Cedit Ceramiche, rivenditore per Vicenza e Verona

11/08/2021

Cedit: Le ceramiche d'Italia che hanno fatto storia

Il marchio della CEDIT è sinonimo di sperimentazione applicata alla ricerca estetica e tecnica nell'ambito della ceramica da oltre 50 anni.

E stato nel 1947 che vien fondata CEDIL Ceramica con l'obiettivo di produrre piastrelle smaltate per realizzare rivestimenti in pasta bianca con colori uniformi, dal calibro costante e capaci di mantenere la planarità.

Da allora, il tema di saper associare la qualità dal processo di lavorazione alla durevolezza temporale del prodotto rappresenta uno dei punti di forza dell'azienda.

dal piccolo formato degli anni 50 a quelli progressivamente più grandi dei periodi successivi, l'azienda intraprende un'avventura produttiva capace di seguire e in molti casi anticipare i linguaggi della sperimentazione decorativa della modernità. Tutto ciò riuscendo a influenzare la sensibilità degli acquirenti e degli addetti del settore.

Oggi sono chiamati nuovi autori a firmare il rilancio dell'azienda promosso da Florim, con collezioni nelle quali, se possibile, è ancora più manifesto l'interesse per la sperimentazione dei linguaggi.

Cedit mette a disposizione la sua sapienza artigianale, approcciando il tema delle grandi lastre ceramiche per realizzare un prodotto in grado di innovare l'idea di spazio architettonico, il senso del luogo e del tempo, del vivere.

 

Collezione cedit: Araldica

"La collezione progettata per CEDIT lavora su due variabili fondamentali: un elemento grafico definito da una sorta di araldo - che dà il nome alla collezione - e l'ispirazione data dal tema delle carte marmorizzate."

- Federico Pepe

Collezione cedit: Archeologie

"Nel realizzare gli originali per questa collezione ho percepito il sense dell'azzardo. Un azzardo che è dovuto al trasferimento di questa immagine densa di tempo e di memoria su una superficie tecnologicamente raffinatissimo e specializzata."

- Franco Guerzoni

Collezione cedit: Cromatica

"Come punto di partenza per sviluppare il nostro progetto abbiamo utilizzato la palette di colori che Ettore Sottsass aveva ideato per CREDIT negli anni Ottanta."

- Andrea Trimarchi & Simone Farresin

Collezione cedit: Euridice

"Nel caso di questa collezione ci confrontiamo con la scommessa di vedere cosa accade e cosa si conserva di quel mistero che si chiama poesia, cambiando i materiali."

- Giorgio Griffa

Collezione cedit: Policroma

"Un altro riferimento è l'uso di marmi italiani in via d'estinzione, per cui marmi rari, come per esempio il rosa valtoce, che è il marmo utilizzato nel Duomo di Milano."

- Cristina Celestino

Policroma vince il red dot award 2020

La collezione Policroma, nata dalla collaborazione tra Cristina Celestino e Cedit, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento "Red Dot Award 2020". Si tratta di un premio riconosciuto a livello mondiale assegnato annualmente alle proposte più originali ed interessanti del mondo design. Una giuria composta da esperti di fama internazionale ha selezionato tra 6500 differenti tipi di superfici ceramiche provenienti da tutto il mondo, la collezione Policroma, premiandola per aver coniugato i canoni stilistici classici con un codice espressivo moderno. 

Il repertorio di grandi lastre in grès porcellanato di Policroma presenta motivi che traggono ispirazione da rocce metamorfiche e da finiture come il marmorino. Nella collezione le superfici vengono riprodotte sempre bordate dalla cornice in "lamiera di ferro color nero". 

A seguito della premiazione una lastra policroma è stata esposta nel Red Dot Design Museum di Essen. 

Collezione cedit: Tesori

"Il disegno, soprattuto a mano libera, è lo strumento principale che mi aiuta a tradurre nei miei lavori tutte le suggestioni e le ispirazioni che possono essere arrivate da diverse fonti."

- Matteo Nunziati

Collezione cedit: Storie

"L'innovazione tecnologica ci permette di riprodurre su supporti ceramici di grandi dimensioni tutti quegli effetti di usura e stratificazione che normalmente solo il tempo è in grado di creare."

- Giorgia Zannellato & Daniele Bortotto

Ceramiche cedit: il progetto di un bagno moderno

Pavimento alla veneziana nella tua casa? Scrivimi qui per ulteriori info

Chi sei?
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.

Lascia un tuo commento

I tuoi dati saranno mantenuti privati e non saranno mai mostrati pubblicamente.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...