Pavimento alla Veneziana con decoro

04/07/2019

Come si realizza un decoro in un pavimento alla veneziana? Report fotografico di un nostro lavoro in cui abbiamo posato un terrazzo alla veneziana decorato.

Terrazzo alla Veneziana: il decoro

Quando nei palazzi di Venezia il tradizionale "pastellon" a base di cocciopesto e calce venne sostituito dalla Veneziana si intuì da subito il potenziale decorativo di questo nuovo pavimento.

A rendere ancora più forte la ricerca di motivi decorativi fu il periodo barocco che vide il Terrazzo alla Veneziana ai marmi "commessi" (intarsiati) la conquista dei pavimenti di Palazzi privati ed edifici pubblici.

 

Il pavimento in terrazzo veneziana ultimato
Questo è il pavimento dell'ingresso dell'abitazione in Veneziana decorata di cui parleremo in questo articolo.

 

Pavimenti in veneziana con decoro

Oggi la richiesta di decorazione è quasi sparita sotto i colpi di un minimalismo sempre più frigido ed impersonale ma, in qualche (fortunato) intervento, mi capita che mi venga richiesto di decorare il pavimento. 

In questo articolo risponderò alla domanda: come si decora un pavimento alla veneziana? Ed indirettamente capiremo anche come si realizza un pavimento alla veneziana, visto che ne vedremo le varie fasi di lavorazione.


Come si decora la Veneziana?

Per prima cosa il pavimento alla Veneziana viene "seminato" su un letto di cemento bianco, come si vede da questa prima foto:

Il letto di posa della Veneziana
In primo piano il letto di posa in cemento bianco non ancora seminato. In alto a destra una porzione già seminata.

Questo letto di posa sarà uniforme su tutto lo spazio da pavimentare se desideriamo una veneziana non decorata. Se, invece, vogliamo realizzare dei decori dovrà essere interrotto negli spazi decorativi grazie ad alcune sagome che dovranno esservi preventivamente annegate. 

I decori sulla veneziana

Per poter eseguire le decorazioni è necessario costruire delle sagome (in polistirolo o in legno) con i disegni desiderati che poi dovranno essere annegati nel letto di posa. Nella foto che segue vediamo un esempio di sagome decorative in polistirolo.

Le sagome con il decoro
Le sagome vengono fissate sul massetto, prima di stendere il letto di posa di cemento bianco.

Una volta fissate, si procede alla stesura del letto di posa che ingloberà le sagome in polistirolo.
 

preparazione del letto di posa
Le sagome del decoro, in polistirolo, vengono fissate con dei chiodi sul massetto dopodiché si stende il letto di posa che occuperà tutta la superficie tranne lo spazio occupato dalle sagome.  

La semina del pavimento alla veneziana

A questo punto si può procedere alla semina di tutto il pavimento. Grazie alle sagome in polistirolo i granelli della semina non aderiranno nelle zone dove vogliamo ci siano i decori. La presenza del polistirolo, anziché del letto di posa adesivo, non fa aggrappare i granelli di marmo.

La semina della Veneziana
La semina del fondo del pavimento aderisce al letto di posa ma non alle sagome del decoro

Pavimento in veneziana: il getto della coperta

Si procede con il getto della "coperta" e cioè di un ulteriore, fine, strato di cemento bianco al di sopra dei granelli di marmo seminati. 
Una volta che la coperta si è indurita si andranno a togliere le sagome in polistirolo e rimarrà il tracciato della decorazione da realizzare, come si vede nella foto qui sotto:

 

Pavimento alla veneziana
I granelli vengono coperti con uno strato di cemento bianco e vengono tolte le sagome in polistirolo. 

 

La realizzazione del decoro sulla veneziana

A questo punto si procede con la semina, rigorosamente a mano, della fascia decorativa.
Si inizia prima dal bordo, scegliendo i giusti granelli per fare il contorno che vengono incollati sullo spazio rimasto vuoto. 

semina del bordo della fascia decorativa
Si procede con l'incollaggio dei granelli del bordo della fascia

Una volta realizzato il contorno si procede seminando l'interno della fascia, sempre a mano, con cura. 

