Bagno carta da parati e gres: progetto

"I quadri, più che abbellire, spesso deturpano le pareti. 
Dovrebbero avere una funzione decorativa e vanno perciò
incorporati nello schema generale come decorazione."

Frank Lloyd Wright, 1908

01/10/2019 - 09:22

In questo progetto la natura entra nel bagno con i suoi colori, amplia lo spazio e regala la gioia della primavera.  Il tutto combinando la funzionalità della piastrella in gres con l'esplosione dei colori della carta da parati. 

Carta da parati in bagno

In questo progetto abbiamo previsto l'applicazione di un tessuto a rivestimento abbinato ad una piastrella effetto ardesia a pavimento e a rivestimento. Il grès effetto ardesia sarà posato nel grande formato 80x80 ed in colore grigio. 

L'obiettivo che si voleva conseguire in questo bagno è l'abbinamento tra la pietra (seppure una pietra realizzata in grès) con un giardino verticale che ravvivasse il contesto. Per questo abbiamo scelto questo patchwork di quadrotte che rappresentano differenti piante su sfondo multicolor. Il resto delle pareti è stato volutamente lasciato a tinta in modo da creare un contrasto di spazi di riposo rispetto ai due materiali contrapposti. 

 


>>> Quanto costa la carta da parati >>>
>>> Carta da parati o grandi lastre decorate ? >>>

 

 


 

Il progetto.

Specializzazione: progettazione bagni, renders, pavimenti e rivestimenti in ceramica
 

Annalisa, nata a Vicenza e residente ad Arcugnano, si è diplomata all'istituto vicentino Isai.

Commenti

Complimenti all'architetto.
Sarebbe ancora piú utile se si dichiarasse la marca/modello dei prodotti, ma anche cosí si impara sempre qualcosa.

11/01/2018 - 23:59 - Michele627h

Grazie! e grazie anche del suggerimento, ne terrò conto nei prossimi articoli! 

11/02/2018 - 13:05 - manager

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • La parola "focolare" è passata dal descrivere l'oggetto camino al definire l'ambiente famigliare, l'intimità e la serenità della nostra casa. Spesso si aggiunge l'aggettivo "domestico" per meglio specificare il significato di una parola che sembra conferire un anima all'edificio. È così da centinaia di anni e sarà sempre così: il fascino del fuoco è atavico e non possiamo evitare di rimanerne ipnotizzati.

     

  • L'ottone cromato è di gran lunga il materiale più utilizzato per i miscelatori, specie per chi cerca un prezzo economico, ma l'acciaio sta rapidamente conquistando quote di mercato.
    Esaminiamo in questo articolo virtù e difetti di uno e dell'altro materiale.

  • Attenzione ai bassi prezzi e alle esecuzioni "artigianali" del cappotto: gli errori possono costare molto caro. In questo articolo affronteremo alcuni problemi che può avere il cappotto e ci chiederemo:
    come evitare problemi ed errori quando si installa un cappotto termico alla propria abitazione?
    Troverai suggerimenti e consigli per garantire la durabilità tecnica ed estetica del manufatto nel tempo.