bora può avere un'uscita all'esterno?

Esiste una versione della cappa aspirante Bora che può essere posizionata a parete e che può portare i fumi direttamente all'esterno.

Se, invece, il piano cottura è inserito in un isola a centro stanza sarà necessario, per mantenere la garanzia del produttore, utilizzare una tubazione piatta 9x24 cm. La tubazione può essere predisposta inserendola all'interno del sottofondo del pavimento. 

Altra cosa: se in casa hai già la ventilazione meccanica controllata non serve che tu installi una cappa Bora con espulsione dei fumi all'esterno. Va benissimo quella con i filtri. 

 

Se utilizzo la cappa bora perdo spazio nei cassetti sottostanti?

Nelle soluzioni con cappa filtrante Bora è necessario prevedere un po' di spazio sotto al piano. Il filtro occupa circa 20 cm all’interno del cassettone sotto il piano cottura e - a differenza di altri competitor il filtro Bora - è accessibile da sopra e non come gli altri dallo zoccolo. Questo significa che è più comodo e che non serve predisporre uno zoccolo di altezza almeno pari a 10 cm.  

Non serve nemmeno predisporre cassetti a profondità ridotta: si deve solamente accettare di perdere un po' di spazio nel primo cassettone, appunto circa 20 centimetri di diametro. 

 

Quali filtri per la tua cappa bora?

Nel caso in cui tu decida di acquistare una cappa bora con il sistema filtrante devi sapere che ci sono due tipi di filtri:

  • Filtro in acciaio – lavabile in lavastoviglie, che non va sostituito ma solo pulito periodicamente
  • Filtro a carboni – da sostituire ogni anno o massimo due anni e che ha un costo di circa 100,00 €.

Il filtro in acciaio, di forma cilindrica, è sigillato sia nella parte superiore che inferiore ed ha una vaschetta di raccolta integrata nel filtro grassi con volume liquidi da 150 ml. Il filtro a carboni è invece responsabile di catturare gli odori.

Filtro cappa Bora

I piani cottura Bora

Tipologie di piani cottura Bora

I piani Bora esistono in due versioni: 75 cm con 4 zone singole oppure 83 cm. (per basi da minimo 90 cm.) con zone flessibili adatte per piastre e padelle grandi.

Altra distinzione è il fatto che Bora può essere installata:

Noi consigliamo di installarla sopra al top perché nel caso di installazione filotop dovrà essere siliconato con un silicone morbido a compensare la distanza - che obbligatoriamente va mantenuta - di circa circa 2/3mm dal piano cottura.


Cappa bora in versione "professionale"

Bora ti mette a disposizione anche dei moduli per realizzare una cucina professionale a casa tua. In questo caso la cappa Bora è rettangolare ed è inserita tra ogni singolo modulo di cottura. Oltre al modulo "induzione", al modulo "zone singole" al modulo "flex" troverai anche la piastra teppanyaki ed il wok

Cucina con cappa aspirante Bora a Vicenza

Una nostra cucina installata a Vicenza con la cappa aspirante Bora.

Per vedere altre foto di questa bellissima cucina, clicca qui:

Cucina moderna bianca a Vicenza

Grazie!

Grazie per aver letto l'articolo!

Ti aspetto nel nostro negozio specializzato in Bagni e Cucine su misura a Costo di Arzignano per progettare assieme la tua cucina con il piano BORA, in fono all'articolo trovi il form da cui puoi scrivermi.
 

Scarica il catalogo della nuovissima cappa cucina Bora Pure

Scrivimi per progettare la tua cucina moderna con cappa Bora

Chi sei?
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.

Specializzazione: ristrutturazioni chiavi in mano di case, negozi ed uffici, compreso l'arredamento living, cucine e luci.

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Con materiali di qualità, gli strumenti più adatti ed i giusti metodi è possibile risolvere anche i problemi di infiltrazioni più complicati. Ecco un esempio di intervento su un terrazzo con perdite.

  • Sono stata coinvolta nel rifacimento di un bagno in cui ho mescolato materiali e colori per un risultato straordinario.
    Il mosaico evidenzia le nicchie scavate nel gres di grandi dimensioni e i due colori fanno risaltare l'arredamento, minimale ed elegantissimo. Insomma.. un bagno da rivista! 

  • Attenzione ai bassi prezzi e alle esecuzioni "artigianali" del cappotto: gli errori possono costare molto caro. In questo articolo affronteremo alcuni problemi che può avere il cappotto e ci chiederemo:
    come evitare problemi ed errori quando si installa un cappotto termico alla propria abitazione?
    Troverai suggerimenti e consigli per garantire la durabilità tecnica ed estetica del manufatto nel tempo.

  • Non ci si può innamorare di un pavimento in legno... e chi l'ha detto? Questi clienti ne sono innamorati al punto che avrei voluto videoregistrare la passione con cui ne parlavano. Ti racconto la loro storia.