La semina della fascia decorativa in marmo
La semina della fascia decorativa in graniglia di marmo verde viene fatta scegliendo, nei punti dove il decoro è più elaborato, i granelli... uno ad uno! 

La levigatura della veneziana

La semina del fondo e della fascia decorativa è terminata. Ora si deve procedere alla levigatura.

La levigatura del terrazzo alla veneziana
La levigatura richiede pazienza e attenzione, solo così si può garantire planarità e lucentezza del pavimento. 

Dopo aver passato e ripassato il pavimento con l'apposito macchinario, il nostro pavimento alla veneziana si presenterà così: 

La levigatura del pavimento alla veneziana
Il decoro sul pavimento alla veneziana levigato al termine dei lavori. 

 

Grazie!

Grazie per aver letto il mio articolo, spero ti sia piaciuto: abbiamo scoperto insieme quanto complesse e affascinanti siano le tecniche per realizzare questo antico pavimento. 

Ti lascio ora ad alcuni esempi di pavimenti alla veneziana decorati nei modi più svariati. Ti preciso che non tutti sono nostri pavimenti, anzi: molti sono dei "famosi" pavimenti alla veneziana che ho fotografato proprio a Venezia. 

Un pavimento alla Veneziana con fascia decorativa

Pavimento in veneziana bicolore con riga

Pavimento alla Veneziana con decoro barocco

Inserto in pavimento alla Veneziana

Decoro su pavimento alla veneziana

Antica veneziana con decorazioni

Veneziana con decoro barocco a Venezia

Pavimento alla veneziana bicolore

Veneziana con decoro centrale

Fascia di decoro classica su pavimento Veneziana

Pavimento alla veneziana con fascione

Pavimento in veneziana con decoro e stemma

Antiche decorazioni su pavimento alla veneziana

Contattami!

Se anche tu, come noi, sei innamorato del pavimento alla veneziana e vuoi valutare la fattibilità di questo pavimento a casa tua e se abiti nelle zone di Vicenza o di Verona, vienimi a trovare! Studieremo assieme il pavimento per casa tua. 

Pavimento alla veneziana nella tua casa? Scrivimi qui per ulteriori info

Chi sei?
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing selezionando l’apposita voce. La compilazione del modulo è facoltativa. I dati indicati con un * sono obbligatori per poter effettuare la richiesta e sono necessari per stabilire il contatto richiesto.

RUOLO: interior designer e venditore
AMBITI: Pavimenti interni ed esterni, Bagni, Arredo
SEDE: Gambellara

ANNO DI ARRUOLAMENTO: 1998
MOTTO: Siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri.

 

 

 

Lascia un tuo commento

I tuoi dati saranno mantenuti privati e non saranno mai mostrati pubblicamente.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Oggi Ilaria ti porterà a visitare questa nuova casa famigliare costruita a Vicenza, in collaborazione con l'architetto Grignolo Gianluca. La particolare disposizione degli ambienti e l'arredo su misura ti lasceranno piacevolmente stupito!

  • Oggi ti accompagno a visitare la bellissima casa di Luca e Francesca, a Vicenza, dove abbiamo curato non solo le pavimentazioni ed i bagni ma anche l'arredamento e la cucina.
    Il cliente ci ha chiesto di poter sposare uno stile minimal, ma elegante, con pochi prodotti e pochi colori. Abbiamo scelto quindi tre finiture che percorrono tutta la casa, dai pavimenti ai rivestimenti ai mobili della cucina.

     

  • Una pavimentazione esterna realizzata in provincia di Verona (San Bonifacio).
    Andrea ha studiato e progettato lo spazio esterno, accostando con eleganza e raffinatezza materiali tradizionali con uno ricercato stile classico.